sabato 18 settembre 2021

Legge 104 , oltre alle auto, quali sono le altre agevolazioni sugli acquisti?

Un’Invalido civile al 100% con accompagnamento, portatore di handicap di cui alla legge 104/92 art.3 comma 3, ha molte agevolazioni che possono venirgli in soccorso. I titolari delle agevolazioni previste dalla Legge 104 sono persone appartenenti  determinate categorie protette che presentano minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali, di gravità tale da rendere difficoltosa la vita sociale, lavorativa o di relazione.

L’agevolazione più utilizzata é quella per acquistare una vettura nuova. Per l’acquisto agevolato (con IVA ridotta) di un autovettura, il documento richiesto dalla concessionaria al richiedente affetto da disabilità è il verbale di accertamento handicap, che viene in effetti predisposto dall’INPS sulla base di quanto accerta la ASL. Se si ha diritto alla legge 104,  occorre consultare il proprio  fascicolo sanitario, tenuto dalla Regione. Ogni portale regionale dovrebbe avere una sua area dedicata, alla quale si accede tramite credenziali (ad esempio, SPID) da cui si possono scaricare i documenti per richiedere le agevolazioni.

Oltre ai veicoli chi ha la 104  può godere dell’aliquota IVA al 4% anche per l’acquisto di una serie di strumenti di ausilio per portatori di handicap (protesi, poltrone…) e per sussidi tecnici e informatici rivolti a facilitare l’autosufficienza e l’integrazione dei portatori di handicap. Nel caso, lei potrebbe avere diritto  anche a una detrazione al 19% sui sussidi tecnici. La stessa agevolazione (detrazione al 19%), si può utilizzare anche per le spese relative agli addetti all’assistenza.

Un utile strumento di consultazione è la Guida alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità dell’Agenzia delle Entrate, che dedica capitoli specifici sia alle agevolazioni per l’auto (c’è anche un sezione dedicata alla documentazione) sia a quelle per altri strumenti e addetti all’assistenza. nella guida avrete informazioni maggiori su:

  • La detrazione per i figli a carico
  • Le spese sanitarie e i mezzi di ausilio
  • La detrazione per gli addetti all’assistenza a persone non autosufficienti
  • L’Iva ridotta per l’acquisto di ausili tecnici e informatici
  • Le altre agevolazioni per i non vedenti
  • L’eliminazione delle barriere architettoniche
  • La detrazione per le polizze assicurative
  • L’imposta agevolata su successioni e donazioni