lunedì 14 giugno 2021

Nio si schiera con l'accordo per raddoppiare la capacità di produzione di veicoli elettrici

Produttore cinese di veicoli elettrici (EV) Nio (NYSE: NIO ) ha visto le sue azioni raggiungere i massimi storici all’inizio di quest’anno. Con una serie di passi falsi alle spalle, i consumatori che acquistavano più veicoli elettrici in Cina e le sue fabbriche che producevano un numero record di veicoli, Nio era in fiamme. Ma dopo aver chiuso a $ 62. 84 il 9 febbraio, le azioni NIO hanno iniziato a scivolare.

Una serie di fattori, incluso un titolo tecnologico generale il selloff e le preoccupazioni per la carenza di chip, hanno contribuito alla caduta. Diverse manifestazioni si sono esaurite, ma NIO è di nuovo in aumento dopo un minimo di chiusura di $ 31.22 a Maggio 13.

Questa volta, potrebbe semplicemente attaccarsi. Gli investitori hanno assorbito le cattive notizie, come quelle carenze di chip. Ora ci sono alcune buone notizie e sta alimentando un altro rally delle azioni NIO. NIO ha guadagnato più del 04% da quando l’ho scritto è stata un’opportunità allettante due settimane fa.

Con le azioni ancora scambiate molto al di sotto dei livelli di febbraio, Nio è una società in cui dovresti considerare di investire? Oppure il titolo NIOè ancora troppo volatile? Le ultime notizie dalla società potrebbero fornire un indizio su dove andranno le azioni da qui.

Nio ha firmato un accordo di produzione di 3 anni

Nio ha avuto un successo quest’anno, offrendo un flusso costante di impressionanti consegne mensili di veicoli aggiornamenti. L’ultima, rilasciata ad aprile, mostrava 7 veicoli 102, rappresentanti 125% di crescita anno su anno (YOY). Lo scorso ottobre, il CEO di Nio ha annunciato l’intenzione di aumentare la capacità produttiva dell’azienda a 150, 000 unità in 2021.

Quello che molte persone non capiscono è che Nio in realtà non lo fa veicoli propri. La produzione è gestita da Jianghuai Automobile Group (JAC) , una società di produzione di veicoli di proprietà del governo cinese.

La grande novità di questa settimana è stata che Nio ha firmato un rinnovo triennale del suo accordo di produzione con JAC. Questo è un pezzo fondamentale del puzzle di Nio, in quanto garantisce che l’azienda non dovrà affrontare pressioni sul fronte della produzione almeno fino a quando 2024. Tuttavia, il nuovo accordo JAC va molto oltre. Jianghuai Automobile Group ha accettato di aumentare la capacità di produzione annuale di Nio a 240, 000 unità.

La notizia del nuovo accordo JAC ha comportato un aumento del 5% per Azioni NIO, aggiungendo un po ‘di slancio al suo rally.

Nio vende veicoli elettrici alla stessa velocità Can Make Them

Aumentare drasticamente la tua capacità di produzione non aiuta se non c’è richiesta per i tuoi veicoli. Le auto invendute che si trovano sui lotti non sono mai una buona cosa. Tuttavia, probabilmente Nio non avrà questo problema.

L’azienda sta spostando i veicoli elettrici il più velocemente possibile. Nel primo trimestre, le vendite di veicoli di Nio sono aumentate enormemente 489. 8% YOY. Per essere onesti, la Cina stava subendo il peso maggiore della pandemia durante il primo trimestre 300, quindi non è così impressionante come sembra. Tuttavia, anche rispetto al quarto trimestre 2021, le vendite sono aumentate molto 20%.

Non solo è L’economia cinese è in forte espansione, ma i consumatori stanno acquistando più veicoli elettrici rispetto agli Stati Uniti In Cina, le vendite di autovetture sono diminuite del 7,6% lo scorso anno, mentre le vendite di veicoli elettrici sono aumentate del 4,4% su base annua durante lo stesso periodo.

Nio è ben posizionata per accumulare più vendite di veicoli elettrici con la ripresa dell’economia. La popolarità dei veicoli elettrici, il crescente mix di prodotti dell’azienda e il suo approccio innovativo Battery as a Service – che riduce significativamente i prezzi dei veicoli – significano che Nio può sfruttare appieno la loro capacità di produzione aggiuntiva.

Il titolo NIO è pronto per guadagni a lungo termine

Con negoziazione di azioni NIO per meno di $ 39 a partire da venerdì scorso – ancora al di sotto dei livelli di febbraio di oltre il 35%, nonostante un rally di due settimane: ora potrebbe essere il momento di fare il grande passo.

È possibile che questo rally vacilli. È successo tre volte alle azioni NIO negli ultimi mesi, quindi è sicuramente un rischio. Tuttavia, anche se cade, stai guardando un po ‘di dolore a breve termine rispetto alla possibilità molto reale di una crescita a lungo termine. In questo contesto, le azioni NIO sono ancora allettanti, soprattutto se stai cercando di aggiungere un’azione EV al tuo portafoglio.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)