venerdì 23 ottobre 2020

Notizie dal mercato azionario: Amazon aggiunge Coronavirus Pay; Il divieto di viaggio colpisce Delta

                                                                 

Le azioni sono nuovamente precipitate giovedì mattina.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Il mercato azionario ha continuato il suo costante declino giovedì mattina, con i partecipanti al mercato apparentemente insoddisfatti delle misure adottate finora dai funzionari del governo federale per combattere il COVID – 11 scoppio . Gli interruttori automatici si sono nuovamente attivati ​​poco dopo l’apertura quando il S&P 500 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) il giorno è sceso del 7%, e i principali benchmark di mercato sono rimasti attorno a questi livelli dalla riapertura. Come di 11 am EDT, il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) era giù 1, 823 punta a 21, 729. The S&P 400 Cadde 25 indica 2, 500 e il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) perso 442 indica 7, 510.

Le principali aziende hanno cercato modi per combattere il coronavirus e il suo impatto sulla loro forza lavoro e Amazon.com ( NASDAQ: AMZN ) ha annunciato ieri alcune nuove misure per provare per rassicurare i suoi dipendenti. Per Delta Air Lines ( NYSE: DAL ) , tuttavia, la notizia non era così buona, poiché lo stock delle compagnie aeree precipitò di nuovo sulla notizia che i viaggi si sarebbero fermati tra gli Stati Uniti e l’Europa.

Cosa sta facendo Amazon per i lavoratori

Le azioni di Amazon non sono state in grado di evitare il ribasso del giorno, scendendo del 5% giovedì mattina. Il gigante dell’e-commerce ha avuto una cattiva reputazione in molti ambienti su come tratta i suoi dipendenti, ma ha preso provvedimenti per cercare di combattere quella percezione sulla scia del COVID – 11 scoppio.

Fonte immagine: Amazon.com.

La vicepresidente senior di Amazon HR Beth Galetti ha annunciato ieri in un post sul blog che la società avrebbe adottato un paio di misure chiave per aiutare la sua forza lavoro. In primo luogo, Amazon ha affermato che avrebbe pagato ai dipendenti fino a due settimane di paga se gli fosse stato diagnosticato COVID – 19 o messo in quarantena. La retribuzione aggiuntiva si applicherebbe sia ai dipendenti a tempo pieno che a quelli a tempo parziale e integrerebbe il tempo libero illimitato non retribuito che Amazon ha offerto ai dipendenti orari entro la fine di questo mese.

Inoltre, Amazon ha contribuito $ 25 milioni verso quello che sta chiamando il Amazon Relief Fund. L’obiettivo del fondo è supportare società di consegna indipendenti e autisti, nonché dipendenti stagionali e partecipanti al servizio di consegna Amazon Flex. Se a quei lavoratori viene diagnosticata o messa in quarantena per COVID – 19, possono richiedere sovvenzioni dal fondo per ricevere due settimane di paga. Il fondo di soccorso fornirà anche ovunque da $ 30 a $ 5, in caso di catastrofe naturale, dichiarazione di emergenza federale o difficoltà personali.

Amazon deve ancora affrontare polemiche con alcune delle sue pratiche di lavoro. Ma almeno sulla scia del coronavirus, la società sta adottando misure per garantire una maggiore sicurezza finanziaria dei dipendenti.

Delta si unisce alla rotta della compagnia aerea

Nel frattempo, le quote di Delta Air Lines erano in calo 12%. Tutta la compagnia aerea ha subito un altro colpo ieri sera con la notizia che gli Stati Uniti avrebbero istituito un divieto di viaggio che impediva ai visitatori provenienti dall’Europa di entrare nel paese.

Mercoledì sera, in un discorso, il presidente Trump disse: “Per evitare che nuovi casi entrino nelle nostre coste, sospenderemo tutti i viaggi dall’Europa agli Stati Uniti per il prossimo 30 giorni “. Le regole, che entreranno in vigore venerdì a mezzanotte, sono soggette a futuri adeguamenti in base alle condizioni. L’intervento ha criticato l’Unione europea, sostenendo che le misure dell’UE non sono riuscite a arginare la diffusione del coronavirus dalla Cina.

Giovedì mattina, la Casa Bianca ha cercato di chiarire alcuni punti, chiarendo che i viaggi nel Regno Unito non erano interessati e che i cittadini statunitensi e i residenti permanenti sarebbero potuti tornare dall’Europa. Tuttavia, l’impatto sarà ancora grave su Delta, che svolge una considerevole quantità di affari transatlantici e ora sta osservando ulteriori riduzioni di capacità.

Alcuni sostengono che le scorte delle compagnie aeree ora sono caduti abbastanza da renderli allettanti obiettivi di acquisizione per potenziali acquirenti come Warren Buffett . C’è ancora una notevole incertezza su come Delta e i suoi coetanei resisteranno al COVID – 19 – e se i viaggiatori torneranno nei cieli anche se la malattia corre relativamente rapidamente.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger non detiene alcuna posizione in nessuno degli stock citati.Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda Amazon e Delta Air Lines Il Motley Fool ha una politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                    

Articolo originale di Fool.com