sabato 28 novembre 2020

Notizie dal mercato azionario: Beyond Meat perde in Canada; Nuova vita per Victoria’s Secret?

                                                                 

Le azioni sono state miste mercoledì poiché gli investitori hanno valutato diversi fattori che incidono sui mercati.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Mercoledì è stato un giorno instabile a Wall Street, poiché i principali benchmark di mercato sono inizialmente aumentati in modo significativo ma hanno visto diminuire questi guadagni man mano che la sessione andava avanti.

Le notizie dalla Cina sull’epidemia di coronavirus rimangono poco chiare e gli operatori del mercato USA stanno anche cercando gli ultimi segnali della Federal Reserve sul fatto che la politica monetaria della banca centrale sosterrà un’ulteriore crescita economica e sarà in grado per combattere contro qualsiasi pressione al ribasso da problemi di salute globale. Come di 11 am EST, il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) era su 104 punta a 28, 827. Il S&P 280 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) era aumentato di 5 punti a 3, 104 e il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) era più alto di 10 punta a 9, 280.

Tra le compagnie molto seguite, Beyond Meat ( NASDAQ: BYND ) ha ricevuto alcune notizie contrastanti, ma gli investitori non hanno avuto una grande reazione all’ultima sulle partnership dello specialista sostituto della carne. Nel frattempo, L Marche ( NYSE: LB ) è salito alle speculazioni che la società potrebbe andare avanti con piani per lavorare sulla riabilitazione del marchio Victoria’s Secret in un modo che possa avvantaggiare gli azionisti.

Non più Beyond Meat per Tim Hortons

Le azioni di Beyond Meat sono scese di meno dell’1% mercoledì mattina, anche se la società sostitutiva della carne ha ricevuto notizie sfavorevoli dal nord del confine. Tuttavia, alcune buone notizie negli Stati Uniti hanno contribuito a compensare le preoccupazioni per il futuro di Beyond Meat nell’industria alimentare .

In Canada, i ristoranti di Tim Hortons nelle province dell’Ontario e della Columbia Britannica hanno interrotto il test sui prodotti Beyond Meat. Le location avevano offerto il sostituto della carne sia in un hamburger che in un sandwich per la colazione, ma nelle parole di un portavoce, “Il prodotto non è stato accolto dai nostri ospiti come pensavamo che sarebbe stato”. Questa non è la risposta che gli investitori di Beyond Meat volevano sentire da un test chiave dei suoi prodotti da parte di una popolare catena di ristoranti in Canada.

Fonte immagine: Tim Hortons.

La notizia non è stata affatto negativa per Beyond Meat. KFC ha deciso di estendere la sua sperimentazione di prodotti a base di pollo senza carne dalla società alimentare a base vegetale, con ristoranti selezionati che offrono Beyond Fried Chicken a partire dal 3 febbraio nelle aree di Charlotte e Nashville. Il test durerà solo tre settimane, ma gli azionisti sperano che confermerà nuovamente le ambizioni di crescita di Beyond Meat. Con la domanda di nuovi prodotti a base di pollo negli Stati Uniti ad alti livelli, è un buon momento per il lancio di KFC.

Beyond Meat rimane uno stock controverso, ma test come questi forniranno input utili per entrambe le parti da considerare. Per ora, la giuria non ha ancora deciso se i sostituti della carne a base vegetale saranno disponibili per il lungo raggio o saranno solo una moda passeggera

L Brands osserva grandi cambiamenti

L Brands ha visto il suo balzo di serie 12% sui rapporti secondo cui la società sta guardando più seriamente a compiere importanti mosse strategiche. La società dietro Bath & Body Works e i negozi Victoria’s Secret ha già preso in considerazione un’azione drastica, ma oggi la società sembra più vicina che mai a premere il grilletto.

Secondo quanto riferito, il CEO Les Wexner sta discutendo dei piani che potrebbero comportare la sua uscita dall’azienda, secondo Il giornale di Wall Street. Inoltre, la società sta esaminando più da vicino le alternative strategiche che coinvolgono Victoria’s Secret. Ciò potrebbe portare alla decisione di vendere in tutto o in parte quell’attività o di farla ripartire agli azionisti come azioni negoziate separatamente.

I risultati a L hanno stato bruscamente mescolato negli ultimi periodi. Bath & Body Works ha avuto una crescita straordinaria, sfidando le tendenze al ribasso che molti rivenditori di centri commerciali stanno vedendo e mantenendo gli investitori ottimisti. Ma Victoria’s Secret ha avuto un momento difficile, con la domanda di lingerie e altri prodotti in calo.

Anche con i guadagni di oggi, lo stock di marchi L è ancora in calo tra 10% e 15% durante l’ultimo anno. Se il rivenditore può elaborare il giusto piano strategico, tuttavia, gli investitori sperano che il rimbalzo di oggi sia solo l’inizio di un rally più lungo.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

Articolo originale di Fool.com