sabato 25 settembre 2021

Notizie settimanali su cannabis: Aphria, HEXO e Cresco Labs trovano capitale fresco

                                                                 

La raccolta di capitali, i dirigenti e i membri del consiglio di amministrazione andavano e venivano … erano sicuramente 5 giorni impegnativi.

                                                                                                                                                                      

                                                                                                                                                                                                                                                                            

Per l’industria della marijuana, la scorsa settimana è stata piuttosto movimentata. Gli eventi individuali non erano necessariamente importanti, ma sono importanti in un business che per molti versi sta ancora trovando la sua strada per il successo.

Possiamo dividerli in due categorie – raccolta fondi e turni esecutivi – e ci sono stati diversi casi di entrambi.

Fonte immagine: Motley Fool

È tempo di raccogliere fondi per la cannabis

Tre imprese di cannabis, tre diverse nuove fonti di finanziamento.

La scorsa settimana Aphria ( NYSE: APHA ) , HEXO ( NYSE: HEXO ) e Cresco Labs ( OTC: CRLBF ) tutti hanno annunciato di aver ottenuto nuovi capitali. Aphria e HEXO lo fecero attraverso la vendita di azioni, mentre Cresco Labs firmò la linea tratteggiata per il credito.

I ragazzi azionari differivano anche nel modo in cui veniva distribuito il titolo. Aphria sta accettando un 39 milioni di dollari canadesi ($ 76 milioni) in contanti da un investitore istituzionale che, per qualche ragione, non era rivelato. In cambio, il nuovo azionista anonimo riceve poco più di 14 milioni di “unità” di Afria, ognuna delle quali contiene una quota di azioni ordinarie e un mandato per acquistare metà di una quota in futuro.

HEXO ha chiuso un’offerta diretta di titoli , nell’ultimo di una serie di vendite di azioni. Questo ha portato un ricavo lordo di $ 14 milioni. Come Aphria, HEXO ha confezionato azioni e warrant insieme. Il punteggio per HEXO era quasi milioni di azioni e warrant che esercitano il diritto di acquistare quasi altri 6 milioni.

Alla fine, Cresco Labs ha intrapreso la strada del prestito. Ha ottenuto una linea di credito di prestito a termine garantito senior per un massimo di $ 200 milioni; fino a $ 39 milioni verranno estratti dalla società alla fine di questo mese. Ognuno dei sorteggi su questo credito, fornito da un sindacato di istituti di credito che non sono stati identificati individualmente, avrà un termine di 18 o 24 mesi. I tassi di interesse iniziano approssimativamente . 7%.

Anche se è una buona notizia per tutti e tre che stanno ottenendo del capitale nuovo, di cui c’è un bisogno molto grave, ci sono anche degli svantaggi significativi. Il numero di azioni di Aphria e HEXO è aumentato in maniera esponenziale nel corso degli anni. La diluizione spesso spinge i potenziali investitori ad acquistare azioni di una società e scoraggia gli attuali azionisti. Il nuovo credito di Cresco, nel frattempo, ha tassi di interesse che – sebbene non insoliti per le aziende in vaso – sono comunque onerosi

Azioni HEXO in circolazione dati di YCharts

Decisioni esecutive

La settimana dopo Tilray ha portato un nuovo CFO e COO ha visto mosse di personale di alto livello in due coetanei della compagnia di cannabis.

Sul lato arrivi della piattaforma abbiamo Crescita del baldacchino ( NYSE: CGC ) , che ha chiamato la sua prossima sedia da tavolo e ha portato un nuovo direttore . In linea con altri recenti cambiamenti delle risorse umane in azienda, queste due persone sono collegate al principale investitore di Canopy Growth, specialista in bevande alcoliche Constellation Brands ( NYSE: STZ ) .

Il nuovo presidente è l’attuale membro del consiglio di amministrazione Judy Schmeling, mentre il nuovo arrivato è Jim Sabia, direttore marketing di Constellation. Schmeling, a proposito, assume la presidenza di David Klein, CEO recentemente installato di Canopy Growth. Nessun premio per indovinare per quale azienda Klein ha lavorato in precedenza – esatto, Constellation, dove era CFO. Sembra quindi che lo specialista delle bevande continui a stringere la sua presa sull’azienda.

Passaggio alla fine delle partenze dell’edificio, Cronos Group ( NASDAQ: cron ) ha divulgato in un deposito normativo le dimissioni sia del direttore generale David Hsu che del direttore commerciale William Hilson. Questa era una notizia scomoda per cominciare, aggravata dal fatto che queste uscite erano state ufficialmente avvenute settimane prima che Cronos arrivasse ad annunciarle (entrambe le dimissioni erano effettive a dicembre. , 2019).

La costellazione della crescita del baldacchino può essere utile, poiché il cosiddetto mercato della Cannabis 2.0 in Canada è attualmente in corso (anche se la società non è abbastanza pronto per questo come molti avevano sperato ). Il grande azionista può apportare molta esperienza e aiuto al segmento delle bevande infuse con erbe infestanti di quel mercato.

Gli sviluppi in Cronos sono più preoccupanti, dal momento che non uno ma due alti dirigenti se ne stanno andando, e il la compagnia di cannabis non fu immediatamente schietta questo sviluppo. A proposito, Cronos non ha ancora nominato sostituzioni pubblicamente.

                                                                                                                                                                                                                 Eric Volkman non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati, il Motley Fool raccomanda Constellation Brands, Cresco Labs Inc. e HEXO. The Motley Fool ha una
politica. “>
                                                                                                                                                                                                                                     
Articolo originale di Fool.com