domenica 29 novembre 2020

Notizie dal mercato azionario: Cloudera si dirige verso il cielo; Apache cade per paura del debito

      

                

          

  

  

                

Fai clic qui per le risorse di The Motley Fool su Coronavirus e il mercato.

                                     

                                     

                                                                                          

Il mercato azionario ha ricominciato a cadere mercoledì mattina.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

L’ottimismo di Wall Street si è rivelato di breve durata, con i principali benchmark di mercato che sono precipitati ancora una volta mercoledì mattina per rinunciare a gran parte dei loro guadagni rispetto alla sessione precedente. Le preoccupazioni per l’economia globale sono continuate e alcuni hanno criticato il governo federale per non aver escogitato un piano più definitivo per fornire uno stimolo fiscale. Come di 11 am EDT, the Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) era giù 919 punta a 24, 099. Il S&P 500 ( SNPINDEX ^ GSPC ) è caduto 97 punta a 2, 785, e il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: IXIC ^ ) ho perso 258 indica 8, 087.

Anche sulla scia delle preoccupazioni per il COVID – 19 scoppio, i guadagni hanno aiutato a sollevare alcuni titoli e Cloudera ( NYSE: CLDR ) è stato straordinario nel corso della giornata. Nel frattempo Apache ( NYSE: APA ) è stato tra i peggiori declinatori, con i timori per il recente crollo dei prezzi del petrolio che ha colpito particolarmente la compagnia petrolifera e del gas carica di debito.

Una grande vittoria per il cloud

Le azioni di Cloudera erano più alte di 3% , contrastando la grande tendenza al ribasso tra le aziende tecnologiche. La società di cloud computing di dati aziendali ha registrato solidi risultati nel suo quarto trimestre fiscale, segnalando che questa stella nascente nel settore potrebbe continuare a guadagnare terreno nel prossimo futuro.

Fonte immagine: Cloudera.

I numeri di Cloudera per il trimestre sono stati solidi. Entrate saltate 24% rispetto ai dati dell’anno precedente, con vendite su abbonamento che salgono in modo simile 48% Vota. Dopo aver contabilizzato articoli straordinari, inoltre, Cloudera è riuscita a produrre un reddito netto rettificato positivo, sorprendendo gli investitori con $ 0. 03-per- Profitto azionario su base rettificata.

Anche le prospettive per Cloudera sembrano incoraggianti. La società prevede di raggiungere un sostanziale pareggio nel primo trimestre fiscale di quest’anno, e gli utili per l’intero anno per il nuovo anno fiscale dovrebbero essere molto più avanti di quanto previsto dalla maggior parte di coloro che seguivano la società cloud.

Molti investitori hanno notato la performance dei titoli basati su cloud che si basano su entrate ricorrenti e Cloudera è stata un grande beneficiario della tendenza verso la gestione dei dati aziendali. Finché le aziende dovranno monitorare e utilizzare meglio i propri dati, Cloudera avrà un ruolo da svolgere per aiutarli ad avere successo.

Apache perde energia

Nel frattempo, le quote di Apache sono diminuite 19%. La compagnia energetica non è stata l’unica a perdere terreno oggi, ma le sue azioni sono calate particolarmente a causa delle preoccupazioni specifiche sulla sua capacità di resistere a un calo a lungo termine dei prezzi del petrolio.

La guerra dei prezzi tra Russia e Arabia Saudita inviata il greggio è precipitato all’inizio di questa settimana e da allora i mercati dell’energia hanno mostrato pochi segnali di ripresa in qualunque momento presto. Ciò ha costretto le aziende come Apache a provare a rivalutare le loro operazioni e determinare quanto delle loro attività di produzione ha un senso economico con il greggio ai livelli attuali.

Il problema che Apache deve affrontare è che i suoi livelli di debito sono piuttosto elevati anche per l’industria dell’energia. Con $ 8,5 miliardi di debito, il rapporto tra debito a lungo termine e patrimonio netto di Apache è attualmente superiore 70%. Apache ha solo $ 247 milioni in contanti per compensare tale debito, rendendo importante per la società trovare modi per mantenere e ristrutturare i propri obblighi al fine di guadagnare tempo per farcela a basso prezzo ambiente nella patch di olio.

Molte società si trovano in una situazione simile a quella di Apache e gli investitori in titoli energetici probabilmente vedranno più dolore nei prossimi mesi. Escludendo un rapido rimbalzo dei prezzi del petrolio, gli azionisti di Apache e dei suoi colleghi dovrebbero essere pronti per il prossimo futuro a essere un giro accidentato.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                    

                                                                                               

                             

                     

      

Articolo originale di Fool.com