venerdì 23 ottobre 2020

Notizie dal mercato azionario: Netflix si arrampica sui dati degli abbonati; Johnson & Johnson sembra sano

                                                                 

I principali parametri di riferimento sono leggermente aumentati sullo slancio continuo a seguito di notizie incoraggianti sul fronte commerciale.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Martedì mattina ha offerto agli investitori un’altra buona apertura a Wall Street, poiché i mercati hanno continuato a cavalcare il loro slancio verso l’alto dopo le buone notizie recentemente sul fronte commerciale. Con un po ‘di speranza che gli Stati Uniti e la Cina saranno in grado di risolvere le loro controversie e ridurre la misura in cui le tariffe hanno sconvolto le economie di entrambe le nazioni, gli investitori sembrano pronti a dare alla borsa un rally di fine anno. A partire da poco prima am EDT, il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) era su 50 punta a 28, 285. Il S&P 195 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) è aumentato di 3 punti a 3, 67 e il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) ha guadagnato 2 punti su 8, 816.

Diversi titoli hanno registrato guadagni maggiori. Netflix ( NASDAQ: NFLX ) ha attirato l’attenzione rilasciando alcuni dati interessanti sulla sua attività di streaming video, mentre Johnson & Johnson ( NYSE: JNJ ) ha finalmente ottenuto il riconoscimento che probabilmente merita dagli analisti di Wall Street.

Netflix suddivide la sua base di abbonati

Le azioni di Netflix sono aumentate del 3% dopo che lo specialista dei video in streaming ha pubblicato alcuni numeri dettagliati sulla sua base di abbonati in tutto il mondo. In un deposito presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, la società ha fornito numeri di abbonamento e ricavi regionali risalenti al 2017.

Fonte immagine: Netflix.

Molti investitori sono stati preoccupati per lo stato del NOI mercato dei video in streaming , dato che Netflix si è concentrato sul mercato statunitense sin dal suo inizio e che i concorrenti stanno iniziando a sfidare l’azienda. Negli ultimi due anni, Netflix ha continuato a vedere una crescita domestica, con conteggi degli abbonati che vanno da 58. 4 milioni alla fine di 2017 per 67. 1 milione a partire dal terzo trimestre del 2019.

Tuttavia, la crescita all’estero è stata molto più rapida. Nel suo segmento europeo, Netflix è passato dall’avere 26 milioni di abbonati alla fine di 2017 per 37. 8 milioni nell’ultimo trimestre. In America Latina, gli stessi numeri sono passati da 12 .7 milioni a 29. 4 milioni, e nella regione Asia-Pacifico, Netflix ora vanta 14 5 milioni di abbonati, rispetto ai 6,5 milioni di 2017 quarto trimestre.

Netflix ha dovuto far fronte a crescenti impatti valutari a seguito delle sue attività internazionali, che hanno aggiunto una certa volatilità ai suoi ricavi. Tuttavia, per coloro che si sono preoccupati dello stato delle attività domestiche di Netflix, è intelligente guardare oltre i confini degli Stati Uniti per vedere le sue promesse a livello globale.

J&J ottiene un voto di fiducia

Le azioni di Johnson & Johnson sono salite dell’1% dopo che il colosso della sanità ha ricevuto commenti positivi da un importante analista di Wall Street. Morgan Stanley aveva cose favorevoli da dire sull’industria sanitaria in generale, ma ha identificato J&J come meritevole di molta più attenzione di quella che sta attualmente ricevendo dagli investitori.

Morgan Stanley ha aggiornato le azioni di J&J da uguale peso a sovrappeso, aumentando il suo obiettivo di prezzo sul titolo di $ 25 a $ 170. La società di analisi aveva buone cose da dire sulla strategia di J&J, sottolineando che molte delle paure che un aumento della regolamentazione potesse influenzare la sua attività farmaceutica chiave ora sembravano esagerate. Se il settore farmaceutico vedrà una crescita accelerata nel prossimo anno, allora potrebbe attrarre più investitori, che generalmente tendono a non seguire J&J mentre attendono di vedere cosa faranno i legislatori sul fronte regolamentare.

Inoltre, Johnson & Johnson ha lavorato per andare oltre i prodotti farmaceutici per le prospettive di crescita. Anche gli sforzi per rafforzare la sua attività nel campo dei dispositivi medici hanno dato i loro frutti e Morgan Stanley crede che anche il gigante della sanità vedrà entrate crescenti in quella zona.

Molti vedono Johnson & Johnson più come uno stalwart dividendo che come avere forti prospettive di crescita. Ma se Morgan Stanley ha ragione, allora J&J potrebbe essere all’inizio di uno scatto di crescita che potrebbe far aumentare il suo prezzo delle azioni in 2020.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda Netflix. Il Motley Fool raccomanda Johnson & Johnson; Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

Articolo originale di Fool.com