lunedì 18 ottobre 2021

Notizie del mercato azionario: Boeing Mulls Production Cuts; Pfizer aumenta il suo dividendo

                                                                 

Il mercato azionario ha guadagnato terreno sull’ottimismo per il commercio.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  

Il mercato azionario è tornato a salire di nuovo lunedì mattina, inviando alcuni indici azionari in un territorio record mentre i partecipanti al mercato hanno celebrato le recenti buone notizie sul fronte commerciale. Con gli Stati Uniti e la Cina che hanno apparentemente raggiunto un accordo preliminare per affrontare almeno alcune delle loro problematiche, gli investitori sembrano credere che la mossa rappresenti solo un primo passo verso un accordo più globale. A partire da poco prima am EST, il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) era su 186 punta a 28, 321. Il S&P 321 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) rosa 27 indica 3, 92 e il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) guadagnato 92 punti per raggiungere 8, 827.

Tra i singoli titoli, c’erano vincitori e vinti. Boeing ( NYSE: BA ) ha affrontato nuove sfide con i suoi 500 Velivoli MAX che hanno in considerazione tagli di produzione per l’aereo di linea. Eppure Pfizer ( NYSE: PFE ) ha reso felici gli investitori con un aumento del suo dividendo, dimostrando la sua fiducia nel suo futuro.

Lo stock di Boeing perde quota

Le azioni di Boeing sono calate di oltre il 3%, mettendo a dura prova i Dow Jones Industrials. Gli investitori hanno reagito negativamente alle notizie secondo cui il gigante aerospaziale potrebbe considerare di interrompere la produzione dei suoi 737 Aereo MAX, almeno temporaneamente, mentre attende di provare a riportare in aria il modello dell’aereo.

Fonte immagine: Boeing.

Boeing aveva spinto forte l’Amministrazione Federale dell’Aviazione a dichiarare il 737 MAX aeronavigabile prima della fine di 2019, con l’obiettivo di rendere più semplice per l’azienda giustificare il mantenimento del MAX in produzione. Durante la messa a terra dell’aeromobile, Boeing ha continuato a produrre aerei MAX, ma non è stato in grado di consegnarli ai clienti, creando sfide logistiche.

Tuttavia, la FAA respinta a Boeing , resistendo alla pressione di certificare l’aereo sul periodo di Boeing e dicendo invece che il suo processo entrerà presto 2020. Questa decisione critica è ciò che ha spinto molti di quelli che seguono Boeing a concludere che dovrà prendere in seria considerazione la riduzione o la sospensione temporanea della produzione MAX fino a quando non otterrà il via libera definitivo dai regolatori.

Gli investitori sono stati generalmente ottimisti sul fatto che Boeing alla fine farà volare di nuovo il MAX, e ciò ha impedito alil titolo di vedere cali più significativi. La speculazione di oggi, tuttavia, ha sollevato la paura di un ritardo a lungo termine che potrebbe rivelarsi più problematico per Boeing.

Pfizer rende felici gli investitori in dividendi

Le azioni di Pfizer hanno raccolto oltre il 2% dopo che il farmacista ha annunciato che avrebbe aumentato il pagamento dei dividendi agli azionisti. La mossa è arrivata come parte di un annuncio più ampio volto a spiegare la strategia di crescita di Pfizer e a fornire aggiornamenti sulla sua pipeline.

Gli azionisti di Pfizer ora riceveranno $ 0. 38 per azione su base trimestrale. È del 6% superiore a $ 0. 27 – pagamento trimestrale per azione effettuato in precedenza da Pfizer. La società ha osservato che il pagamento segnerà il 196 terzo trimestre in cui gli investitori hanno ricevuto un dividendo.

Per azioni da dividendi investitori, la storia dei pagamenti degli azionisti di Pfizer è stata mescolata. Per molto tempo, Pfizer ha avuto un track record impressionante e ha costantemente aumentato ciò che ha pagato gli azionisti su base annuale per più di 40 anni. Tuttavia, quella serie si concluse quando Pfizer decise di acquisire il peer industriale Wyeth e scelse di tagliare il dividendo a metà.

Da allora, Pfizer ha fatto del suo meglio per ripristinare la sua reputazione e ora paga di più rispetto a prima del taglio. Tuttavia, gli investitori da lungo tempo in dividendi non hanno dimenticato. Pfizer dovrà dimostrare alla sua presentazione degli investitori a marzo che ha la pipeline e il potenziale di sviluppo per produrre la crescita necessaria per mantenere il dividendo in aumento per il prossimo futuro.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger possiede azioni di Boeing. Il Motley Fool non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      
Articolo originale di Fool.com