sabato 31 ottobre 2020

Notizie del mercato azionario: grandi cambiamenti in Alphabet; Union Pacific Chugs Ahead

                                                                 

I mercati sono rimbalzati dopo lo spavento commerciale di ieri.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Mercoledì mattina ha portato una ripresa a Wall Street, poiché i principali benchmark hanno recuperato parte del terreno perduto da ieri. Gli investitori sembrano trarre conforto da commenti più favorevoli in merito ai negoziati commerciali tra Stati Uniti e Cina, secondo i quali un accordo preliminare su alcune questioni chiave potrebbe essere ancora possibile nelle prossime due settimane. Come di 11 am EST, il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) era su 176 punta a 27, 679. Il S&P 114 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) rosa 21 indica 3, 27 e il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) raccolto 47 punta a 8, 568.

Tra le singole società, Alphabet ( NASDAQ: GOOG ) ( NASDAQ: GOOGL ) ha apportato una grande modifica alla sua struttura di gestione che segna una grande transizione per il gigante della tecnologia. Nel frattempo, Union Pacific ( NYSE: UNP ) ha goduto di modesti guadagni quando gli azionisti hanno fatto i conti con le prospettive per l’industria ferroviaria e i suoi attori chiave.

Alphabet entra nella sua prossima generazione

Le Azioni di Alphabet sono aumentate del 2% dopo la società tecnologica ha annunciato che i co-fondatori Sergey Brin e Larry Page avrebbero abbandonato i loro ruoli esecutivi attuali. Sebbene i due rimarranno coinvolti e attivi con la società che hanno contribuito a creare, stanno cedendo le redini nel tentativo di unificare il ruolo di CEO in tutta l’organizzazione.

Fonte immagine: Alphabet.

Sundar Pichai prenderà il posto di Page come CEO di Alphabet. Pichai è già amministratore delegato della consociata Google di Alphabet e gran parte dell’annuncio ha messo in evidenza il lavoro svolto in Google e il motivo per cui ha senso per Alphabet e Google avere un unico CEO. In particolare, Page e Brin hanno affermato che ora che l’identità di Alphabet come società madre è solida e che la business unit “altre scommesse” di Google e Alphabet funziona in modo efficiente, è il momento giusto per semplificare la struttura di gestione.

Nonostante la mossa, gli investitori dovrebbero aspettarsi Brin e Page mantengono ruoli chiave nella supervisione dell’azienda. Entrambi i co-fondatori manterranno i loro seggi nel consiglio di amministrazione ed entrambi avranno ancora una quota abbastanza ampia di diritti di voto per mantenere il controllo delle decisioni strategiche per la società.

Tuttavia, la mossa odierna più elevata per il titolo indica che gli investitori approvano la transizione. Con Pichai che ha fatto un buon lavoro in Google, gli azionisti sperano di poter allo stesso modo dare energia al resto degli affari di Alphabet e far andare avanti l’intera azienda.

Union Pacific resta sui binari

Le azioni di Union Pacific sono aumentate del 2% quando gli investitori hanno emesso un sospiro di sollievo in risposta alle proiezioni per il quarto trimestre. Anche se le notizie dalla ferrovia non erano grandi, sembrava comunque essere migliore di quanto molti avessero temuto.

Le condizioni difficili nel settore ferroviario hanno Union Pacific che prevede di vedere il volume per la caduta del quarto trimestre 11% dai livelli di un anno fa. È un po ‘peggio di quanto suggerito dalla precedente guida e la compagnia ha anche previsto un calo significativo delle entrate.

Union Pacific deve affrontare un host di problemi che minacciano la sua attività in questo momento. Le tensioni commerciali stanno riducendo i volumi delle esportazioni, mentre i rallentamenti economici in molte parti del mondo hanno avuto anche un impatto negativo sulla domanda di spedizioni. Eppure la ferrovia ha risposto con iniziative per migliorare l’efficienza. Le sue iniziative ferroviarie di precisione programmate hanno cercato di ridurre i ritardi e abbreviare i percorsi con treni più lunghi e velocità più elevate.

Per gran parte di 679, le azioni di Union Pacific hanno calpestato l’acqua, aspettando segni di come soffieranno i venti geopolitici e macroeconomici. Per ora, sembra che gli investitori abbiano grandi speranze che le cose andranno bene per Union Pacific e l’industria ferroviaria in senso lato.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger possiede azioni di Alphabet (azioni A) Il Motley Fool possiede azioni di e raccomanda Alphabet (azioni A) e Alphabet (Condivisioni in C.) Il Motley Fool raccomanda Union Pacific. Il Motley Fool ha un informativa . “>                                                                                                                                                                                                                                      

Articolo originale di Fool.com