martedì 24 novembre 2020

Notizie Dow Jones: Microsoft avverte sulla guida; Apple perde Execs

                                                                 

Microsoft è l’ultima azienda a tornare indietro grazie all’epidemia di coronavirus, e secondo quanto riferito Apple sta perdendo alcuni vice presidenti.

                            

                                                                                                                           

    

        

             

    

                                                                                                                                                                                                                                                         

Il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) ha continuato il suo viaggio spiacevole verso il basso giovedì, perdendo l’1,9% di 9: 18 am EST. Altre aziende hanno avvertito dell’impatto negativo dell’epidemia di coronavirus e il primo caso negli Stati Uniti che non può essere rintracciato è stato confermato.

Microsoft ( NASDAQ: MSFT ) fu la più grande compagnia ad avvertire che avrebbe perso la sua guida, sebbene solo finora le aziende Windows e Surface avvertono dolore. Mela ( NASDAQ: AAPL ) anche lo stock era inferiore dopo le notizie di alcune partenze esecutive.

Microsoft vede l’impatto del coronavirus

Con l’epidemia di coronavirus che ha interrotto le catene di approvvigionamento delle società di elettronica, non sorprende che Microsoft si aspetti di provare dolore. Il gigante del software e del cloud computing ha avvertito alla fine di mercoledì che il suo segmento “più personal computing”, che include Windows, nonché i dispositivi e i giochi, mancherebbe alla guida precedentemente emessa dalla società per il terzo trimestre fiscale.

Fonte immagine: Microsoft.

A gennaio 29, Microsoft ha previsto che il segmento produrrebbe tra $ 10. 75 miliardi e $ 10. 15 miliardi di entrate nel terzo trimestre. Questa guida presentava un’ampia gamma per riflettere l’accresciuta incertezza che circonda l’epidemia di coronavirus in Cina, ma Microsoft ha sottovalutato l’interruzione della catena di fornitura causata dall’epidemia.

La catena di approvvigionamento sta tornando alle normali operazioni più lentamente del previsto, spingendo Microsoft a dire che non si aspetta più che il segmento “più personal computer” raggiunga la sua guida. Le aziende OEM di Windows e Surface sono state danneggiate più del previsto. Altre parti di il gigante della tecnologia gli affari rimangono sulla buona strada e la domanda di Windows è in linea con le aspettative dell’azienda.

Questo segue l’avvertimento molto simile di Apple molto simile , pubblicato all’inizio di questo mese. Microsoft dipende molto meno dai gadget di Apple, generando invece la maggior parte delle sue entrate da software come Office e l’infrastruttura cloud. È possibile che le imprese possano essere colpite se l’epidemia peggiora, ma finora stanno resistendo bene.

Le azioni di Microsoft sono diminuite del 2,8% sulle notizie.

Apple perde alcuni dirigenti

Mentre Apple lotta con una catena di fornitura che è sotto stress a causa dell’epidemia di coronavirus, secondo quanto riferito l’azienda sta vedendo andarsene alcuni dirigenti chiave. Bloomberg ha riferito giovedì che un vicepresidente si è ritirato, mentre un altro sta discutendo di un’uscita nel prossimo futuro.

Nick Forlenza, vicepresidente del design di produzione, si è ritirato da Apple. Secondo quanto riferito, Duco Pasmooji, un vicepresidente specializzato in operazioni, sta cercando di andarsene. Mentre le mosse potrebbero non avere nulla a che fare con l’attuale crisi di coronavirus di Apple, arrivano in un momento critico per l’azienda.

Apple si affida alla Cina per gran parte della sua produzione e per una parte significativa delle sue entrate. Apple è stata costretta a mantenere la sua guida dopo che è diventato chiaro che la catena di approvvigionamento in Cina non stava tornando alla velocità più rapidamente del previsto. Anche la domanda di prodotti Apple in Cina è crollata quando i consumatori si sono ritirati in mezzo allo scoppio.

Mentre il coronavirus si diffonde in altri paesi, c’è la possibilità di ulteriori shock della domanda. Tutto ciò sarebbe temporaneo, e la domanda repressa in seguito potrebbe far ricominciare Apple. Ma i risultati dell’azienda colpiranno a breve termine.

Giovedì mattina le azioni di Apple sono diminuite del 3,3%, anche se il calo è probabilmente dovuto al forte sell-off che colpisce il mercato più ampio.

                                                                                                                                                                                                                 Timothy Green non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati.Il Motley Fool possiede azioni di e raccomanda Apple e Microsoft e raccomanda le seguenti opzioni: lungo gennaio 2021 $ 85 chiama Microsoft e gennaio breve 2021 $ 115 chiama Microsoft. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                    

Articolo originale di Fool.com