giovedì 24 giugno 2021

Notizie settimanali su cannabis: la crescita del baldacchino salva l’industria della marijuana

                                                                 

Il Q3 della compagnia è stato molto migliore rispetto all’ultima performance trimestrale di Aurora Cannabis.

                                                                                                                                                                      

                                                                                                                                                                                                                                                                            

La scorsa settimana è stato uno studio sui contrasti per le scorte di marijuana quotate in borsa. Due 300 – libbra gorilla di l’industria, Aurora Cannabis ( NYSE: ACB ) e Crescita del baldacchino ( NYSE: CGC ) , entrambi hanno riferito i loro ultimi risultati trimestrali. Sebbene le linee di fondo della coppia abbiano migliorato le stime degli analisti, c’era un mondo di differenza tra le loro esibizioni.

In breve, il quartiere di Aurora ha approfondito il pessimismo sulle prospettive delle compagnie di marijuana in generale. Il giorno dopo, il rapporto di Canopy Growth riportò i tori che ruggivano nel settore e le riserve di erba paritaria aumentarono in segno di simpatia. Ecco di più:

Fonte immagine: Getty Images.

Aurora Cannabis ‘Awful Q2

Ammettiamolo, i risultati Q2 di Aurora sono stati tristi. Vendite nette trimestrali craterizzate 26%, e mentre il mercato si aspettava una profonda perdita netta, non ci si aspettava che toccasse il fondo come 1,3 miliardi di dollari canadesi ($ milioni).

Come quella cifra delle entrate nette, un numero preoccupantemente elevato di metriche finanziarie e operative è sceso per Aurora durante il trimestre: produzione, prezzi di vendita, anche entrate accessorie . Le uniche voci significative a salire sono state quelle che nessun investitore vuole vedere aumentare, come le spese di vendita, generali e amministrative (su 21% in sequenza) e un’enorme CA $ 762 milioni ($ 575 milioni) svalutazione dell’avviamento.

Un fattore almeno in parte responsabile di alcune diminuzioni di Aurora nel secondo trimestre è stato il sospensione della sua licenza di vendita di marijuana medica in Germania . Ciò non si è verificato a causa della insensibilità o favoritismo delle autorità tedesche, ma piuttosto perché la società ha insistito per l’immissione sul mercato di prodotti irradiati. Questo era un grande no-no che non sarebbe accaduto se Aurora avesse seguito le pratiche e le procedure di base dei suoi affari.

In qualche modo, le azioni di Aurora sono state scambiate (di circa l’8%) da quando ha pubblicato il suo rapporto sugli utili su quel disastro ferroviario di un quarto. Non sono sicuro del perché; forse perché i risultati non sono stati disastrosi come alcuni si aspettavano, o forse c’è una folla di investitori di fondo che sostengono le azioni. Ad ogni modo, non vedo quasi nulla di positivo in questo caso e penso che questo sia un chiaro caso di azioni che vale la pena evitare.

Canopy Growth’s Q3: Cruising to the top

In un contrasto rinfrescante, un giorno dopo che Aurora ha riportato il suo ultimo trimestre, Canopy Growth ha seguito l’esempio con i suoi dati Q3.

Coloro che persero la fiducia negli stock di marijuana in seguito ai deboli risultati di Aurora, la recuperarono rapidamente. Canopy Growth era fedele al suo nome in termini di entrate nette, riuscendo a migliorarla di oltre 60% su base trimestrale. La società si sta abbassando la testa e sta completando il lavoro, costruendo la sua presenza al dettaglio e portando più prodotto nelle mani dei clienti.

Non commettere errori: Canopy Growth non è ancora una storia di successo in fuga. Le spese, pur scendendo, sono ancora considerevoli. Alimentandoci, la linea di fondo rimane bene in rosso (in un CA $ freddo 94 milioni o $ 94 milioni), anche se questo è diminuito di quasi 70% trimestre su trimestre.

Con questo, Canopy Growth è il tesoro degli stock di marijuana in questo momento. Continuerà con il suo buildout, il che è incoraggiante perché vendere più prodotti è il modo migliore per mantenere tali numeri di crescita in aumento.

Anche il segmento canadese Cannabis 2.0 offre un’ottima opportunità, in particolare data la relazione dell’azienda con il suo azionista chiave e partner per la produzione di bevande in vaso Constellation Brands . Cioè, se Canopy Growth può implementare quei prodotti in modo tempestivo.

In breve, c’era molto da apprezzare con i recenti dati finanziari di Canopy Growth. La società non è ancora lì con redditività, ma darei più possibilità di lanciarsi nel nero presto di quanto farei molti dei suoi rivali.

Stock di Canopy è aumentato quasi 20% venerdì sulla scia del suo annuncio sugli utili, e quell’ottimistico rimbalzo si è diffuso in tutto il settore. Molti investitori stanno tornando a erbaccia quotata in borsa ; si spera per loro, il settore fornirà più risultati come quello di Canopy Growth, piuttosto che la bruttezza che è stata l’ultima di Aurora.

                                                                                                                                                                                                                 Eric Volkman non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool raccomanda Constellation Brands. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      
Articolo originale di Fool.com