lunedì 19 aprile 2021

Notizie settimanali su cannabis: l’Illinois Scofflaws ottiene una grande pausa

                                                                 

Prima della legalizzazione dell’erba ricreativa, lo stato inizia a denunciare reati minori legati alla cannabis nei precedenti penali.

                                                                                                                                                                      

                                                                                                                                                                                                                                                                            

La scorsa settimana, l’industria della marijuana era in modalità preparazione. Questo perché era di fronte all’ultimo grande sviluppo del settore, la Cannabis 2.0. Questa iniziativa, che sanziona la vendita di derivati ​​come caramelle e bevande analcoliche in Canada, inizierà sul serio nei prossimi giorni – le società che mirano a vendere tali prodotti dovevano aspettare efficacemente 60 giorni da ottobre 17 data di legalizzazione.

Non tutta la preparazione e l’anticipazione della scorsa settimana, però. Numerosi altri eventi importanti hanno anche attraversato il filo delle notizie di marijuana stock . Diamo un’occhiata.

Fonte immagine: Getty Images.

L’Illinois cancella le condanne per erbaccia

Come parte della recente legalizzazione dell’Illinois della cannabis ricreativa, in alcuni casi sta rimuovendo i reati relativi alla marijuana dai precedenti penali. Il piatto ricreativo diventa legale nello stato il 1 ° gennaio.

L’ufficio del procuratore statale nella Contea di Cook, che comprende Chicago, annunciò di aver presentato mozioni in tribunale per liberare oltre 1, 000 convinzioni minori sulla cannabis. “Minore” in questo caso significa reati non violenti che coinvolgono sotto 14 grammi del farmaco. Questa è la prima azione legale in un processo che potrebbe causare migliaia di tali reati nei precedenti penali della contea.

Sebbene questa sia una misura giusta e ragionevole, in realtà è atipica degli stati che hanno intrapreso la via della legalizzazione ricreativa.

Va bene, poiché è ancora un altro segno che la legalizzazione della cannabis ricreativa sta avanzando – se in modo adeguato e in modi diversi a seconda di come ogni stato liberalizzante sta promulgando tali leggi. Gli investitori in azioni di marijuana dovrebbero mitigare la loro eccitazione, sebbene, come altri Stati, l’Illinois libererà il mercato delle erbacce da diporto solo lentamente e in passi piuttosto incrementali .

Nuova leadership in Canopy Growth …

Ci sono nuovi nomi ai vertici dei ranghi manageriali nell’industria della cannabis. Il più importante è David Klein, che sta assumendo il posto di CEO at Crescita del baldacchino ( NYSE: CGC ) . Klein arriva a Canopy Growth dal suo azionista numero 1, le bevande alcoliche maggiori Constellation Brands ( NYSE: STZ ) , dove ricopre il ruolo di CFO. Conosce molto bene il primo, poiché è stato presidente del consiglio di amministrazione da ottobre.

Essere CEO di una delle migliori compagnie di cannabis è un lavoro impegnativo, quindi Klein rinuncerà ai suoi ruoli come presidente della commissione Costellazione CFO e Crescita Canopy quando salirà al trono a gennaio. 14.

Canopy Growth era stata guidata da un CEO ad interim, Mark Zekulin, sin dalla partenza di alto profilo di Bruce Linton a luglio. Era stato co-CEO di Zekulin.

L’assunzione di Klein porta un dirigente esperto che conosce già la sua compagnia. Inoltre, proviene da Constellation, che ha ottenuto importanti successi per i propri risultati sulla caduta del prezzo delle azioni di Canopy Growth. Pertanto ha abbastanza incentivi e un sacco di sostegno agli investitori per ripulire le finanze disordinate di quest’ultimo, che dovrebbe essere una priorità. A questo punto, quindi, l’assunzione di Klein sembra una mossa benefica per la crescita del baldacchino.

… e presso Curaleaf

Nel frattempo, Holdings Curaleaf ( OTC: CURLF ) ha fatto il passo estremamente raro di portare un veterano dell’industria della cannabis ancora giovane ai massimi livelli della sua gestione. La compagnia assunse il ruolo del suo nuovo presidente Joe Bayern, che aveva precedentemente ricoperto la stessa posizione in Indus Holdings, con sede in California, ma quotata in Canada. L’appuntamento è entrato in vigore immediatamente.

Il Bayern non eseguirà lo spettacolo al Curaleaf. Invece, sarà un gradino lungo la scala dal CEO Joseph Lusardi, a cui riferirà direttamente. Prima di occupare la carica di presidente presso Indus Holdings, il Bayern aveva ricoperto varie posizioni dirigenziali presso società attive nel settore alimentare e delle bevande. Curaleaf ha citato questa esperienza di beni di consumo / marijuana come un motivo chiave per il suo noleggio.

Questo è ragionevole. L’attenzione di Curealeaf è la la fine del commercio al dettaglio di cannabis ; è già relativamente forte in questo senso, con 17 dispensari negli Stati Uniti. Speriamo per gli azionisti di Curaleaf, il Bayern può sfruttare la sua esperienza rivolta al consumatore per contribuire a rendere l’azienda più dominante in quel segmento.

                                                                                                                                                                                                                 Eric Volkman ha nessuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool raccomanda Constellation Brands. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      
Articolo originale di Fool.com