sabato 06 marzo 2021

Perché la decisione di eBay di vendere StubHub è una cattiva notizia per gli azionisti

                            

                                     

                                                                                          

eBay si sta sbarazzando di uno dei suoi driver di crescita e i soldi che la società sta ottenendo in cambio potrebbero non valerne la pena.

                                                                                                                                                                      

                                                                                                                                                                                                                                                                            

eBay ( NASDAQ: EBAY ) è stato un miscuglio ultimamente. Sebbene le azioni della società abbiano registrato risultati relativamente buoni quest’anno, le sue azioni sono aumentate 21% da inizio anno: l’attività di e-commerce principale di eBay sta perdendo slancio. In particolare, il volume lordo delle merci della società tecnologica (GMV) – il valore in dollari di tutte le transazioni condotte sulla sua piattaforma – ha registrato una tendenza al ribasso.

Durante l’ultimo trimestre segnalato da eBay , Q3 2007, il GMV dell’azienda è diminuito del 4% rispetto al periodo dell’anno precedente e questo declino non è stato affatto un incidente isolato. Durante il secondo trimestre, GMV è diminuito del 5% anno su anno. Con il suo core business strisciante, si potrebbe pensare che eBay sarebbe intenzionata a trattenere uno dei suoi potenziali motori di crescita, vale a dire lo scambio di biglietti online StubHub. Ma la società ha recentemente concluso un accordo per vendere StubHub a una piattaforma rivale.

Fonte immagine: Getty Images.

Viagogo acquisisce StubHub

eBay ha annunciato in un comunicato stampa di novembre 25 che venderà StubHub a Viagogo di proprietà privata per $ 4. 05 miliardi in una transazione interamente in contanti. Viagogo, un servizio simile che opera in oltre 39 paesi in tutto il mondo, avranno ora la possibilità di aggiungere StubHub al suo ricco portafoglio e rafforzare la sua posizione nel settore. La transazione dovrebbe concludersi entro la fine del primo trimestre di 2020. È interessante notare che l’attuale CEO di Viagogo è Eric Baker, che ha co-fondato StubHub mentre frequentava la business school.

Forse questo accordo non dovrebbe essere uno shock per gli investitori. Dopotutto, eBay è stato trasparente sulla sua revisione del portafoglio e le speculazioni che la società potrebbe finire per scaricare StubHub stavano già facendo il giro.

Perché è importante per gli azionisti

Da un lato, questa transazione sembra un buon affare per eBay. Dopo tutto, $ 4. miliardi di giorni di paga rafforzeranno la sua posizione di liquidità e forse la società può cercare altre opportunità di crescita in rapida evoluzione settore tecnologico con la sua nuova manna. Questo sembra essere più o meno ciò che la società ha in mente, come ha detto l’amministratore delegato ad interim di eBay, Scott Schenkel riguardo all’accordo, “Riteniamo che questa transazione sia un ottimo risultato e massimizzi il valore a lungo termine per gli azionisti di eBay”. Si noti che eBay originariamente ha acquistato StubHub per $ 310 milioni di back in 2007.

Ma c’è un’altra prospettiva da considerare. Mentre le entrate di StubHub rappresentavano solo una frazione della linea superiore di eBay (11. 6% durante il terzo trimestre), StubHub’s è cresciuto più velocemente del mercato principale di eBay.

Durante il terzo trimestre, le entrate totali del mercato di eBay sono diminuite dell’1,0% su base annua, mentre le entrate di StubHub sono aumentate del 5,2%. Forse ancora più importante, l’attività di StubHub offre il margine più elevato di tutti i segmenti di eBay. Durante il terzo trimestre, il tasso di prelievo di StubHub – entrate nette delle transazioni divise per GMV – è stato 23. 23%, molto più alto del suo marketplace ha un tasso di 8. 93% registrato nello stesso periodo. Infine, StubHub ha circa una dozzina di partner di biglietti principali con la possibilità di aggiungerne altri in tempo.

In breve, il mercato dei biglietti online di eBay avrebbe potuto svolgere un ruolo importante nel futuro dell’azienda, ma con questa vendita non è più un’opzione. Questa non è la prima volta che eBay scarica una delle sue risorse – back in 2016, la società ha deciso di vendere la maggior parte della sua partecipazione nella piattaforma di e-commerce MercadoLibre . L’unico problema è che lo stock di MercadoLibre è di gran lunga superiore 200% da quando eBay ha annunciato quella vendita.

eBay potrebbe sicuramente finire per mettere a frutto i soldi che genererà dalla transazione StubHub, ma vendere una delle sue attività più forti potrebbe non essere la mossa migliore per gli azionisti.

                                                                                                                                                                                                                 Prosper Junior Bakiny non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda MercadoLibre Il Motley Fool raccomanda eBay e raccomanda le seguenti opzioni: lungo gennaio 2021 $ 18 chiama eBay e il breve gennaio 2020 $ 39 chiama eBay. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           
Articolo originale di Fool.com