sabato 25 giugno 2022

Proteine: molecole fondamentali per il nostro organismo

Le proteine ​​sono molecole grandi e complesse che racchiudono e svolgono molte funzioni fondamentali per la sopravvivenza di un organismo; Sono responsabili della maggior parte dei processi che avvengono in ciascuna cellula, ma sono anche necessari per la struttura e il corretto funzionamento di tessuti e organi.

Dopo l’acqua, sono le molecole biologiche più abbondanti nel corpo umano (fonte ISS).

Sono costituiti da centinaia o migliaia di unità più piccole chiamate amminoacidi collegate tra loro da lunghe catene.

Esistono 20 diversi tipi di aminoacidi che possono essere combinati in vari modi per creare una proteina la cui funzione è unica.

L’organismo è anche in grado di estrarre energia da aminoacidi e proteine, ma di solito la utilizza solo quando necessario, poiché ciò significa influire sulle importanti funzioni sopra descritte (non c’è un reale apporto di aminoacidi/proteine, quindi deve essere somministrato quotidianamente insieme ai carboidrati).

Le proteine ​​sono state storicamente associate alla carne, che in realtà è un’ottima fonte di proteine ​​insieme a vitamine (compresa la B12, che non si trova negli alimenti vegetali) e alcuni minerali; Si consiglia di privilegiare i tagli magri e di limitarne il consumo a poche porzioni durante la settimana, limitando solo il consumo occasionale di prodotti trasformati (salsicce, insaccati ecc.).

Uova e pesce sono altre ottime fonti di proteine ​​da includere regolarmente nella tua dieta.

I legumi, spesso sottovalutati (fagioli, lenticchie, soia, piselli, ecc.), sono ottime fonti proteiche, capaci, tra l’altro, di apportare elevate quantità di fibra alimentare e basso contenuto di grassi; I cereali (ei loro derivati) se consumati interi, a loro volta, sono ottime fonti di proteine, ma integrano perfettamente i legumi.

Potresti pensare che la carne sia il modo migliore per soddisfare il tuo fabbisogno proteico quotidiano, ma si stanno accumulando prove che scegliere una dieta a base di legumi, noci e cereali invece di proteine ​​animali (come carne e latticini) può aumentare la tua speranza per tutta la vita.
Le Linee guida dietetiche italiane assumono una posizione simile, chiedendo “un maggiore consumo di legumi sia freschi che secchi (fagioli, ceci e lenticchie) alternandoli a fonti proteiche animali”.

Infine, è importante notare che tutti gli alimenti contengono proteine, anche se forse in quantità modeste, compresi frutta e verdura; Una persona che consuma le 5 porzioni giornaliere consigliate di frutta/verdura contribuisce in modo significativo al loro consumo, oltre a latte (anche sotto forma di verdura), noci, semi, e germogli.