giovedì 26 maggio 2022

Puoi addebitare le tasse su una carta di credito?

Potrebbe essere una sorpresa, ma è possibile addebitare tasse scolastiche su una carta di credito. Circa 85% dei college pubblici e privati ​​negli Stati Uniti accetta carte di credito per le lezioni. Ma dovresti usare la tua carta di credito per coprire i costi elevati?

Secondo Bruce McClary, portavoce della National Foundation for Credit Counselling (NFCC), i pagamenti con carta di credito non sono l’opzione migliore per pagare per l’istruzione superiore. I college e le università addebitano spesso una commissione di transazione compresa tra il 2% e il 3%, compensando i vantaggi che potresti ricevere utilizzando la tua carta di credito.

Di seguito, CNBC Select dà un’occhiata agli svantaggi della ricarica delle lezioni su una carta di credito e l’unico scenario in cui dovresti davvero.

Puoi addebitare le tasse su una carta di credito?

  1. Perché non dovresti pagare per il college su una carta di credito
  2. L’unica volta che usi un carta di credito per pagare le tasse scolastiche ha senso
  3. Altre opzioni di finanziamento per pagare per l’università
  4. Decidere come pagare per il college

1. Perché non dovresti pagare per il college su una carta di credito

C’è un motivo principale per cui non dovresti usare una carta di credito per pagare le tasse scolastiche – le tasse.

La matematica dice tutto: se il tuo college o università addebita una commissione del 2,5% per i pagamenti con carta di credito, ogni $ 10, 000 che paghi in tasse scolastiche verrà con un ulteriore $ 250 in tasse. Anche se stai utilizzando una carta di credito senza commissione annuale , i costi aggiuntivi derivanti dall’addebito di un pagamento per le tasse scolastiche possono sommarsi rapidamente compensare qualsiasi premio cash back o potresti riscattare.

2. L’unica volta che si utilizza una carta di credito per pagare le lezioni ha senso

Il fattore determinante quando si decide se utilizzare una carta di credito per pagare le lezioni è se i benefici superano il costo.

“I punti premio bonus, i periodi di rimborso senza interessi introduttivi e i rimborsi possono ribaltare la bilancia a favore dell’utilizzo di una carta di credito se il saldo viene rimborsato prima dello standard tariffe e commissioni sono aggiunte “, afferma McClary.

Gli USA Bank Visa® Platinum Card è una delle migliori carte a basso interesse con il suo APR introduttivo allo 0% per la prima 20 cicli di fatturazione su trasferimenti di saldo e nuovi acquisti (quindi 13. 99% per 23.99% variabile APR). Questo è uno dei periodi senza interessi più lunghi sia per i trasferimenti che per gli acquisti.

Se dovessi usare una carta come questa, avresti 18 mesi per pagare il pagamento delle tasse scolastiche – ma è essenziale che tu ripaga l’intero saldo prima della fine del periodo introduttivo dello 0%. Se non riesci a pagare il tuo saldo, o se sorgono eventi di vita inaspettati che lo rendono impossibile, ti verrà addebitato un APR elevato e finirai per dover pagare più di quanto necessario in primo luogo.

3. Altre opzioni di finanziamento per pagare l’università

Se prevedi di pagare le tasse scolastiche per un certo numero di anni, come fanno molti americani, c’è probabilmente un modo per pagare l’università con interessi inferiori rispetto alle carte di credito.

Molte università offrono piani di pagamento rateale, che consentono agli studenti e alle loro famiglie di effettuare rate mensili senza interessi verso le tasse scolastiche.

Poiché i tassi di interesse svolgono un ruolo così importante nel decidere come finanziare la tua istruzione universitaria, puoi anche prendere in considerazione l’uso di un prestito studentesco tradizionale che in genere offre tassi di interesse e commissioni inferiori. Ci sono una varietà di opzioni di prestito per studenti, che vanno dal federale al privato, ognuna con la propria serie di termini.

Il primo passo nella scelta di come finanziare il college è richiedere un aiuto finanziario. Dovrai completare l’applicazione gratuita per Federal Student Aid (FAFSA) ogni anno per vedere quanti aiuti hai diritto. Questo aiuto includerà borse di studio, borse di studio, prestiti o programmi come studi di lavoro in cui gli studenti possono lavorare part-time mentre frequentano le lezioni.

4. Decidere come pagare per il college

Il finanziamento del costo di un’istruzione è diverso per ogni individuo e richiede pianificazione e ricerca per determinare qual è il migliore percorso per lo studente e il bilancio della sua famiglia. Ogni decisione su come finanziare un’istruzione universitaria inizia con alcune domande chiave:

  1. Qual è il costo totale delle lezioni?
  2. Quanto dura il periodo di finanziamento?
  3. Quali sono gli oneri e le commissioni finanziarie

L’ultimo del College Board’s 2019 – 2020 i dati relativi all’anno accademico mostrano che le tasse e le tasse medie per un diploma di 4 anni in un’università privata costano $ 36, 880 e $ 10 , 440 in un’università pubblica. In altre parole: troppo alto per essere finanziato con una carta di credito, anche se offre lo 0% di APR per 15 cicli di fatturazione come il BankAmericard® for Students (poi 14.49% per 24. 49% variabile APR).

D’altra parte, se prevedi di frequentare un corso di laurea di 2 anni presso un’università pubblica dove le tasse e le tasse medie costano $ 3 , 730, potrebbe avere senso caricarlo, supponendo che tu abbia un piano per pagare il saldo in pieno prima della fine del periodo introduttivo dello 0% sulla carta di credito.

Lo stesso vale per i corsi non creditizi e i certificati non creditizi con un prezzo più basso. Ad esempio, un corso di editing di copie presso la NYU School of Professional Studies costa circa $ 679 – molto meno importo scoraggiante.

“Se la bilancia deve essere trasportata per un periodo di tempo oltre un periodo introduttivo senza interessi”, afferma McClary, “ha più senso evitare la plastica”.

Con la grande varietà di opzioni disponibili per studenti e famiglie, è possibile trovare un modo accessibile per pagare l’università senza pagare tassi di interesse estremamente elevati.

Le informazioni sulla carta Platinum Visa Bank® degli Stati Uniti e BankAmericard® per studenti sono state raccolte in modo indipendente dalla CNBC e non sono state riviste o fornito dall’emittente della carta prima della pubblicazione.

Nota editoriale: Le opinioni, le analisi, le recensioni o le raccomandazioni espresse in questo articolo sono quelle della sola redazione di CNBC Select e non lo sono state rivisto, approvato o altrimenti approvato da terzi.

Articolo originale di CNBC