martedì 01 dicembre 2020

Quali sono i maggiori vantaggi di un buon punteggio di credito? Un sostenitore del consumatore spiega

Il punteggio di credito FICO medio è aumentato di 14 punti dal 2010 e raggiunse il massimo storico di 703 in 2019.

Secondo un rapporto dell’ufficio crediti Experian , si è verificato un notevole aumento dei punteggi di credito per i consumatori in tutte le generazioni negli ultimi anni, dalla Gen Z alla generazione silenziosa (età 74 +). La maggior parte dei consumatori americani ora segna almeno nella fascia “buona” o superiore.

Questa è una buona notizia alla luce della pandemia di coronavirus e del suo drammatico impatto sull’economia americana, soprattutto perché un buon punteggio di credito può potenzialmente aiutarti a risparmiare denaro nel lungo periodo.

Di seguito, CNBC Select abbatte i principali vantaggi di avere un buon punteggio di credito, con le intuizioni di Bruce McClary, portavoce della National Foundation for Credit Counselling (NFCC) ).

1. Avrai un tempo più facile affittare un appartamento

Secondo Experian , un punteggio di credito di 620 è spesso il punteggio di credito minimo necessario per qualificarti per un appartamento. Questo rientra nell’intervallo “ credito equo ” per entrambe le scale di valutazione di FICO e VantageScore (a per 669 e 601 per 660, rispettivamente).

Ma alcuni proprietari e società di gestione della proprietà sono più rigorosi di altri. Se il tuo punteggio di credito è 669 o superiore, è più probabile che il processo di richiesta del noleggio sia più semplice poiché il tuo buon punteggio può aiutarti a distinguerti dai potenziali proprietari.

A seconda del modello di punteggio utilizzato, un buon punteggio di credito rientra nei seguenti intervalli:

  • FICO: 670 per 739
  • VantageScore: 601 per 660

Avere un buon punteggio di credito quando si fa domanda per un appartamento può anche proteggerti dalla necessità di trovare un rivenditore o di pagare un grande deposito di sicurezza, come alcuni proprietari richiedono quando un potenziale inquilino ha un credito non eccezionale.

2. Otterrai le migliori tariffe sull’assicurazione auto e proprietari di case

Secondo McClary, avere un buon punteggio di credito può aiutarti a risparmiare denaro sulla tua auto e / o assicurazione sulla casa.

La maggior parte degli Stati USA consente l’assicurazione basata sul credito , in cui le compagnie assicurative valutano il tuo rischio in base al modo in cui gestisci i tuoi soldi.

Una varietà di altri fattori va nella valutazione delle tariffe e le compagnie assicurative non si basano esclusivamente il tuo punteggio di credito nel processo di sottoscrizione. Non possono penalizzarti per un punteggio negativo aumentando i premi, negando la copertura o annullando la tua polizza.

Ma secondo la compagnia assicurativa Il punteggio a livello nazionale e basato sul credito porta alla valutazione più equa del rischio del conducente – e la società riferisce che abbassa effettivamente i premi per circa la metà dei suoi clienti .

Ottenere un preventivo gratuito da una compagnia assicurativa è il modo più accurato per vedere se il tuo punteggio di credito potrebbe farti risparmiare. Puoi anche visualizzare il tuo punteggio assicurativo basato sul credito tramite LexisNexis.

(Nota: il punteggio dell’assicurazione auto basato sul credito è stato bandito nelle Hawaii, mentre il punteggio dell’assicurazione sulla casa basato sul credito è stato vietato nel Maryland. La pratica è stata completamente vietata nel Massachusetts e in California.)

3. È più economico prendere in prestito denaro

Se vuoi mai ottenere un prestito auto, rimodellare la tua casa o aprire un’attività, avendo una buona il punteggio di credito ti qualificherà per interessi inferiori su quasi ogni tipo di prestito personale di cui potresti aver bisogno.

“Un punteggio di credito elevato significa che molto probabilmente ti qualificherai per i tassi di interesse più bassi e commissioni per nuovi prestiti e linee di credito “, afferma McClary.

E se stai richiedendo un mutuo, potresti risparmiare fino all’1% degli interessi. Ciò potrebbe significare il risparmio almeno $ 200 al mese per tutta la durata di un 15 – ipoteca annuale su un $ 300, 000 Casa.

4. Sarai meglio preparato per il futuro

Quando hai un buon punteggio di credito, hai maggiori probabilità di incontrare l’approvazione del prestito linee guida e prendere in prestito denaro quando ne hai più bisogno, spiega McClary.

Questo può aiutarti se sei sempre in difficoltà e devi aprire una carta di credito. È più probabile che ti qualifichi per una carta APR 0% come la Carta di credito Amex EveryDay® . Durante una transizione che cambia la vita, come una mossa o una ristrutturazione domestica, puoi sfruttare l’interesse dello 0% per il primo 14 mesi su acquisti e trasferimenti di saldo (dopo . 99% per 23. 99% variabile).

5. Puoi accedere ai vantaggi e usufruire dei migliori premi

Non è un segreto che il le migliori carte di credito richiedono almeno un buon credito. E McClary dice che ci sono anche altri vantaggi.

Con un buon punteggio di credito, “puoi anche sfruttare appieno il migliori offerte introduttive e ricompensa incentivi su nuove carte di credito “, afferma McClary. “Alcuni possessori di carte di credito di livello superiore sono in grado di ricevere inviti speciali a eventi esclusivi , accesso gratuito ai servizi di streaming online e anche free swag. “

Una delle migliori carte di credito di CNBC Select per gli appassionati di sport, gli appassionati di cinema e le persone in cerca di avventura è la Capital One® Savor® Cash Rewards Credit Card , che offre un rimborso competitivo del 4% su pranzo e intrattenimento , 2% a negozi di alimentari e l’1% su tutti gli altri acquisti. Attualmente, i nuovi titolari di carta possono anche guadagnare $ una volta 300 bonus in contanti una volta che spendono $ 3, 000 sugli acquisti entro i primi tre mesi dall’apertura del conto.

6. Svilupperai una buona reputazione

Una persona con un buon punteggio di credito non deve cercare lontano le offerte – in effetti , le offerte arrivano a tu quando il tuo punteggio di credito mostra che sei un mutuatario affidabile. Ciò è utile quando si desidera rifinanziare il debito esistente, sottoscrivere un prestito personale o passare a una carta di credito migliore con l’emittente attuale.

E oltre ai prodotti di credito, buone abitudini di credito seguirti sul posto di lavoro. Negli stati che lo consentono, i datori di lavoro spesso tirano rapporti di credito al consumo per prendere decisioni su chi assumere, promuovere e riassegnare – in particolare se il lavoro ha la responsabilità di prendere decisioni finanziarie di alto livello.

Ci sono delle limitazioni su ciò che il tuo datore di lavoro può vedere sotto Fair Credit Reporting Act , e loro non vedrà il tuo esatto punteggio di credito . Ma con il tuo permesso firmato, i datori di lavoro possono accedere legalmente al tuo rapporto di credito e vedere informazioni come le tue linee di credito aperte (come i mutui), i saldi in essere, il tuo importo totale di prestiti per auto o studenti, pignoramenti passati, pagamenti in ritardo o mancati fallimenti (se presenti) e saldi che sono andati a riscossioni.

Quindi, sebbene i datori di lavoro non possano vedere il tuo punteggio reale, vedranno la maggior parte delle informazioni che compongono il tuo punteggio.

L’abitudine più importante per raggiungere un buon punteggio di credito

Se lo desidera costruire credito e migliora il tuo punteggio in modo da poter sperimentare i vantaggi di un buon credito per te stesso, McClary afferma che l’abitudine più importante è semplice: pagare le tue bollette in tempo.

“Una storia di pagamenti puntuali è il singolo fattore principale nel determinare il tuo punteggio di credito secondo FICO”, consiglia McClary. “Aggiornare i conti scaduti e tenerli dovrebbe essere una priorità per chiunque abbia lottato a causa di conti insoluti.”

Bottom line

Quasi ogni aspetto della tua vita finanziaria è influenzato dalla forza del tuo punteggio di credito, dalle domande di prestito e mutuo, e anche qualcosa di essenziale come un contratto di locazione per un nuovo appartamento. Un buon punteggio di credito può anche qualificarti per le migliori offerte introduttive e ricompensa le carte di credito con vantaggi VIP come prevendita biglietti per concerti , eventi esclusivi e persino, in alcuni casi, servizio di portineria di lusso (leggi di più su il Nero Premi d’élite della carta ).

Se hai bisogno di supporto in costruendo un buon punteggio di credito , “le agenzie di consulenza creditizia senza scopo di lucro sono una buona risorsa per coloro che hanno bisogno di aiuto con un piano per tornare in pista con carta di credito e prestiti “, consiglia McClary.

Se sei interessato alla consulenza creditizia, assicurati di chiedere se si tratta di una società a scopo di lucro o no profit e chiedi le credenziali di il personale. Potresti prendere in considerazione l’idea di parlare con uno studio legale di riduzione del debito se il tuo debito è andato a riscossione, stai affrontando problemi fiscali o legali e hai bisogno di una guida sui tuoi diritti ai sensi della legge. Ma un consulente di credito o un allenatore finanziario potrebbe essere più appropriato se hai bisogno di un piano di budget, responsabilità e incoraggiamento per pagare le cose prima che diventino troppo fuori mano.

Se tu scegli di lavorare con un allenatore o un pianificatore, dovresti cercare le loro qualifiche e assicurarti che abbiano l’istruzione e la formazione legittime per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi. La certificazione più rigorosa è il Certified Financial Planner o CFP. Puoi trovare un professionista CFP nella tua comunità cercando nella scheda CFP sito web di ricerca , ma i CFP generalmente guadagnano una commissione o una commissione in base ai tuoi investimenti.

Se esci dal debito è il tuo punto di partenza, puoi iniziare con un consulente o un’organizzazione senza scopo di lucro, che non dovrebbe mai addebitarti commissioni esorbitanti.

Ecco alcune credenziali comuni che vedrai per aziende e privati ​​legittimi:

  • Istruttore certificato di educazione finanziaria – Certificazione di alfabetizzazione finanziaria (CFEI)
  • Consulente di finanza personale certificata ( CPFC)
  • National Foundation for Credit Counselling ® (NFCC ® ) – Certificato finanziario Cou nselors ( cercare un’agenzia membro )
  • CFE Certified Financial Educator® o CFEd®

Puoi anche controllare il tuo estratto conto della carta di credito per un 1 – 800 numero da chiamare per informazioni sulla consulenza creditizia.

Per ulteriori informazioni, ti consigliamo di leggere i consigli dell’FTC su la scelta di un consulente del credito .

Le informazioni sulla carta di credito Capital Rewards® Savor® Cash Rewards e sulla carta di credito Amex EveryDay® sono state raccolte in modo indipendente da CNBC e non è stato esaminato o fornito dall’emittente della carta prima della pubblicazione.

Nota editoriale: 100000 Le opinioni, analisi, recensioni o raccomandazioni espresse in questo articolo sono quelle della sola redazione di CNBC Select e non sono state riviste, approvate o approvate in altro modo da terzi.

Articolo originale di CNBC