martedì 01 dicembre 2020

Quest’anno Charlie Munger non risponderà alle domande sull’incontro annuale del Berkshire Hathaway

Charlie Munger, vicepresidente del Berkshire Hathaway , non risponderà alle domande dell’azienda riunione annuale degli azionisti a fianco Warren Buffett mentre le forze pandemiche del coronavirus cambiano all’evento ampiamente atteso.

Invece, sarà Greg Abel, vicepresidente delle operazioni non assicurative del Berkshire (BRK-B), che risponderà alle domande precedentemente presentate con Buffett. Abel è stato promosso al suo incarico in 2018 e si pensa che sia un contendente per riuscire un giorno a Buffett. Alla riunione dell’anno scorso, Abel ha risposto ad alcune domande degli azionisti in un raro evento.

Buffett e Abel saranno gli unici a partecipare fisicamente alla riunione, che è prevista per sabato. Altri avranno la possibilità di trasmetterlo in streaming tramite Yahoo Finance.

Per decenni, Buffett e Munger hanno messo in discussione le domande degli azionisti durante l’assemblea annuale della società senza condividere la scena. Queste domande andavano dai loro pensieri su questioni politiche agli investimenti nel Berkshire insieme al futuro della leadership dell’azienda.

L’incontro ha diventare un punto fermo nel mondo degli affari globale nel corso degli anni, con la partecipazione di decine di migliaia di persone. L’evento è anche conosciuto da alcuni come “Woodstock for Capitalists”.

Ma gli investitori non vedono l’ora di incontrare l’incontro di quest’anno, dato il silenzio di Buffett durante il sell-off indotto dal coronavirus nel mondo mercati.

Solitamente, tali ribassi offrono ai grandi investitori l’opportunità di acquistare azioni con uno sconto. Il Berkshire, per esempio, ha acquistato a Goldman Sachs e Bank of America (BAC) durante la crisi finanziaria più di 10 anni fa.

Ma Munger, 96, ha detto all’inizio di questo mese che lui e Buffett sono essendo più conservatore questa volta.

“Siamo come il capitano di una nave quando arriva il peggior tifone che sia mai successo” Munger ha detto al Wall Street Journal di aprile 17 . “Vogliamo solo passare attraverso il tifone e preferiremmo uscirne con molta liquidità.”