venerdì 23 ottobre 2020

Questo è un mercato che favorisce la selezione titoli anziché gli ETF, afferma lo stratega di Bank of America

La recente estrema volatilità del mercato azionario ha reso vantaggioso per gli investitori scegliere singole azioni, lo stratega Savita Subramanian della Bank of America ha detto a CNBC di mercoledì.

“Questo è un ambiente in cui l’investimento passivo dell’ETF potrebbe non essere il modo più prudente di investire”, ha detto Subramanian su “ Fast Money.

Questo perché il sell-off del mercato in risposta alle preoccupazioni sull’impatto economico del coronavirus è stato di vasta portata, ha detto Subramanian.

“Sembra proprio un derisking. Gli investitori istituzionali e individuali stanno solo perdendo esposizione a tutti i titoli”, ha detto. “E penso che questi tipi di ambienti tendano generalmente a lasciarti con un ottimo ambiente per la selezione dei titoli.”

Subramanian ha dichiarato di non pensare che Mercoledì sia stato il giorno in cui tutti gli stock hanno toccato il fondo e ha sostenuto che la turbolenza del mercato probabilmente peggiorerà prima che migliori.

Ma ha detto che i dati della Bank of America mostrano che gli ETF sono diventati, almeno temporaneamente, meno popolari mentre gli investitori cercano di superare l’incertezza.

“Nei nostri flussi di clienti, abbiamo scoperto che i singoli investitori non stanno necessariamente acquistando ETF per aggiungere esposizione ma stanno acquistando azioni”, ha affermato Subramanian.

I commenti di Subramanian mercoledì hanno seguito un altro tumultuoso giorno nei mercati finanziari.

Il Dow Jones Industrial Average ha perso più di 1 , 400 punti , o quasi il 6%, per chiudere nel territorio del mercato al ribasso, che è definito come più di 20% dal suo recente 52 – massimo settimanale.

Le flessioni di mercoledì sono arrivate dopo un rally di circa 1, 100 punti martedì. Quel rimbalzo è arrivato dopo il peggior giorno di Dow da ottobre 15, 2008 , poiché i chip blu affondarono più di 2, 000 punti.

Subramanian non è il solo a Wall Street a suggerire che la selezione dei singoli titoli sia migliore in un mercato come questo.

Liz Young, stratega di BNY Mellon, ha detto mercoledì che gli investitori dovrebbero pensare a di vendere una parte delle loro posizioni in ETF su indici e ETF sui mercati emergenti .

“Chissà cosa succederà domani. Se sei eccessivamente esposto alle azioni passive, se sei troppo esposto ai soli rischi di mercato, penso che in alcuni di questi giorni di rialzo che un po ‘indietro, “Young ha detto su CNBC” Closing Bell. “Non vuoi essere eccessivamente esposto al emozione di questo. “

Cosa fare cercare

“Penso che il nome del gioco in questo momento sia molto selettivo”, ha detto Subramanian. Ha aggiunto che ci sono tre caratteristiche, in particolare, che rendono le azioni interessanti sul mercato.

Ha detto che gli investitori dovrebbero voler possedere società che pagano un dividendo “, perché il reddito è scarso risorsa. “

” Ma quei dividendi devono essere sacrosanti, quindi … cerchi … aziende che non pagano tutti i loro guadagni in dividendi “, lei detto, rilevando che esclude gran parte del settore energetico.

La stabilità dei guadagni è un’altra caratteristica che è particolarmente importante in un ambiente instabile, ha affermato. “Quindi cerchi un’azienda di base per i consumatori piuttosto che un rivenditore.”

Infine, ha detto di stare alla larga dalle società che potrebbero vedere i loro flussi di cassa limitati da significativi obblighi di debito a breve termine.

“Penso davvero che questo sia un mercato molto particolare per gli stock picker in cui la liquidità, il rendimento ma il rendimento sicuro, saranno ciò che conta davvero”, ha detto.

Articolo originale di CNBC