mercoledì 21 aprile 2021

Rapporto economico: “Yikes”: crescita salariale definita “incredibilmente deludente” nel rapporto sull’occupazione

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                             

Gli economisti hanno definito deludente un rallentamento della crescita dei salari poiché il governo degli Stati Uniti ha riportato venerdì gli ultimi dati sull’occupazione, mentre la disoccupazione il tasso è rimasto a 50 – minimo dell’anno.

Come scrive MarketWatch, la crescita dei salari nell’ultimo anno è scivolata al 2,9% dal 3,1%, segnando la prima volta che è scesa al di sotto del 3% dall’estate di 2018. Nel frattempo, l’economia ha aggiunto 145, 00 0 lavori nell’ultimo mese di 2019 e il tasso di disoccupazione è rimasto al 3,5%.

Leggi la storia del rapporto di lavoro di dicembre di MarketWatch .

Ecco alcuni dei primi commenti degli analisti.

• “Un numero di posti di lavoro sani, ma la crescita salariale poco brillante non è notizia che i lavoratori vogliono sentire. Dato che il mercato del lavoro si sta restringendo, che i salari sono cresciuti ad un tasso del 2,9% nell’ultimo anno è un altro argomento secondo cui qualcosa è sostanzialmente cambiato nell’economia. E quel cambiamento o cambiamenti stanno mantenendo le buste paga più piccole di quelle che sarebbero normalmente in questa fase di espansione. ”- Robert Frick, economista aziendale della Navy Federal Credit Union.

• Nick Bunker di Indeed ha esclamato “yikes” per il numero di crescita salariale e ha detto in un tweet, “vorresti vedere questo numero aumentare a questo punto nel ciclo economico. ”