giovedì 02 dicembre 2021

Report Piazza Affari (06.07.2021): Perde quasi un punto Milano (Ftse Mib a -0.84%)

Piazza Affari perde quasi un punto e  chiude con il Ftse Mib  a (-0.84% ) e totalizza 25227.92: La chiusura di questo martedì di trepidante attesa per la finale degli Europei non porta fortuna a Milano che rimpiange l’ottimo risultato di ieri quando è giunta invece a  25441.34 punti. In linea anche la altre  Borse Europee  che totalizzano tutte, chi più chi meno, semaforo rosso chiudono con  questi risultati:

8860.8 -0.96% 17:38
15511.38 -0.96% 17:54
7100.88 -0.89% 17:35
6483.2 -1.28% 18:20
3521.09 -0.54% 17:50

Giornata triste anche per le  materie prime. L’unica eccezione è infatti l’Oro spot ( che chiude a  1792.505 +0.03%) . In negativo tutte le altre soprattutto il petrolio Brente che giunge ad una chiusura davvero triste perdendo quasi 4 punti percentuali:

  • Brent 74.4 -3.58%
  • Argento spot 26.087 -1.47%
  • Palladio spot 2787.4 -1.07%
  • Platino spot 1082.125 -1.69%

Rilevanti oggi a Milano i titoli farmaceutici e chimici guidati da Recordati Ord (+2.98%) che ha fatto la differenza in questa seduta di Borsa. Il gruppo sta vivendo e vincendo le sue sfide innovative oltre i confini conquistando non solo il Vecchio Continente ma anche  Russia, Centro ed est Europa,  Turchia,  Nord Africa, Stati Uniti, Canada, Messico ed alcuni paesi del Sud America.
Seguono tra le migliori Diasorin (+2.65%), azienda specializzata in reagenti chimici, Inwit (+1.33%), Nexi (+1.11%) e Ferrari (+0.75%)

Movimenti finanziari nei settori automotive, energia e banca: Tra i più scambiati  della seduta ancora Stellantis ( -1.19%), Eni (-1.78%), Enel (+0.44%), Unicredit (-2.78%) e Intesa Sanpaolo ( -2.05%). Perdendo più di due punti percentuali le ultime due fanno dimenticare la seduta di ieri portata in alto proprio dai titoli bancari e in cui Mediobanca ha brillato trascinando la classifica e che invece oggi risulta proprio tra le peggiori. Peggio di lei hanno fatto solo Tenaris (-4.71%), Telecom Italia ( -3.19%) e Banco Bpm ( -3.15%). Mediobanca almeno ha chiuso a ( -3%) seguita da Unicredit ( -2.78%). Tenaris,  maggior produttore e fornitore di servizi per l’energia. è stata forse penalizzata dalla giornata davvero negativa del petrolio Brent.

Tabella degli Indici Azionari aggiornata al 6 luglio 2021 ore 17.35:

Nome Punti Var % Ora
25227.92 -0.84% 17:35
27690.74 -0.8% 17:47
47816.7 -0.54% 17:35
30523.69 -0.84% 17:47
56692.65 -0.12% 17:35
28087.84 -0.21% 17:47