venerdì 23 luglio 2021

Report Piazza Affari (22.07.2021): Milano chiude in live rialzo (+0,53%)

 Piazza Affari chiude in leggero rialzo con un indice FTSE MIB  positivo a (+0,53) e a 24.805,21 punti, la soglia dei 25mila ritorna ad essere una meta possibile che ci induce a sperare nella rinascita nonostante le continue notizie sul green pass e sulle tanto attese decisione delle regioni per contrastare l’epidemia e la variante Delta. Non siamo vicini ai 25.926,66 punti del 08/06/21 ma anche lontani dai 22.232,90 punti di luglio 2020.

Le Borse europee chiudono in positivo, con la Spagna al primo posto della classica UE. L’unica in negativo è Londra che chiude a -0.43% nonostante abbia una politica di riapertura molto più aggressiva dei Paesi UE fiduciosa dei risultati delle sue campagne vaccinali.  Giornata fiacca fino a ora  per Wall Street con gli indici Dow Jones  a (-0.17% ) NASDAQ a ( +0.35%).  Anche l’Asia sulla stessa scia di Milano con indici positivi NIKKEI (+0.58%) e ASX ALL ORDS ( +1.03%).

Tornando in EU, ecco i dati di chiusura che vedono l’indice STOXX 50  a +0.04%. In ribasso lo  Spread BTP-Bund a 10 anni ( -2.21%) e  Spread OAT-Bund 10Y  (-2.6% ). Dalla BCE non arrivano notizie sconvolgenti, come da copione annunciato i tassi  restano invariati e ha confermato che  la dotazione Pepp (Pandemic Emergency Purchase Programme),  resterà costante fino a marzo 2022.

Nome Punti Var % Ora
8621.8 +0.64% 17:38
15514.54 +0.6% 17:38
6968.3 -0.43% 17:35
6481.59 +0.26% 17:38
3512.4 +0.04% 17:23

Preoccupa l’inflazione ma ha spiegato Christine Madeleine Odette Lagarde, Presidente Banca Centrale Europea, che ci saranno aumenti  nella seconda metà dell’anno ma si stima anche una netta discesa in seguito.

Sul versante materie prime chiudono tutte in leggero aumento e il petrolio Brent è ancora protagonista a 73.05 al barile. La sessione di questo giovedì  chiude con: Oro spot (+0.2%), Brent( +1.14%),  Argento spot ( +0.36%), Palladio spot ( +2.04%) e Platino spot (+0.8%).

New entry nella classifica delle migliori di Milano Atlantia (leader nella costruzione di autostrade) chiude a  +2.3%, segue Italgas ( +2.18%), Bper Banca ( +1.92%), Enel (+1.88%) e Hera (+1.79%).  Tra le  peggiori invece spiccano Leonardo ( -1.31%), ( -1.12%), Eni (-1.09%),  Banco Bpm (-0.92%) e Pirelli & C ( -0.76%). Tra i titoli più scambiati non ci sono grandi novità anzi sono gli stessi delle ultime sedute, e con chiusure variabili ma sempre in movimento  Stellantis (-0.57%), Eni ( -1.09%), Enel (+1.88%), Unicredit (+0.2%) e Intesa Sanpaolo (+0.63%) .

Tabella degli Indici Azionari aggiornata al 22 luglio 2021 ore 1 7.35:

Nome Punti Var % Ora
24805.21 +0.53% 17:35
27245.8 +0.61% 17:29
47328.73 +1.34% 17:35
30012.45 +0.56% 17:29
56680.99 +1.21% 17:35
27633.73 +0.6% 17:29