lunedì 14 giugno 2021

Report Piazza Affari (31.05.2021): calma piatta e chiusura a 25170.55 punti

Piazza Affari inizia questa settimana con un lunedì poco significativo, anzi  di “calma piatta” con un indice  FTSE MIB   dello (0 %)  e 25170.55 punti.Ci aspettavamo un po’ più di movimento ma in realtà nulla di fatto. Anzi si è difesa anche abbastanza bene rispetto agli indici negativi delle altre Borse europee .

Sul podio delle migliori Atlantia, società che opera nella costruzione e nella gestione di autostrade e trafori a pedaggio, che ha un incremento importante del (+3.45%).  Dopo un periodo difficile a causa dei fattori di rischio e incertezza relativi ad Autostrade per l’Italia, nonché ai rischi di liquidità e finanziari dovuti alla pandemia da Covid-19, si intravedo i primi cenni di ripresa riconfermati dalla chiusura a 16.095 punti. Tre Opa si fanno notare quella di Generali su Cattolica Assicurazioni, quella del fondo Asterion su Retelit e quella dei Carraro sull’omonima società di macchine agricole. Le migliori in classifica dopo Atlantia sono  Banca Mediolanum che chiude a (+2.09%),  Interpump Group (+1.56%), Stellantis (+1.17%) e Banca Generali (+1.12%) .

Le peggiori invece Enel ( -0.93%), Leonardo ( -0.78%), Exor (-0.68%), Nexi (-0.6%) e Bper Banca ( -0.54% ). L’Italia però ben spera e già dal 01 giugno, giornata delle zone bianche per alcune regioni, si aspetta una crescita o almeno segni di accelerazione che possano accompagnare la ripartenza. Sotto la lente di ingrandimento durante la seconda parte del 2021 saranno  le banche. A confermarlo anche Ignazio Visco, governatore di Bankitalia, che manifesta le sue perplessità sul modello di banca tradizionale e di piccole dimensioni. Solo le giuste fusioni e gli accordi consentiranno al sistema bancario di  giungere a fine anno con delle idee trainanti e progetti di crescita.

Per quanto concerne le materie prime lievissimi incrementi per tutte: Oro spot (+0.13% ), Brent (+1.11% ), Argento spot (+0.29%), Palladio spot (+0.14%) e  Platino spot(+0.57%). Tra tutte a brillare è il petrolio.

Ecco la tabella degli Indici di Piazza Affari aggiornata alla chiusura della borsa (31 maggio) alle ore 17:38:

Nome Punti Var % Ora
25170.55 0% 17:35
27611.38 +0.11% 17:38
47479.51 +0.9% 17:35
30415.06 +0.17% 17:38
54438.89 +0.77% 17:35
27784.43 +2.13% 17:38