venerdì 30 ottobre 2020

Sei in ritardo sui risparmi per la pensione? Ecco notizie rassicuranti

                                                                 

È possibile riprendersi se non si è in grado di finanziare i piani di pensionamento.

                            

                                                                                                                           

    

        

             

    

                                                                                                                                                                                                                                                         

Se i tuoi risparmi non sembrano così forti come dovrebbero, non sei solo. Più della metà dei lavoratori statunitensi ha meno di $ 50, 000 nascosto per la pensione, secondo un sondaggio dall’Istituto di ricerca sulle indennità dei dipendenti e di quegli operai 26 % ha meno di $ 1, 000 salvato .

Non salvare abbastanza può creare una visione cupa per il futuro, ma ci sono alcune buone notizie. Una nuova ricerca mostra che è normale dover adattare i piani di pensionamento, e farlo può aiutarti a riprenderti se i tuoi risparmi sono iniziati in modo esagerato.

Fonte immagine: Getty Images.

Perché il cambiamento può essere una buona cosa nella pianificazione della pensione

Circa la metà dei lavoratori ha dovuto cambiare rotta per quanto riguarda i piani di previdenza, secondo un sondaggio di TD Ameritrade e di coloro che hanno modificato i loro piani, 53% lo ha fatto almeno tre volte.

Inoltre, il sondaggio ha rivelato che quelli con molti soldi nei loro conti pensionistici tendono a cambiare rotta più spesso, con un quarto di quelli con $ 250, 000 o più nascosti dicendo che hanno cambiato i loro piani almeno sei volte.

Perché è così buona? Perché quando cambi i tuoi piani, ti stai dando una possibilità migliore per raggiungere i tuoi obiettivi. La pianificazione della pensione richiede decenni e ci sono buone probabilità che tu possa sperimentare determinati eventi della vita in quel periodo che incidono sul tuo futuro. Potresti ottenere un nuovo lavoro che ti permetta di aumentare i tuoi risparmi, ad esempio, oppure potresti trasferirti in una nuova città con un costo della vita più alto o più basso, il che influisce su quanto spenderai in pensione.

Se ti attieni allo stesso piano per tutta la vita, potresti non rendertene conto quando quel piano non si adatta più alle tue esigenze. Questo può essere pericoloso perché potresti finire per raggiungere l’età della pensione pensando di essere sulla buona strada, solo per rendersi conto che il piano che stavi seguendo non è più preciso.

La buona notizia è che se sei in ritardo sui tuoi risparmi, è possibile recuperare il ritardo – se adegui i tuoi piani abbastanza presto.

Come sapere se i tuoi piani sono sulla buona strada

Per capire se devi cambiare rotta, devi prima fissare alcuni obiettivi. In primo luogo, dovrai determinare quanto dovresti risparmiare in base all’età pensionabile.

Avrai bisogno di alcuni numeri in mente per calcolare quell’obiettivo, come l’età che prevedi di andare in pensione, quanto ti aspetti di spendere ogni anno in pensione e quanto aiuto riceverai dalle prestazioni di sicurezza sociale . Inoltre, sebbene sia un argomento triste, considera la tua aspettativa di vita. I pensionati vivono più a lungo e se i tuoi risparmi non sono sufficienti per sostenere un pensionamento potenzialmente lungo, i tuoi anni d’oro potrebbero non essere così d’oro come speravi.

Tenendo presenti queste figure, utilizzare un calcolatore di pensionamento per ottenere una stima di quanto dovresti mirare a salvare. Dovresti anche avere un’idea di quanto dovresti risparmiare ogni mese per raggiungere quell’obiettivo, che ti aiuterà a determinare se il tuo piano è sulla buona strada o meno. Se al momento stai risparmiando meno di quanto suggerisce la calcolatrice, rimani indietro. Ma se i tuoi risparmi corrispondono ai risultati della calcolatrice, sei al passo.

Se sei drasticamente indietro sui tuoi risparmi, potresti essere sorpreso dallo shock adesivo quando vedi quanto devi risparmiare ogni mese. È qui che modificare il tuo piano è cruciale, perché prima ti rendi conto di essere fuori strada, più piccoli devono essere i tuoi aggiustamenti.

Coloro che sono solo leggermente indietro sui propri risparmi potrebbero aver bisogno solo di apportare alcune modifiche al budget per trovare un po ‘di denaro extra da versare a un fondo pensione. Ma se è necessario risparmiare migliaia di dollari al mese per raggiungere il tuo obiettivo, i tagli al budget potrebbero non essere sufficienti. In tal caso, potresti decidere di ritirare un lavoro secondario e di dedicare tale reddito ai tuoi risparmi, oppure potresti scegliere di lavorare qualche anno in più rispetto a quanto inizialmente previsto. Puoi anche scegliere di ritardare la richiesta di prestazioni di sicurezza sociale , che comporterà assegni mensili più grandi e meno soldi che devono provenire dai tuoi risparmi in pensione.

Indipendentemente da come si sceglie di adattare la propria strategia, la chiave è che si effettua regolarmente il check-in sul piano pensionistico per assicurarsi di essere ancora sulla buona strada. Pensa ai tuoi obiettivi a lungo termine e, se questi sono cambiati, potresti dover adeguare i tuoi risparmi. Prima fai tali aggiustamenti, maggiori sono le possibilità che hai di raggiungere tutti i tuoi obiettivi finanziari.

                                                                                                                                                                                                                 Katie Brockman non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Matto non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Matto Motley ha una politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

Articolo originale di Fool.com