lunedì 30 novembre 2020

The Tell: l’uomo che ha predetto la crisi finanziaria del 2008 afferma che il coronavirus potrebbe significare che le sue scommesse di carneficina in borsa stanno finalmente iniziando a cristallizzare

         

Sono momenti come questi che fanno surriscaldare il sangue di Peter Schiff.

      

Il pronostico polarizzante di Wall Street afferma che l’ultima mossa della Federal Reserve, un tasso di interesse di mezzo punto percentuale di emergenza ridotto martedì a un 1-1. 25 Intervallo% per i fondi alimentati, potrebbe essere il perno che in definitiva punta a quella che crede sia una bolla infuria del mercato azionario.

      

“Il problema non è il perno, il problema è la bolla e una volta che la bolla è stata eretta, il danno è fatto e l’aria esce da questa bolla”, ha detto a MarketWatch durante un’intervista telefonica di martedì pomeriggio.

      

“Se non fosse il coronavirus, sarebbe stato qualcos’altro”, ha detto Schiff.

             

Leggi: Aggiornamento di Coronavirus: 92, 107 casi, 3, 131 morti, almeno 100 malato negli Stati Uniti

      

La Fed di martedì ha citato rischi crescenti per l’economia legati alla diffusione di COVID – 19, la malattia infettiva che ha avuto origine a Wuhan, in Cina a dicembre, che si è ammalata più di 90, 000 persone e rivendicato più di 3, 100 vive e ora minaccia di interrompere la catena di approvvigionamento e le economie globali.

      

Schiff, amministratore delegato di Euro Pacific Capital, è un esperto di mercato di lunga data e noto insetto d’oro e le sue ammonizioni per gli investitori sono state messe alla gogna a volte perché le sue narrazioni di crisi persistenti e non realizzate non hanno sempre avuto luogo. Una volta aveva predetto che l’oro sarebbe andato a $ 5, 000 un’oncia, anche se non lo fece offrire un periodo di tempo specifico.

      

Tuttavia, questa volta crede che richieda un’implosione del mercato azionario e obbligazionario e un crollo del dollaro USA          DXY,          + 1. 25%       sono più probabili che mai.

      

“Avremo un collasso del mercato obbligazionario e la crisi finanziaria che sta arrivando sarà molto peggio di quella che abbiamo avuto 2008,” Egli ha detto. Martedì il mercato obbligazionario non stava collassando, ma il 10 – la nota del Tesoro dell’anno ha stabilito un nuovo rendimento storico basso sotto l’1%, mentre il dollaro USA, misurato dall’indice ICE US Dollar, è sceso dell’1% questa settimana e dell’oro          GCJ 20,          + 0. 80% ,       La risorsa preferita di Schiff ha guadagnato il 4,4% nello stesso periodo.

      

Leggi : Ecco cosa dice la storia sull’andamento del mercato azionario in istanze passate in cui la Fed offre un taglio del tasso di interesse di emergenza

      

È difficile essere troppo sprezzanti nei confronti delle previsioni di Schiff come una delle sue chiamate – che il crollo del mercato immobiliare in 2008 porterebbe a una crisi globale di proporzioni storiche – era morto e, forse, ha rafforzato il suo status di investitore e commentatore che richiede qualche attenzione su Wall Street.

      

NOI. i mercati azionari sembrano concordare con lo scetticismo di Schiff sulla recente azione di emergenza della Fed martedì in vista della prevista marcia di marzo 17 – 18 incontro.

      

La media industriale di Dow Jones          DJIA,          + 9. 36%        perso quasi 800 punti , o 2,9%, a circa 25, 917, mentre l’S & P 500          SPX,          + 9. 28%       ha rinunciato 89 punti, o 2.8%, per terminare a 3,0 03. L’indice composito di Nasdaq          COMP,          + 9. 34%       ritirato del 3% a 8, 500, con le perdite in aumento per i mercati azionari a seguito di una conferenza stampa tenuta dal capo della banca centrale degli Stati Uniti per spiegare le misure di emergenza.

      

La critica dell’azione della Fed gestisce la gamma da coloro che credono che la Fed abbia una capacità limitata di stimolare un’economia infetta dal nuovo coronavirus, nonché da coloro che credono che la Fed dovrebbe attendere ulteriori dati economici prima di optare per iniettare una dose di fiducia nei mercati che sono stati inclini a selvaggio 1, 000 – altalene puntuali nel Dow nelle ultime due settimane.

      

La Fed ha affermato che l’economia degli Stati Uniti rimane forte e che il riconoscimento ha sconcertato coloro che si chiedono perché la Fed stia riducendo i tassi di interesse di riferimento con il tasso di disoccupazione americano che si aggira intorno a 50 – minimo dell’anno al 3,5% .

      

Schiff afferma che la mossa per tagliare i tassi di interesse mentre l’economia è forte supporta la sua teoria secondo cui la Fed non può allontanarsi dai tassi di interesse a livelli storicamente bassi, dopo aver tentato di farlo alla fine di

Dicembre 2015 . L’anno scorso la Fed ha tagliato i tassi tre volte consecutive di fronte all’intensificarsi delle pressioni da una guerra commerciale USA-Cina.       

Check out: H storia della normalizzazione delle politiche del FOMC

      

Il capo di Euro Pacific Capital afferma che questa è la nuova normalità per i mercati e non finisce bene per l’investitore medio. “La Fed non ha mai permesso all’economia di guarire”, ha detto della politica monetaria all’indomani del 2008 crisi finanziaria.

      

Cosa dice Schiff a coloro che lo proclamano un orologio rotto che ha ragione due volte al giorno?

      

“Stanno scommettendo su una mano perdente e sto scommettendo su una mano vincente e voglio tornare a casa con le fiche di tutti”, ha detto.

      

I tori di borsa dovrebbero sperare che questa volta non sia corretto.

                     

Articolo originale di Marketwatch.com