Entra in contatto con noi

Mercati italiani

Wall Street: vendite sul Nasdaq (-1,8%), pesa delusione Microsoft (-4%). Oggi il Tesla Day: preview utili e fatturato

Pubblicato

il

La trimestrale di Microsoft deprime Wall Street. Alle 15.35 circa ora italiana il Dow Jones arretra di 240 punti circa (-0,71%), lo S&P 500 e il Nasdaq cedono rispettivamente l’1,20% e l’1,80%. Il titolo Microsoft scivola del 4%.

Ma non solo Microsoft: in attesa della pubblicazione dei conti da parte del colosso delle auto elettriche Tesla gestito da Elon Musk, l’attenzione si focalizza sui titoli di altre società che, prima dell’inizio della sessione a Wall Street, hanno pubblicato le loro trimestrali.

Il titolo Boeing sconta una trimestrale non brillante, caratterizzata da utili e fatturato che, nel corso del quarto trimestre, hanno deluso le stime degli analisti. Il gigante aerospazionale ha motivato il trend dei conti anche con i problemi che continuano a colpire le catene di approviggionamento, e che si traducono in un ritardo delle consegne di componenti chiave per il mondo corporate.

Protagoniste di questa sessione anche News Corp e Fox News, in rialzo sulla scia della notizia secondo cui il magnate Rupert Murdoch avrebbe rinunciato a procedere a una fusione tra le due aziende, a causa dell’opposizione degli azionisti.

Advertisement

Le attenzioni degli operatori di mercato si riversano tuttavia soprattutto sul titolo Microsoft, che lascia sul terreno il 2,6%.

Il sentiment è zavorrato dalla trimestrale diffusa dal colosso, pubblicata ieri dopo la fine della giornata di contrattazioni.

Il titolo MSFT ha inizialmente brindato alla pubblicazione di utili migliori delle stime. Poco dopo è arrivato il dietrofro


© Finanza.com

Advertisement

Leggi l’articolo completo su Finanza.com

Advertisement

Trending