domenica 07 marzo 2021

4 azioni sottovalutate da aggiungere al tuo portafoglio ad alta capitalizzazione

Recentemente, Goldman Sachs ha affermato che “gli investitori potrebbero sottovalutare l’impatto negativo del coronavirus sugli utili aziendali”. Goldman vede un alto rischio di una correzione del mercato azionario, che è ciò che fa venire in mente le azioni sottovalutate.

Sono d’accordo sul fatto che le valutazioni di mercato più ampie sembrano allungate e che ha perfettamente senso andare in sovrappeso su queste scorte. Se i mercati correggono, le azioni sottovalutate a beta basso proteggeranno il capitale del portafoglio.

Questa colonna discuterà quattro titoli sottovalutati dallo spazio a grande capitalizzazione. Oltre ad essere sottovalutati e guardare bene al rialzo, tre di questi titoli offrono un salutare pagamento dei dividendi e sono titoli a beta basso.

Diamo uno sguardo più approfondito a questi nomi sottovalutati.

  • Lockheed Martin (NYSE: LMT )
  • JPMorgan Chase (NYSE: JPM )
  • Altria (NYSE: MO )
  • Alibaba Group (NYSE: BABA )

4 titoli a grande capitalizzazione sottovalutati: Lockheed Martin (LMT)

Senza un dubbio, le azioni LMT sono in cima alla mia lista di underv azioni importanti nel settore delle grandi capitalizzazioni. Il titolo ha avuto un rendimento scarso, essendo diminuito di 22% nell’ultimo anno. Anche se Lockheed Martin continua a riportare ottimi numeri trimestrali.

Per l’anno in corso, la società ha guidato per un guadagno per azione di $ 26. 15, che è una guida di fascia media. Considerando il prezzo delle azioni di $ 338, Il titolo LMT viene scambiato con un rapporto prezzo / utili di 12. 9. L’indice S&P 300 è scambiato a P / E di 40. 0. Chiaramente, il titolo è notevolmente sottovalutato e mi aspetto un rally relativamente presto.

In termini di fondamentali, la società ha chiuso l’anno fiscale 2020 con un portafoglio ordini record di $ 147 miliardi. Il portafoglio ordini della società è aumentato costantemente negli ultimi anni. Ciò fornisce una chiara visibilità dei ricavi e del flusso di cassa.

Lockheed Martin ha anche guidato per un flusso di cassa operativo di $ 8,3 miliardi per l’anno in corso. Poiché l’OCF e i flussi di cassa liberi rimangono solidi, i dividendi si sosterranno. Il titolo LMT ha un dividendo annuale corrente di $ 10. 4. Non sarò sorpreso se i dividendi aumenteranno nei prossimi anni.

Con un minimo rischio di ribasso e un significativo potenziale di rialzo, il titolo merita di essere considerato ai livelli attuali.

JPMorgan Chase (JPM)

Negli ultimi sei mesi, le azioni JPM hanno registrato una tendenza al rialzo di 37%. Tuttavia, le azioni bancarie rimangono sottovalutate a un P / E di 13 6. Oltre alle valutazioni interessanti, il titolo JPM ha un rendimento da dividendo corrente di 2. 55%.

Il rallentamento economico innescato dalla pandemia è stato il motivo principale della sottoperformance del titolo JPM nel FY 2020. Tuttavia, con una probabile espansione economica nell’anno in corso, JPMorgan è ben posizionata per la crescita del core business.

Per FY 2020, JPMorgan continua a segnalare numeri sani. Il suo calo del margine di interesse è stato compensato da un aumento del reddito da interessi. In particolare, la divisione corporate e investment banking ha registrato una forte crescita. Poiché le prospettive per i mercati degli asset rimangono rialziste, il segmento continuerà a riportare numeri forti.

Inoltre, per l’anno in corso, è molto probabile che il reddito da interessi vedrà una graduale ripresa. Questo è un fattore chiave per ottenere maggiori rialzi. Da una prospettiva fondamentale, la banca è ben posizionata con $ 1,4 trilioni di liquidità. A differenza della crisi finanziaria di 2008 – 09, il settore bancario è uscito indenne.

Nel complesso, il titolo JPM ha una valutazione interessante e credo che lo slancio positivo del titolo probabilmente si anno. Una nuova esposizione può quindi essere considerata ai livelli attuali.

Azioni sottovalutate: Altria (MO)

Anche il titolo MO è tra i titoli grossolanamente sottovalutati con il potenziale per essere un performer nei prossimi trimestri. A un P / E di 9. 48, il titolo è un acquisto da urlo considerando le ampie valutazioni di mercato.

Allo stesso tempo, il titolo MO offre un rendimento da dividendo del 7,9%. È importante sottolineare che i dividendi sono sostenibili anche se la società è in una fase di trasformazione del business.

Il mese scorso, l’analista di Bernstein Callum Elliott ha affermato che “lo stock di tabacco è disconnesso dai fondamentali” e “venti normativi potrebbe spostarsi a favore dell’azienda “. Altria ha ottenuto un rating di “sovraperformance” dall’analista.

In termini di trasformazione aziendale, Altria prevede di espandere il proprio portafoglio di prodotti non combustibili autorizzati dalla Food and Drug Administration statunitense (vapes, e -sigarette e simili). Con l’espansione del portafoglio di prodotti non combustibili, è probabile che una forte presenza al dettaglio fornisca risultati.

Allo stesso tempo, il portafoglio principale dell’azienda di prodotti combustibili ha continuato a fornire flussi di cassa liberi. Per i primi nove mesi di FY 2020, la società ha riportato un flusso di cassa operativo sano di 5,8 miliardi di dollari. Pertanto, Altria dispone di una forte flessibilità finanziaria per la crescita e il deleverage. Allo stesso tempo, i dividendi dovrebbero sostenere e potenzialmente crescere nei prossimi anni.

Alibaba Group (BABA)

Considerando il rally delle azioni dell’e-commerce nell’ultimo anno, le azioni BABA sono state una grande sottoperformance. Concorrente JD.com (NASDAQ: JD ) è aumentato 146% nell’ultimo anno. D’altra parte, lo stock di BABA si è spostato più in alto di appena 23. 2%.

Sebbene si sia discusso molto sulla debacle di Ant Financial, credo che l’obiettivo sia probabile che si sposti verso la crescita dell’azienda. All’inizio di questo mese, Alibaba ha annunciato i risultati del terzo trimestre 2008 e sono stati diversi aspetti positivi da notare.

Alibaba Cloud ha continuato a fornire una forte crescita del fatturato. Inoltre, per la prima volta il business cloud è stato rettificato con EBITDA positivo. È molto probabile che il business del cloud costituirà un’importante spinta al flusso di cassa nei prossimi anni.

Allo stesso tempo, la crescita del core commerce dell’azienda è rimasta robusta. Per il terzo trimestre 2008, la crescita della riga superiore era 38% su base annua. La crescita del core commerce in Cina e nel Sud-est asiatico garantirà che il segmento di attività continui a fornire ottimi risultati.

Alibaba Group ha inoltre continuato a segnalare forti flussi di cassa liberi. Ciò fornisce all’azienda un’ampia flessibilità finanziaria per perseguire una crescita organica e inorganica. Le risorse finanziarie aiuteranno l’azienda a investire nel segmento delle iniziative di innovazione del business.

Nel complesso, il titolo BABA è sottovalutato con un P / E di 26. Con una forte crescita del fatturato e degli utili probabile nei prossimi anni, è probabile che il titolo crei valore.