lunedì 26 ottobre 2020

Aggiornamento sul coronavirus: almeno 425 decessi, le aziende avvertono gli investitori sull’impatto sugli utili, S&P prevede che l’epidemia si stabilizzerà ad aprile

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            

Ci sono ora 88 confermati casi di coronavirus in 24 paesi, esclusa la Cina, secondo le osservazioni formulate martedì da Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità.

Ma solo 38% di quei paesi hanno condiviso informazioni complete sui loro casi con l’OMS, ha detto Tedros, prima di esortarli a fare così. Ha anche affermato che le restrizioni ai viaggi create a seguito dell’epidemia possono portare a “aumentare la paura e lo stigma, con scarsi benefici per la salute pubblica”. La scorsa settimana gli Stati Uniti hanno dichiarato che non consentirebbe più l’ingresso della maggior parte dei cittadini stranieri che sono stati in Cina negli ultimi 14 giorni. Mette inoltre in quarantena tutti i cittadini statunitensi che tornano da Wuhan, in Cina, la città considerata l’epicentro dello scoppio del nuovo coronavirus.

Di 97% delle morti avvenute nella provincia cinese di Hubei e 47% delle persone che sono morte erano a Wuhan, secondo i commenti degli ufficiali sanitari cinesi durante l’incontro dell’OMS. La maggior parte di coloro che sono morti erano almeno 47 Anni (80%) e 75% aveva una malattia di base.

I funzionari dell’OMS hanno anche fornito ulteriori dettagli sulle persone che sono morte a causa di infezioni da coronavirus; i decessi tendono a verificarsi dopo il 7 a 03 giorni di trattamento e i pazienti stanno morendo di insufficienza respiratoria e multiorgano. I funzionari hanno anche affermato che è possibile che più “eventi di ricaduta”, ovvero la trasmissione da animale a uomo in Cina, siano possibili poiché la fonte animale non è stata ancora identificata. Al di fuori della Cina, ci sono 24 casi di trasmissione da uomo a uomo in nove paesi, hanno detto funzionari.

Sono stati segnalati due decessi per infezione da coronavirus al di fuori della Cina continentale. I media hanno riferito che è stato segnalato un decesso a Hong Kong, rendendolo il secondo decesso al di fuori della Cina continentale. (Il primo era nelle Filippine.)

Informazioni su 20, 000 le persone sono state ammalate e almeno 260 le persone sono morte, secondo le ultime cifre della Commissione nazionale per la salute cinese. L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) sta segnalando 17, 630 casi, a partire dal 4 febbraio. Negli Stati Uniti, ci sono 11 casi confermati e 176 le persone sono state poste sotto inchiesta, secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie .

Il nuovo virus è stato identificato per la prima volta a dicembre a Wuhan. Da allora, l’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato un’emergenza sanitaria pubblica di preoccupazioni internazionali , le compagnie aeree hanno tagliato i voli da e per la Cina e alcuni cittadini statunitensi di ritorno vengono messi in quarantena per prevenire la diffusione del virus.

Gli analisti di S&P Global prevedono che la crisi si stabilizzerà ad aprile. “Il successo economico per la Cina sarà avvertito soprattutto dalle industrie esposte alla spesa delle famiglie, in particolare le attività che si svolgono fuori casa”, hanno scritto.

Anticipazione degli operatori del casinò di Macao : Gli operatori di casinò con sede negli Stati Uniti con esposizione alla Cina sono caduti nelle negoziazioni del mercato premier martedì prima di recuperare piccoli guadagni la mattina dopo il centro di gioco di Macao ha dichiarato che avrebbe chiuso lì i casinò per due settimane a causa delle preoccupazioni per la rapida diffusione del coronavirus.

Wynn Resorts Ltd.                                                                                                                                                                                                                       WYNN, – 1. 11%                                                                                                                                                          ha una delle maggiori esposizioni cinesi, secondo la società 75% delle entrate totali da Macao negli ultimi 12 mesi, secondo le stime basate sull’algoritmo proprietario di FactSet. Le sue azioni sono aumentate del 2% nelle negoziazioni martedì. Altrove, azioni di Las Vegas Sands Corp.                                                                                                                                                                                                                       LVS, – 1. 79%                                                                                                                                                          anche guadagnato il 2% e MGM Resorts Ltd.                                                                                                                                                                                                                       MGM, – 0 . %                                                                                                                                                          radunato del 2%. Le azioni quotate negli Stati Uniti di Melco Resorts & Entertainment Ltd. con sede a Hong Kong                                                                                                                                                                                                                       MLCO, – 3 . %                                                                                                                                                          è aumentato dello 0,2%. – Tomi Kilgore

Le società avvertono gli investitori in merito alle ricadute del coronavirus: La maggior parte delle aziende ha aderito al “è troppo presto per dirlo “Linea sulle chiamate recenti degli utili; tuttavia, alcuni stanno mettendo in guardia circa il potenziale impatto.

Secondo la Sony Corp.                                                                                                                                                                                                                       SNE, – 1 . %                                                                                                                                                          Il direttore finanziario Hiroki Totoki, la ricaduta del rallentamento del coronavirus sulle operazioni di produzione, vendita e catena di approvvigionamento dell’azienda potrebbe cancellare la sua guida rivista per 2019.

“Il l’impatto potrebbe essere abbastanza grande da eliminare l’intero ammontare della revisione verso l’alto “, ha affermato Totoki.

BP PLC                                                                                                                                                                                                                       BP , – 0. 40%                                                                                                                                                          detta domanda attuale per l’anno è tra 176, 000 e 500, 000 barili al giorno, non i 1,2 milioni che aveva previsto per l’anno. “Sospetto che quest’anno il coronavirus avrà un impatto sulla domanda”, ha detto agli investitori un dirigente della BP.

Produttore di birra Carlsberg A / S                                                                                                                                                                                                                       CARL, + 0. 81%                                                                                                                                                          detto che il coronavirus e altre preoccupazioni si riflettono nella sua guida. “Quasi tutti i locali notturni sono chiusi”, ha detto agli investitori il CEO di Carlsberg, Cees Hart. “Più di 50% dei punti di ristoro sono chiusi. ” I birrifici dovrebbero riaprire febbraio 10 .

Rivenditore di gioielli Pandora                                                                                                                                                                                                                       PNDORA, + 0. 32%                                                                                                                                                           ha detto che sta già lottando in Cina in 2020 ma il virus presenta altre minacce. “La Cina è attualmente sfidata anche dal coronavirus che ha lasciato le strade vuote e ha costretto le chiusure dei negozi”, ha dichiarato il CEO di Pandora Alexander Laxik. “La Cina è il più grande mercato di gioielli al mondo e non ci allontaneremo da questo.”

E Royal Caribbean Cruises Ltd.                                                                                                                                                                                                                       RCL, – 0. 40%                                                                                                                                                           stimato che cancella le cancellazioni e le modifiche dell’itinerario come risultato del coronavirus avrà un 20 – impatto centesimi per azione sugli utili . La compagnia ha già cancellato otto crociere dalla Cina.

Il vaccino, il raduno dei farmacisti continua: Regeneron Pharmaceuticals Inc.                                                                                                                                                                                                                       REGN, + 0. 19%                                                                                                                                                          sta lavorando con le agenzie sanitarie statunitensi per testare la sua tecnologia come trattamento per il coronavirus. La piattaforma VelocImmune del farmacista è stata utilizzata anche durante l’epidemia di Ebola. Martedì le sue azioni sono aumentate del 3%.

Azioni di iBio Inc.                                                                                                                                                                                                                       IBIO, – 8. 63%                                                                                                                                                          salito alle stelle 60% sulla notizia che sta collaborando con Beijing CC-Pharming Ltd. su un vaccino a base vegetale, mentre le quote di Gilead Sciences Inc.                                                                                                                                                                                                                       GILD, + 1. 14% ,                                                                                                                                                            secondo come riferito conducendo prove umane in Cina per il suo antivirale investigativo, stanno estendendo il guadagno di lunedì sulle notizie, dell’1% martedì.

Leggi di più Copertura del coronavirus di MarketWatch:

In che modo Facebook e Twitter potrebbero accelerare la diffusione del coronavirus

I titoli azionari europei si uniscono al rally globale con guadagni mentre la BP aumenta sui risultati

L’olio si deposita a più di 1- anno basso poiché persistono le preoccupazioni legate alla domanda tra lo scoppio del coronavirus

Dow visto saltare più di 300 indica che la borsa tenta di estendere il rimbalzo del coronavirus

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       
Articolo originale di Marketwatch.com