martedì 28 giugno 2022

Burgundy: il colore per essere cool durante l’estate 2022

Per eventi o serate cool scegli di vestirti Burgundy: il colore che fa moda in estate non solo per gli abiti ma anche per i capelli. Se prima era rilegato all’inverno quetso colore si è fatto strada anche in estate con accessori brillanti e con tagli particolarissimi che lo esaltano per le svariate sfumature

A metà strada tra il rosso e il viola, il bordeaux è il colore che stavi aspettando. Questo colore è una perfetta combinazione di rosso e viola e il nome è ispirato al nome di un vino della regione francese della Borgogna. Prezioso per gli abiti e anche per gli hair designer.

Le prime apparizioni sui capelli lo vedevano pieno e sparso tra i capelli, ma la versione che diventa popolare in questo periodo è drasticamente diversa e si chiama ombre bordeaux. La differenza rispetto all’originale è che il colore viene applicato solo su alcune sezioni dei capelli, soprattutto lungo la lunghezza, per creare un gioco di luci e ombre.

Perché di gran moda? é un colore estremamente luminoso e tridimensionale, le ombre bordeaux sono una scelta perfetta anche in estate sia per abiti dalle stravaganti scollature che fanno intravedere la pelle sia per i capelli. Il  bordeaux  è un colore caldo e questo è il motivo principale per cui, anche in estate, non rischia di appesantire il viso. Infatti si sposa molto bene con la pelle abbronzata. Tuttavia, allo stesso tempo, avendo una sfumatura viola all’interno, una tonalità piuttosto fredda, non crea un contrasto eccessivo anche sulla pelle chiara. Il trucco è saper dosare il giusto gradiente e creare così un mix che valorizzi al meglio la tua pelle, più vicino al ciliegia se è scura o ambrata, o sbiadito se è leggermente pallido.

Insomma, se non volete rinunciare ai colori scuri, ma volete ravvivarli un po’, il bordeaux sono una soluzione vincente. Come tutte le tecniche di colorazione che non sono uniformi ma si fondono tra loro, anche le ombre bordeaux funzionano meglio su capelli medio lunghi, dove il gioco di luci e ombre diventa più evidente, meglio ancora se il taglio è scalato o lo stile è leggermente sfalsato. Tuttavia, poiché il parrucchiere lavora a mano le ciocche selezionate, si possono ottenere ottimi risultati anche su lunghezze apparentemente più corte, che con una sfumatura bordeaux acquisiscono carattere e definizione.