domenica 17 ottobre 2021

Dalla Natura consigli per la tintarella perfetta

I requisiti fondamentali e basilari per garantire alla nostra pelle un’abbronzatura ottimale, indipendentemente dall’uso o dall’assenza di prodotti erboristici, derivano dalla corretta protezione a seconda del nostro  fototipo, ovvero la classificazione utilizzata in dermatologia, determinata sulla qualità e sulla quantità di melanina presente in condizioni basali nella pelle. Indica le reazioni della pelle all’esposizione alla radiazione ultravioletta ed il tipo di abbronzatura che è possibile ottenere tramite essa. Conoscere il proprio fototipo è il punto di partenza fondamentale per preservare la salute della propria pelle e per comportarsi correttamente durante l’esposizione alla radiazione ultravioletta della luce solare. La dermatologia distingue sei tipi di fototipo (classificazione Fitzpatrick), a seconda delle caratteristiche dell’individuo e della reazione all’esposizione ai raggi ultravioletti. esistono numerosi test per capire come riconoscere il nostro. Continua a seguirci sul portale Finanza News 24 perché a breve inseriremo il test per il fototipo con i commenti del dermatologo e tanti consigli per difendere la pelle dal melanoma.

Dalla Natura però arrivano alcuni aiuti: 

Occorre utilizzare la protezione spesso, esporsi al sole massimo per 2 ore, evitare l’esposizione durante le ore 11: 00-15: 00 centrali e bere almeno 2 litri di acqua. Vediamo insieme quali piante sono alleate della pigmentazione cutanea. Esistono diverse erbe in natura che stimolano la formazione di melanina prima dell’esposizione al sole, ovvero:

  • Le carote sotto forma di pillola o olio stimolano la produzione di melanina.
  • L’olio di jojoba è anche utile per prevenire la comparsa delle rughe. Olio di germe di grano, che nutre e rende elastica la pelle.
  • Seme di ammi, un’erba spontanea dell’Europa meridionale e occidentale. Con questi semi si prepara un infuso, da consumare 2-3 volte al giorno, utilizzando circa 70 g in 250 ml di acqua calda e lasciando in infusione per circa 10 minuti.
  • L’olio di noce a piccole dosi risulta essere uno degli affidabili alleati dell’abbronzatura.
  • Ficus carica, che ha proprietà antinfiammatorie e antiedemigene.
  • Ribes nero contro le scottature.