mercoledì 27 ottobre 2021

Glossario di Borsa: Oggi parliamo di aziende greenwashing

18° appuntamento settimanale della rubrica “Glossario di Borsa”. Oggi parliamo di

Ribadiamo l’intento di questa rubrica che  è quello di avvicinare al “magico mondo di indici, incrementi, percentuali, cambiamenti, scambi e chi ne ha più ne metta “anche coloro che non sono “addetti ai lavoro”. Partiamo dalle definizione di aziende greenwashing.

Sono quelle aziende che attraverso il marketing e campagne di comunicazione si costruiscono, pur senza esserlo, una reputazione ecosostenibile e responsabile nei confronti dell’ambiate. In una fase in cui l’ecologia, i cambiamenti climatici e di fondi per le idee e le azioni per difendere l’ambiente qualifica il business, i fenomeni di greenwashing sono all’ordine del giorno.

Si indica con questo temine, ovvero una sincrasi inglese delle parole green (verde, colore simbolo dell’ecologismo) e washing (lavare) che richiama il verbo to whitewash (in senso proprio “imbiancare, dare la calce”, e quindi per estensione “coprire, nascondere”), una strategia di  imprese, organizzazioni o istituzioni politiche finalizzata a costruire un’immagine di sé ingannevolmente positiva sotto il profilo dell’impatto ambientale, allo scopo di distogliere l’attenzione  delle persone dagli effetti negativi per l’ambiente dovuti alle proprie attività o ai propri prodotti. 

Lo scopo del greenwashing è valorizzare la reputazione green dell’impresa e ottenere i benefici in termini di fatturato cercando di far leva sui valori  “di difesa dell’ecologia del cliente”. A schierarsi in difesa del consumatore  lo IAP,  con il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale, , e l’Antitrust e ci si può quindi tutelare.

Negli Usa invece si fa riferimento alla FTC- Federal Trade Commission che già dal 2010ha presentato le linee guida per l’utilizzo di environmental marketing claims che impongono alle aziende chiarezza e trasparenza: far comprendere al consumatore quale sia l’impegno che si svolge nei confronti dell’ambiente e quali sono le corrette parole da utilizzare per non afre una pubblicità ingannevole sul tema dell’ecologia.