martedì 19 ottobre 2021

Guida a come rendere una casa luminosa

per rendere una casa luminosa occorrono colori chiari, specchi, mobili in tinta con le pareti e mobili alti ed essenziali, pavimenti corretti abbinati a tende e altri tessuti chiari, ampia illuminazione naturale e artificiale e arredi high-tech e luminosi come una testiera retroilluminata.

La zona notte è la zona della casa che viene utilizzata principalmente per il relax e lo svago. Per questo motivo spesso c’è un problema di buio, claustrofobia, ambiente inabitabile. Insomma, nient’altro che relax! Se si tiene conto anche del fatto che non c’è molto spazio nelle stanze moderne, diventa chiaro che è necessario cercare trucchi per illuminare la stanza.

Nel caso di una seconda casa serve più illuminazione: a maggior ragione una casa al mare o in montagna viene spesso ignorata da questo punto di vista. Se non ti piace l’effetto total white, niente paura! Pareti, mobili e complementi dai toni neutri che possono aggiungere luminosità. Questo trucco è utile per una stanza che ha poca luce naturale.

I bianchi, ma anche i neutri, accentuano lo spazio, rendendolo arioso. Un ottimo modo per far riflettere il sole o per far risplendere la tua camera da letto. Un altro modo per far sembrare una stanza più grande e, soprattutto, molto luminosa, è usare gli specchi. Riempi una parete o crea un effetto ottico significativo con le ante degli armadi. Le superfici riflettenti migliorano lo spazio e abbelliscono anche l’ambiente. Gli specchi alle pareti possono essere decorati con bellissime cornici in tinta con i quadri. E le porte dell’armadio a specchio aiuteranno a ridimensionare la stanza, cancellando l’effetto claustrofobico. Per mantenere la stanza luminosa e ariosa occorre  sostituire i comodini con mobili alti e stretti e  invece di un comò, puoi mettere un mobile alto che occupa poco spazio. Pertanto, l’ambiente sarà ottimizzato senza problemi o ostacoli.

Ottime anche le strutture armadio a ponte: sono colonne a ridosso della parete, che possono far risparmiare notevolmente spazio e definire la luminosità dell’ambiente. La scelta del terreno è molto importante. Consigliamo sempre di privilegiare le tonalità del bianco, del grigio chiaro o del beige. Invece di un pavimento chiaro, coprilo comunque con tappeti bianchi o toni neutri.