venerdì 24 settembre 2021

Guida ad una Menopausa serena

Come possiamo gestire in modo sereno la menopausa? La menopausa è una fase della vita in cui le funzioni riproduttive delle donne non funzionano a causa di una diminuzione degli ormoni sessuali e vengono riconosciute alla fine del ciclo mestruale.

Questa è una condizione fisiologica associata all’età, che, tuttavia, si manifesta in una serie di disturbi e problemi a cui vale la pena prestare attenzione.
La menopausa è una fase molto delicata della vita fisiologica a causa di una diminuzione della produzione di ormoni sessuali. Il corpo della donna sta cambiando, quindi è bene consultare un ginecologo per una visita medica e per apprendere validi consigli per viverla nel migliore dei modi possibili.

Occorre fare visite ed accertamenti specifici ovvero visita ginecologica, un Pap test ed esami specialistici per comprendere l’entità dei disturbi della menopausa ed eventualmente valutare l’aumento del rischio di altre patologie e per eludere i rischi associati alla menopausa. Da un lato si ha una progressiva perdita di calcio nelle ossa con concomitanti problemi di osteopenia e osteoporosi, e talvolta con rischio di fratture ossee spontanee.

D’altra parte, gli ormoni sessuali hanno una funzione protettiva contro alcune forme di cancro, motivo per cui le donne in menopausa corrono un rischio maggiore di sviluppare queste malattie. Quando sorgono questi sospetti al riguardo, rimandiamo il paziente ai colleghi di altri specialisti presenti in istituto per visite o accertamenti diagnostici. La frequenza regolare alle visite ginecologiche e mammarie e l’aderenza alle indicazioni terapeutiche è la migliore forma di prevenzione.

I disturbi “benigni” più comuni in menopausa sono le vampate di calore, l‘insonnia, la mucosa vaginale secca, l’irritabilità; non si verificano in tutte le donne con la stessa condizione: alcuni pazienti sperimentano esperienze più spiacevoli, mentre altri sperimentano cambiamenti minori.

Il trattamento dipende dal grado di disagio. I casi lievi possono essere trattati semplicemente con una terapia integrativa supplementare o simil-ormonale, mentre per una menopausa particolarmente scomoda e spiacevole, la terapia ormonale sostitutiva può essere utile.