lunedì 23 novembre 2020

Le azioni Nvidia esploderanno nel 2021 grazie all’Intelligenza Artificiale

L’intelligenza artificiale potrebbe dare una svolta incredibile alle performance di Nvidia nel prossimo anno

L’intelligenza artificiale sta diventando sempre più parte della nostra vita e diventerà sempre più importante nei prossimi anni.

Si sta insinuando nella nostra vita quotidiana, spesso senza che ce ne rendiamo conto. Oggi, l’intelligenza artificiale può essere trovata negli assistenti digitali che utilizziamo come Siri di Apple (AAPL) e Alexa di Amazon (AMZN) per controllare i nostri programmi e cercare cose su Internet; ma anche nelle auto che si parcheggiano da sole o nei piccoli robot che usiamo per pulire le nostre case.

In un futuro non troppo lontano, l’intelligenza artificiale influenzerà tutto, dal modo in cui acquistiamo generi alimentari a come le malattie vengono diagnosticate e trattate dai medici. Tutto ciò si aggiunge a un mercato in rapida crescita. Stime prudenti parlano di investimenti che vanno oltre i 125 miliardi di dollari entro il 2025 e l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico sarà parte integrante nei processi aziendali. Una società nel settore è davvero degna di nota.

Nvidia

Nvidia (NVDA) non usa solo l’intelligenza artificiale, la crea. La società con sede a Santa Clara, in California, ha appena annunciato che alimenterà il supercomputer AI più veloce del mondo che avrà sede in Europa e si chiamerà “Leonardo“. Si prevede che il computer più veloce del mondo sarà coinvolto nella scoperta di farmaci, nell’esplorazione dello spazio e nei modelli meteorologici in tutto il mondo. E ad alimentare tutto saranno le sue schede grafiche, ormai un must-have.

I chip grafici dell’azienda vengono utilizzati per alimentare la prossima generazione di console per videogiochi e giochi basati su cloud che dovrebbero utilizzare l’intelligenza artificiale per approfondire l’esperienza del giocatore.

Nvidia ha investito  davvero tanto nell’intelligenza artificiale

La società ha acquistato aziende che possono aiutarla a migliorare le sue capacità di intelligenza artificiale. Società come Mellanox Technologies e la sua più recente offerta da 40 miliardi di dollari per ARM Holdings, ne sono un esempio. Tutto ciò che la società ha fatto sta ricevendo applausi dagli investitori.

Le azioni Nvidia sono aumentate del 185% dal minimo di marzo e ora vengono scambiate a 553 dollari per azione. Gli analisti non vedono altro che aorizzonti positivi per il titolo, con un obiettivo a 12 mesi che potrebbe arrivare a 700 dollari per azione.