venerdì 30 ottobre 2020

Mnuchin, Pelosi dice “molto vicino” a un accordo sul secondo round di prestiti alle piccole imprese

(LR) Il leader della maggioranza al senato Mitch McConnell, il segretario al tesoro Steven Mnuchin e il leader della minoranza al senato Chuck Schumer tengono una riunione per discutere di un potenziale conto economico in risposta al coronavirus, COVID – 19, a Washington, DC, marzo 20, 2019.

Saul Loeb | AFP | Getty Images

Senati Democratici e Repubblicani si avvicinano un accordo domenica che potrebbe iniettare all’incirca $ 370 miliardi di dollari in programmi di prestito per le piccole imprese, una persona che ha familiarità con i negoziati ha detto alla CNBC.

Le trattative arrivano dopo che il programma di protezione dello stipendio da $ 349, che offre prestiti perdonabili alle piccole imprese, si è esaurito soldi giovedì. I democratici hanno respinto una proposta di ricarica del fondo due settimane fa. Hanno invece sostenuto cambiamenti, incluso l’aggiunta di più denaro per sostenere i test federali, gli ospedali e i governi locali. Hanno anche spinto per garantire ai gruppi senza relazioni bancarie l’accesso al programma e ai vantaggi SNAP.

A partire da domenica sera, democratici e repubblicani stavano negoziando un accordo che avrebbe assegnato $ 310 miliardi in più alla busta paga Programma di protezione, mettendo da parte $ 60 miliardi di tale somma per i gruppi rurali e minoritari. Un altro $ 60 miliardi sarebbe destinato al programma di prestito di catastrofe per lesioni economiche, un programma separato che offre prestiti per le piccole imprese amministrate dalla Small Business Association.

Il leader della maggioranza al Senato Mitch McConnell, R-KY, ha ospitato una chiamata domenica pomeriggio per fornire un aggiornamento sul pacchetto per i membri, insieme al presidente Donald Trump, al capo dello staff Mark Meadows e al segretario al Tesoro Steve Mnuchin , ha detto a CNBC un aiutante repubblicano senior.

Nell’invito, Mnuchin ha affermato che il programma non includerà la spinta dei democratici per il finanziamento del governo statale e locale, ha detto l’aiutante repubblicano. I democratici stanno ancora spingendo per ottenere finanziamenti statali e locali, ha detto la persona che ha familiarità con i negoziati.

Mnuchin ha anche affermato che le richieste SNAP non saranno incluse nel pacchetto, ha detto l’aiutante repubblicano senior. Ha detto che continuano le discussioni sul finanziamento federale per i test del coronavirus, che sta discutendo con McConnell, il senatore Lamar Alexander, R-TN e il senatore Roy Blunt, R-MO.

All’inizio della giornata, Mnuchin ha detto che l’accordo potrebbe includere $ 75 miliardi di finanziamenti per gli ospedali e $ 25 miliardi di finanziamenti per i test.

Rappresentante. Steny Hoyer, D-MD, ha inviato una nota domenica sera in cui si dice “in attesa di accordo” che la Camera potrebbe accettare il conto non appena mercoledì.

“Penso che ci stiamo avvicinando a un accordo”, ha detto Trump ai giornalisti in una conferenza stampa di domenica, “potrebbe accadere, un sacco di buon lavoro è in corso e potremmo avere una risposta domani e noi vedremo cosa succede esattamente. “

Il presidente ha aggiunto che il Congresso sta cercando finanziamenti per gli ospedali come parte dei negoziati

“Stiamo anche cercando di aiutare i nostri ospedali e i nostri ospedali rurali che sono stati feriti molto gravemente, gli ospedali rurali per lungo tempo non sono stati trattati correttamente, stiamo cercando di aiutarli e oltre, quindi guardiamo anche agli ospedali parte del pacchetto e vedremo come tutto ciò verrà fuori “, ha detto.

Trump ha dichiarato di essere a favore degli aiuti ai governi statali e locali, ma che sarebbe arrivato in un futuro pacchetto di aiuti. “Lo salveremo per una data successiva”, ha detto Trump. “Sarà probabilmente la nostra prossima trattativa, ma ne sono favorevole.”

Il segretario al Tesoro Steven Mnuchin ha detto domenica prima alla Casa Bianca. e il Congresso potrebbe raggiungere oggi un accordo sui finanziamenti supplementari per le piccole imprese. Mnuchin ha dichiarato che il presidente Trump è pronto a discutere i finanziamenti per i governi statali e locali nel prossimo disegno di legge, mentre questo pacchetto si concentra sui prestiti alle piccole imprese e agli ospedali e sui test.

Mnuchin ha dichiarato sullo “Stato dell’Unione” della CNN che i leader “stanno facendo molti progressi” e spera che l’accordo sarà approvato al Senato lunedì, alla Camera Martedì ed essere attivo e funzionante Mercoledì.

La presidente della Camera Nancy Pelosi ha dichiarato domenica mattina che i funzionari sono “molto vicini” a un accordo per ricostituire il fondo per le piccole imprese e il leader delle minoranze del Senato Chuck Schumer ha affermato che potrebbero concludere un accordo su Domenica sera o lunedì mattina.

“In modo schiacciante, mio ​​caucus, e stiamo lavorando a stretto contatto con i democratici del Senato, lo so che abbiamo l’opportunità e l’urgenza di fare qualcosa per i nostri ospedali, i nostri insegnanti, i vigili del fuoco e gli altri, proprio ora “, ha dichiarato Pelosi in” This Week “della ABC.

“E poi ci stiamo preparando per il nostro prossimo conto”, ha detto Pelosi. “Le aziende avranno i soldi in modo tempestivo”.

L’amministrazione Trump ha affermato che oltre 1,6 milioni di prestiti sono stati approvati per aiutare le aziende a mantenere i dipendenti nelle buste paga. Più di 22 milioni di americani hanno presentato domanda di disoccupazione nelle ultime quattro settimane.

Ma molte piccole imprese stanno ancora aspettando che le loro banche elaborino una domanda o confermino se possono beneficiare dell’assistenza finanziaria del fondo PPP.

Il programma è stato criticato per aver fornito pagamenti a determinate aziende, inclusi i ristoranti di grandi catene. Ad esempio, la catena Chris Steak House di Ruth, che ha più di 5 dipendenti 000, ha recentemente rivelato di aver ricevuto $

milioni di prestiti.

Articolo originale di CNBC