lunedì 21 giugno 2021

10 titoli con dividendi superiori a $ 25

A novembre 2019, gli indici S&P Dow Jones hanno prodotto un articolo che istruiva i lettori su come investire in azioni con dividendi ad alto rendimento senza perdere le magliette.

L’articolo si concentra sul S&P High Yield Dividend Indice degli aristocratici . Questi sono titoli del S&P Composite 1500 Indice che ha aumentato il loro pagamento di dividendi annuali per almeno 20 anni consecutivi. Nel pezzo, gli autori Wenli Bill Hao e Qing Li hanno notato:

“I costituenti nel Gli aristocratici S&P High Yield Dividend hanno lunghe storie di aumento dei loro dividendi. Tutti i componenti devono avere un minimo di 20 anni di aumenti dei dividendi e alcuni hanno un aumento dei dividendi storia di 50 anni o più. “

Hao e Li hanno riscontrato che il rendimento medio dell’indice era del 3,5% – utilizzando Dec. 31, 1999 a dicembre 31, 2018 – contro l’1,8% per l’S & P Composite 1500. Fondamentalmente, gli High Yield Dividend Aristocrats hanno raddoppiato le prestazioni del Composite 875 rispetto a quelli 18 anni.

In quanto tale, pensavo di dai un’occhiata agli elementi costitutivi di S&P High Yield Dividend Aristocrats per vedere quanti titoli con dividendi potrei trovare scambiati sotto $ 25 a il momento in cui scrivo. Tuttavia, userò anche titoli di S&P Composite 1500 per aggiungere un po ‘di diversità all’elenco.

Quindi, senza ulteriori indugi, ecco 10 azioni da acquistare con grandi dividendi:

  • People’s United Financial (NASDAQ: PBCT )
  • Old Republic International (NYSE: ORI )
  • Amcor ( NYSE: AMCR )
  • South Jersey Industries (NYSE: SJI )
  • Sistemi telefonici e dati (NYSE: TDS )
  • Hanesbrands (NYSE: HBI )
  • KeyCorp (NYSE : KEY )
  • NortonLifeLock (NASDAQ: NLOK )
  • Kimco (NYSE: KIM )
  • General Electric (NYSE: GE )

Azioni con dividendi da acquistare: People’s United Financial (PBCT)

People’s United Financial è il primo dei cinque titoli azionari con dividendi che sono stato in grado di estrarre dall’indice S&P High Yield Dividend Aristocrats. Attualmente è scambiato a $ 17. 67 mentre scrivo questo, con un dividend yield di 4. 03 %.

PBCT possiede People’s United Bank, una banca regionale con “più di $ 60 miliardi di attività ”e oltre 400 sedi a New York e nel New England. Con sede nel Connecticut, la sua storia risale al 1842.

Ho scelto di includere le azioni PBCT in questo elenco nonostante il fatto che M&T Bank (NYSE: MTB ) ha un’offerta sul tavolo per l’acquisto del giocatore regionale . L’offerta di tutte le azioni valuta la banca a $ 7,6 miliardi . I suoi azionisti riceveranno 0. 118 di una condivisione di azioni ordinarie M&T per ciascuna azione PBCT detenuta. Quel valore PBCT a circa $ 18 per condivisione. Il mar. 31, le sue azioni sono state scambiate per un prezzo leggermente inferiore. Tuttavia, l’accordo non sarà completato fino al quarto trimestre. Quindi, aspetto di vedere se puoi acquistarlo per meno.

Gli azionisti di MTB possederanno 72% della nuova entità con gli azionisti di People che possiedono il resto. L’attività combinata avrà “circa $ 200 miliardi di attività “e 1, 100 località in 12 stati diversi, rendendolo uno delle banche più pervasive del Nordest . L’azienda prevede di generare “sinergie di costi annuali di circa $ 330 milioni. ”

Inoltre, M&T Bank attualmente produce un ragionevole 2. 86% stesso.

Old Republic International (ORI)

Successivamente in questo elenco di azioni con dividendi, le azioni ORI provengono anche dall’indice S&P High Yield Dividend Aristocrats. Attualmente viene scambiato circa $ 22 con un dividend yield di 3. 95%.

Old Republic fornisce prodotti assicurativi specializzati nei rami danni e titoli. È in giro da oltre 97 anni , con più di 50 di loro come società per azioni. Un membro della Fortune 500 , ha pagato dividendi per 79 anni, con pagamenti annuali aumentati per 39 anni consecutivi .

Inoltre, i ricavi dell’azienda di $ 7,3 miliardi sono quasi equamente suddivisi tra Title Insurance (46%) e assicurazioni generali (53%). La società ha anche realizzato un utile di sottoscrizione in 14 del passato 15 anni.

Infine, all’inizio di gennaio, ORI ha anche pagato un dividendo speciale di $ 1 per azione. Ha pagato il dividendo perché le numerose filiali assicurative della compagnia hanno ottenuto tutti diversi anni di risultati favorevoli. Senza dubbio, questo tipo di performance rende il titolo promettente.

Amcor (AMCR)

Amcor è il terzo di cinque azioni con dividendi dell’S & P High Yield Indice dei dividendi degli aristocratici in questo elenco. In questo momento, il titolo viene scambiato a $ 11. 63 con un dividend yield del 4%.

Fondato nel 1860, questa azienda australiana di imballaggi per consumatori ha operazioni in più di 40 paesi in tutto il mondo, più fiscale 2020 vendite di $ 12. 5 miliardi e un utile prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (EBITDA) di $ 1,9 miliardi. Nella prima metà del 2021, ha anche aumentato i guadagni di 16% (Pagina 8).

Ma non è tutto. Negli ultimi dieci anni, AMCR ha aumentato il suo dividendo del 6% composto annualmente. Si paga approssimativamente 45% per 50% del suo flusso di cassa per dividendi (Pagina 21).

Tra i clienti dell’azienda figurano alcune delle più grandi aziende mondiali di alimenti, bevande e sanità, tra cui Unilever (NY SE: UL ), Coca Cola (NYSE: KO ) e Johnson & Johnson (NYSE: JNJ ). Geograficamente, genera anche 47% delle sue vendite dal Nord America, 24% dall’Europa occidentale, 26% dai mercati emergenti e 3% dal suo mercato interno di Australia e Nuova Zelanda.

Utilizzando l’innovazione e l’allocazione bilanciata del capitale, le azioni AMCR possono offrire tra 10% per 15% di rendimento annuo per i suoi azionisti.

South Jersey Industries (SJI)

South Jersey Industries è la mia prossima scelta dei titoli con dividendi di S&P High Yield Dividend Aristocrats. Attualmente scambia circa $ 22. 50 e restituisce 5 . 25%.

L’unica cosa che noterai delle società su questo indice è che molte di loro hanno storie lunghe e leggendarie. Lo stesso vale per il South Jersey, che risale a 1910 quando l’Atlantic City Gas and Water Company si è fusa con l’Atlantic City Gas Company. Successivamente, in 1969, SJI è diventata una holding in modo da poter diversificare ulteriormente le proprie attività.

Oggi l’azienda fornisce gas naturale a più di 700, 000 clienti nel suo stato omonimo. Allo stesso tempo, South Jersey Energy Solutions partecipa ad attività non regolamentate come l’energia rinnovabile mentre SJI Midstream “ospita l’interesse dell’azienda nel progetto PennEast Pipeline”.

Nel 2020, SJI aveva $ 163 milioni di utili derivanti dalle sue operazioni continue, più di 58% in più rispetto all’anno precedente. Infatti, tutti e quattro i suoi principali segmenti operativi hanno generato maggiori proventi in 2020.

Infine, a dicembre, la società ha acquisito una quota di minoranza in REV LNG per $ 39. 8 milioni . REV è diventato un attore importante nella cattura, pulizia e conversione del biometano in gas naturale rinnovabile (RNG). Come parte del suo investimento, SJI ha acquisito quattro “progetti di fattoria lattiero-casearia” che producono RNG con la possibilità di acquistare un ulteriore 21 aziende agricole. In totale, il 25 i progetti hanno la capacità di produrre 2,1 milioni di MMBtu di RNG all’anno.

Nel complesso, vale la pena prestare attenzione agli sforzi di decarbonizzazione del titolo SJI.

Telephone and Data Systems (TDS)

Il componente finale dell’indice S&P High Yield Dividend Aristocrats su questo dividendo elenco delle azioni, sistemi telefonici e dati attualmente scambiano circa $ 22. 70 e restituisce 3. 08%.

TDS fornisce servizi di telecomunicazioni wireless e fissi a oltre 6 milioni di clienti attraverso quattro segmenti operativi: US Cellular, TDS Telecom, OneNeck IT Solutions e Suttle-Straus, l’ultimo dei quali è un valore anomalo. Come mai? Suttle-Straus fornisce servizi di stampa ad alcune delle più grandi aziende del paese.

In fiscal 2020 , TDS ha registrato entrate totali di $ 5. 23 miliardi , solo l’1% in più rispetto all’anno precedente. In conclusione, aveva un reddito netto di $ 226 milioni, 87% superiore a nel 2019.

Ora, l’azienda prevede un fatturato di almeno $ 3. 02 miliardi di 2021 dalla sua attività di telefonia mobile negli Stati Uniti con reddito operativo rettificato prima dell’ammortamento e ammortamento (OIBDA) di $ 875 milioni a metà. Quelli sono più o meno gli stessi di 2020 (Pagina 2).

Presso la sua controllata TDS Telecom, la sua guida al punto medio in 2021 per le vendite e l’OIBDA è di $ 1 miliardo e $ 305 milioni, rispettivamente. Questi sono anche piatti a 2020.

Allora, perché investire in azioni TDS?

Negli Stati Uniti Wireless, stai ricevendo uno dei maggiori operatori wireless negli Stati Uniti, mentre TDS Telecom fornisce servizi di telecomunicazione a “più di 1,2 milioni di connessioni ” e 900 comunità in tutto il paese.

Hanesbrands (HBI)

Sebbene le ultime cinque azioni con dividendi in questa lista siano state selezionate dall’S & P Composite 1500 Indice piuttosto che l’Alto Yield Dividend Aristocrats, ciò non significa che sianoplettri. Invece, aggiungono una certa diversificazione al gruppo.

Ovviamente non credo che Hanesbrands abbia bisogno di presentazioni. Attualmente, le azioni HBI vengono scambiate a $ 19. 66 e restituisce 3 %. Inoltre, HBI è già partito alla grande in 2021, su 35% da inizio anno (YTD) a marzo 31. Nell’ultimo anno, ha guadagnato un impressionante 144%.

Ma non è l’unica cosa che questo nome ha. Il mar. 24, Hanesbrands ‘ Champion Athleticwear brand è stato chiamato 2021 partner ufficiale di abbigliamento secondario della Premier Lacrosse League (PLL).

Ovviamente, come per molte aziende, 2020 è stata dura per HBI. Tuttavia, ha concluso l’anno alla grande. Ad esempio, i ricavi sono aumentati del 2,8% a $ 1,8 miliardi nel quarto trimestre, mentre erano in calo solo del 4,3% per l’intero anno. Nel frattempo, utile operativo rettificato per il quarto trimestre 2020 era $ 212. 7 milioni, 12% in meno rispetto al quarto trimestre 2019, mentre l’utile operativo rettificato per l’intero anno era di $ 806. 9 milioni, 6% in meno rispetto a 2019.

Nel quarto trimestre 2020 teleconferenza, tuttavia, la società ha fornito previsioni positive per il primo trimestre. Hanesbrands prevede Q1 2021 vendite per crescere di 10% a valuta costante. In conclusione, si aspetta un utile operativo di $ 155 milioni a metà, un margine operativo di 10. 3%.

Il CEO Stephen Bratspies ha anche osservato che HBI si appoggerà a “prodotti innovativi” per far crescere la propria attività nei trimestri e negli anni a venire .

KeyCorp (KEY)

La seconda banca su questo elenco di azioni con dividendi, le azioni KEY sono attualmente scambiate intorno a $ 20 e cedendo 3. 68%.

Recentemente, il 2 marzo, KEY acquisita consulente di analisi dei servizi finanziari AQN Strategies . Nell’ambito dell’acquisizione, il fondatore dell’azienda, Ben Sabloff, è stato nominato responsabile dell’analisi di KeyCorp. La mossa rafforza l’impegno della banca a trasformarsi in un’organizzazione digital-first e basata sull’analisi.

Inoltre, in 2020, la chiave aveva fatturato record di $ 6,7 miliardi e un utile netto di $ 1,2 miliardi. Il reddito netto della banca è stato inferiore in 2020 a causa di un $ 576 milioni aumento dell’accantonamento per perdite su crediti a $ 1. 02 miliardi. Tuttavia, un s indicato nella sua Q4 2020, la società ha anche originato un aumento di oltre $ 8 miliardi di prestiti attraverso il primo round del Paycheck Protection Program (PPP) in 2020.

Nell’ambito del piano di restituzione del contante agli azionisti, la società ha anche autorizzato un piano di riacquisto di azioni di $ 900 milioni, oltre al suo dividendo trimestrale.

In questo momento, le scorte KEY sono aumentate 86% nell’ultimo anno e quasi 22% YTD in 2021.

NortonLifeLock (NLOK)

Il prossimo su questo elenco di azioni con dividendi è NortonLifeLock. Attualmente, le azioni NLOK vengono scambiate a circa $ 21. 40 e cedendo 2. 37%.

Questa azienda è specializzata in prodotti software che proteggono dagli attacchi informatici. Uno dei suoi prodotti più recenti, Norton 360 per i giocatori, era lanciato a livello globale a fine gennaio. È anche un grande motivo per cui Fast Company incluso NLOK sul suo 2021 lista di le aziende più innovative al mondo .

Con l’aumento del gioco negli utenti di tutte le età, il nuovo prodotto di NortonLifeLock non è qualcosa da ignorare. Piuttosto, risponde a una tendenza significativa. Il comunicato stampa della società afferma:

“Abbiamo creato Norton 360 per i giocatori come parte della nostra visione per proteggere e consentire alle persone di vivere la loro vita digitale. Vogliamo che i giocatori continuino a godersi il mondo dei giochi, ma con la certezza di avere un piano di sicurezza informatica in atto per aiutare a rimanere un passo avanti rispetto ai criminali informatici. “

Nei primi nove mesi fiscale 2021, Norton ha realizzato $ 1. 88 miliardi in entrate stabili a 2020, con un reddito operativo di $ 630 milioni. È il doppio del reddito operativo registrato nei primi nove mesi di 2020. Ora per il quarto trimestre, la società prevede che le vendite cresceranno a una cifra singola con guadagni di 38 centesimi nel punto medio. Sarebbe un aumento di 46% YOY, in aumento da 26 centesimi nel quarto trimestre 2020.

Kimco (KIM)

Kimco è attualmente scambiato a circa $ 19 e restituisce 3. 54%

Questa società è una delle più grandi società di vendita al dettaglio di proprietà ers negli Stati Uniti, con 400 proprietà fornendo 70 milioni di piedi quadrati di superficie lorda affittabile (GLA) (Pagina 3). Inoltre, più di 300 di queste proprietà hanno designati punti di raccolta sul marciapiede e quasi 60% dei consumatori afferma che utilizzerà il ritiro dal marciapiede anche dopo la pandemia.

Inoltre, circa 77. Il 6% del suo canone di locazione annuale (ABR) proviene da negozi di alimentari di ancoraggio. Questo è il motivo per cui il suo tasso di occupazione di quasi 94% è così alto. Covid-19 o no, le persone devono mangiare.

Uno dei modi in cui Kimco aggiunge valore è riqualificando le sue proprietà. Ad esempio, è attualmente in fase di ristrutturazione 99 di le sue proprietà in progetti del valore di quasi $ 1 miliardo. Come parte di questi sviluppi, prevede anche di costruirne alcuni 10, 000 multi- nuclei familiari per 2020.

Inoltre, la società possiede ancora azioni di Albertsons (NYSE: ACI ) vale più di $ 700 milioni.

Il più grande locatario del fondo di investimento immobiliare è TJX (NYSE: TJX ), pari al 4% del suo ABR (Pagina 11). Tuttavia, solo 14 degli inquilini di Kimco hanno ABR che costituisce più di 1 % complessivamente.

Nel complesso, questa scelta delle azioni con dividendi rappresenta una grande forza finanziaria. E poiché sempre più persone vengono vaccinate, puoi aspettarti che l’attività di Kimco torni alla normalità molto rapidamente. Ciò dovrebbe continuare a far salire il prezzo delle azioni KIM.

General Electric (GE)

Le azioni GE sono attualmente scambiate intorno a $ 13. 20 e rende lo 0,3%. Ora, probabilmente ti starai chiedendo perché ho incluso GE in un elenco di titoli con grandi dividendi quando produce così poco.

Piani GE vendere i propri GE Capital Aviation Services (GECAS) a AerCap (NYSE : AER ) per $ 24 miliardi in contanti più un 46% dell’entità combinata . Quindi sposterà il resto di GE Capital nel proprio bilancio.

Nonostante le proteste di GE bear Stephen Tusa di JP Morgan, che crede le più recenti operazioni di ristrutturazione e dismissione della società renderanno la società con un indebitamento eccessivo, sono d’accordo con la valutazione della situazione dell’amministratore delegato Larry Culp.

Culp ritiene che il il deleveraging e il de-risking del proprio bilancio mettono l’azienda in una posizione migliore per concentrarsi sugli altri segmenti operativi. Come affermato nel comunicato stampa per la cessione di AerCap, la “trasformazione dei marchi di GE a un’azienda industriale più focalizzata, più semplice e più forte “.

Ovviamente, non sono stato molto entusiasta del rifacimento GE di Culp nel passato. Tuttavia, quando è subentrato, l’azienda sembrava la colazione di un cane. Le ultime mosse suggeriscono che GE è pronta a tornare alle sue radici come conglomerato industriale.

Con ciò, puoi essere certo che il dividendo sarà tornare ai livelli pre-Culp.

Alla data di pubblicazione, Will Ashworth non aveva (né direttamente né indirettamente) alcuna posizione nei titoli menzionati in questo articolo.

Will Ashworth ha scritto di investimenti a tempo pieno da allora 2008. Le pubblicazioni in cui è apparso includono InvestorPlace, The Motley Fool Canada, Investopedia, Kiplinger e molte altre negli Stati Uniti e in Canada. Gli piace particolarmente creare portafogli modello che resistono alla prova del tempo. Vive ad Halifax, Nuova Scozia. Al momento della stesura di questo documento Will Ashworth non deteneva una posizione in nessuno dei suddetti titoli.

( Articolo proveniente da Fonte Americana)