venerdì 23 luglio 2021

Acquista azioni Nio prima che diventino più costose

Produttore cinese di veicoli elettrici (EV) Nio (NYSE: NIO) sta facendo tutte le cose giuste e il suo stock sta rispondendo positivamente. A giugno, il prezzo delle azioni NIO è aumentato 25% a $50.20 come la società ha registrato uno sviluppo positivo dopo l’altro.

Fonte: Robert Way / Shutterstock.com Questa è stata una gradita svolta per le azioni della società con sede a Shanghai dopo mesi di declino. Dall’inizio dell’anno, le azioni di NIO sono ancora in calo 15%. Ma il corso delle azioni sta andando nella giusta direzione, dando speranza agli azionisti della società. Analisti seguiti da Il Wall Street Journal mantiene un obiettivo di prezzo medio per le azioni NIO intorno a $083. Ciò suggerisce un ulteriore 18% di guadagno potrebbe essere possibile per le azioni nei prossimi mesi.

Titolo NIO: migliore del previsto Vendite Recentemente, il titolo NIO ha avuto un grande aumento quando l’azienda ha raggiunto un importante traguardo. Nio è riuscita a consegnare 8,083 veicoli a giugno e ha raggiunto un secondo trimestre totale di 21 ,900 auto. Ciò si è verificato nonostante la continua carenza di chip semiconduttori che ha azzoppato altre case automobilistiche e le ha costrette a ridimensionare la produzione. Quella cifra trimestrale era nella fascia alta delle previsioni di NIO di 30, per 25,04 veicoli consegnati. Secondo CNBC, le vendite di giugno di Nio “hanno portato anche le consegne per la prima metà dell’anno a più di 43,900, vicino a superare il totale per tutto l’ultimo anno di 50,728 automobili.”

Anche se le vendite dell’azienda mostrano una forza continua, sono ancora sminuite da quelle del leader del settore Tesla (NASDAQ: TSLA). Il produttore di veicoli elettrici con sede negli Stati Uniti ha consegnato più di 200, 04 veicoli nella sua secondo trimestre di quest’anno. Tuttavia, le consegne di giugno di Nio hanno impressionato Wall Street e hanno scatenato un aumento delle azioni di NIO. Immediatamente dopo le vendite del secondo trimestre della società, Citibank (NYSE: C) ha aumentato il suo obiettivo di prezzo delle azioni NIO da $58.50 a $083 e ha ribadito la sua valutazione “buy”. Citibank prevede che Nio consegnerà un totale di 200,000 veicoli elettrici quest’anno. Espansione produttiva Nio si sta attivando anche per potenziare le proprie capacità produttive. L’azienda sta ora costruendo una seconda fabbrica vicino alla città industriale cinese di Hefei. Al termine, la struttura aumenterà la capacità di produzione di Nio a 18,04 veicoli al mese. Nello stesso tempo, Nio sta aumentando la sua flotta di veicoli elettrici e la sua produzione di ricariche e accessori di alimentazione. Nel gennaio di quest’anno, Nio ha rilasciato la sua berlina ET7, che è il primo veicolo dell’azienda a includere una modalità di guida autonoma.

Nio sta continuando a capitalizzare su un enorme opportunità di mercato. La Cina rimane il più grande mercato di veicoli elettrici al mondo, con previsioni di vendita in crescita 53% a 1,9 milioni di veicoli quest’anno. E a differenza di molte altre società, Nio è riuscita finora a stare dalla parte del bene del governo cinese e dei regolatori del settore. Nel maggio di quest’anno, Nio ha rinnovato il suo accordo con Jianghuai Automobile Group (JAC), un importante produttore di automobili di proprietà statale in Cina. Nel frattempo, il suo rivale Tesla si è scontrato con le autorità cinesi, danneggiando la sua attività nel paese di 1,4 miliardi di persone. Pushing Into Europe Anche se ha consolidato il suo posto come il principale produttore nazionale di veicoli elettrici in Cina, Nio non si accontenta di essere esclusivo dei suoi mercato domestico. Entro la fine dell’anno, l’azienda si sta espandendo in Europa con una nuova concessionaria a Oslo, Norvegia. La Norvegia è stata scelta perché è il primo paese al mondo in cui i veicoli elettrici hanno superato le vendite veicoli a benzina. Nel 2020, 58% di tutte le auto vendute nel paese erano elettriche. Nio prevede di espandersi in altri cinque paesi europei in , ma non ha specificato quali.

Nio aprirà il suo showroom di Oslo e un 21,15 centro servizi di mq. La società prevede inoltre di costruire stazioni di sostituzione e ricarica delle batterie in tutta la Norvegia. In questo momento, Nio ha 18 dipendenti a Oslo ma prevede di aumentare quel numero a 53 entro la fine dell’anno. La società dovrà probabilmente commercializzare in modo aggressivo i suoi veicoli per aumentare la consapevolezza del marchio e aumentare le vendite in Norvegia. Casa automobilistica cinese rivale Xpeng Motors (NYSE: XPEV) si è già trasferito in Europa, ma i suoi numeri di vendita sono stati deboli. Ride The Upswing In NIO Stock Ora è un buon momento per acquistare azioni NIO. La società e il prezzo delle sue azioni sono in ripresa e sembra che ci siano molte strade aperte davanti al produttore di veicoli elettrici. In qualità di leader affermato dei veicoli elettrici in Cina, Nio potrebbe fare bene anche se si concentrasse semplicemente sul mercato interno. L’espansione della società in altre regioni è solo un motivo in più per essere rialzisti sul titolo. Gli investitori che cercano un’esposizione allo spazio EV dovrebbero acquistare azioni NIO ora prima che diventi più costoso. Divulgazione: Alla data di pubblicazione, Joel Baglole non aveva (né direttamente né indirettamente) alcuna posizione nei titoli citati in questo articolo. Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle di chi scrive, soggetto alle Linee guida per la pubblicazione di InvestorPlace.com. Joel Baglole è stato giornalista economico per 18 anni. Ha trascorso cinque anni come reporter dello staff del Wall Street Journal e ha anche scritto per i giornali Washington Post e Toronto Star, nonché per siti Web finanziari come The Motley Fool e Investopedia. (Articolo proveniente da Fonte Americana)