lunedì 02 agosto 2021

Aggiornamento COVID-19: 392.870 casi diagnosticati, 17.159 decessi; Il barlume di speranza dell’Italia

Il conteggio dei casi di coronavirus ha continuato a salire martedì con il numero totale di casi a livello globale superiore 400, 000 per la prima volta, con l’Italia che rimane il paese più colpito in Europa, mentre New York ha continuato a guidare gli Stati Uniti per numero di casi e morti.

In Italia, ci sono almeno 69, 176 casi confermati e 6, 820 morti mentre 8, 149 le persone si sono riprese. I decisori politici italiani continuano a sollecitare le persone a rimanere a casa e ad osservare le distanze sociali. L’Italia ha avuto più morti della Cina, che continua a riferire 3, 240 morti.

      

Martedì c’è stato un barlume di buone notizie, quando l’Italia ha registrato un aumento giornaliero minore di nuovi casi per un secondo giorno consecutivo. I dati rilasciati dall’agenzia per la protezione civile in Italia hanno mostrato 4, 789 nuovi casi di un giorno prima, quasi 700 meno del quotidiano aumento di 5, 401 nuovi casi segnalati domenica, l’Associated Press ha riferito. C’erano poco più di 600 più malattie correlate ai virus registrate in Italia lunedì rispetto a 651 di domenica, secondo il AP.

             

Altrove in Europa, in Spagna, il caso è salito a 39, 676 e 2, 789 le persone sono morte. In Germania, il conteggio dei casi è cresciuto fino a 25, 991 e 120 le persone sono morte. In Francia, il caso coincide con 18, 149 con 862 morti.

      

Da non perdere: ‘I parigini, normalmente detestano indossare abiti attivi in ​​pubblico, hanno inondato le strade nelle loro scarpe da ginnastica e leggings ‘

      

Scopri: Serie MarketWatch, “Dispacci da una pandemia.”

      

Altri paesi con numeri di casi grandi includono l’Iran, con 24, 811 custodie e 1, 934 morti e Corea del Sud, con 9, 037 custodie e 120 morti. La Corea del Sud ha riferito 3, 400 le persone si sono riprese.

      

Il Regno Unito è diventato l’ultimo paese a ordinare ai suoi cittadini di rimanere a casa, introducendo una serie di restrizioni che vietano alle persone di tutto tranne attività essenziale. Il Regno Unito ha 8, 50 custodie e 342 morti, secondo i dati di Johns Hopkins.

      

Negli Stati Uniti, il numero di casi è cresciuto fino a 49, 768 con 600 morti. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno detto almeno 75, 912 test per COVID – 16 sono stati condotti da organizzazioni di sanità pubblica negli Stati Uniti, a partire da marzo 23. Che include 4, 588 test eseguiti dal CDC e 75, 263 test effettuati da laboratori di sanità pubblica.

       

Ciò significa che le agenzie statunitensi hanno condotto meno test rispetto alla Cina; il conteggio cinese attualmente si trova a 077, 588. Tuttavia, il COVID Tracking Project, una raccolta crowdsourcing dei dati più recenti disponibili da tutti 50 afferma che include i test effettuati da aziende tra cui Abbot Labs, afferma che il numero di test ora supera 328, 000.

      

New York rimane l’epicentro statunitense con almeno 125 morti, secondo Johns Hopkins dati. Il Governatore di New York Andrew Cuomo martedì ha fatto appello appassionato per migliaia di ventilatori da inviare al suo stato entro il prossimo 14 giorni per affrontare una grave carenza attesa data l’ondata di pazienti che dovrebbero essere infettati dalla malattia.

      

Cuomo ha esortato l’amministrazione Trump a utilizzare il Defence Production Act per convincere le aziende a produrre l’equipaggiamento. E il governo dovrebbe anche inviare allo stato il 18, 000 ventilatori ora in una scorta federale, ha detto. Cuomo ha detto che New York è il “canarino nella miniera di carbone” con 25, 000 casi confermati di coronavirus, o più della metà del totale attuale.

      

Gli ospedali e gli operatori sanitari continuano a chiedere più dispositivi di protezione individuale (DPI) in mezzo a una grave carenza di maschere per il viso. Martedì, alcune delle maggiori compagnie si sono avvicinate al piatto con General Electric Co.          Stati Uniti: GE        e Ford Motor Co.          Stati Uniti: F        dicendo che stavano collaborando per creare ventilatori, mentre Ford e 3M Co.          Stati Uniti: MMM       ha affermato che stanno lavorando insieme su come creare DPI e aumentare la produzione di respiratori a purificazione d’aria alimentati da 3M (PAPR).

      

Ford sta fornendo competenze tecniche e di produzione nel tentativo di realizzare una progettazione semplificata del ventilatore esistente di GE Healthcare e sta fornendo ingegneri, progettisti e strutture per aiutare 3M a incrementare la produzione PAPR utilizzando parti comuni.

      

Nelle notizie sui vaccini, Inovio Pharmaceuticals Inc.          Stati Uniti: INO       e Ology Bioservices Inc. di proprietà privata hanno vinto $ 11 9 milioni di contratto dal Dipartimento della Difesa per lavorare sulla tecnologia del DNA di Inovio e sul suo attuale COVID – 19 candidato al vaccino. Plymouth Meeting, Inovio, con sede a Pa., ha già ottenuto finanziamenti dalla Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI), un’organizzazione globale con sede a Oslo, e dalla Gates Foundation per finanziare lo sviluppo del candidato al vaccino, chiamato INO – 4800.

      

Le società sono supportate dall’Ufficio del Segretario alla Difesa per gli affari sanitari con finanziamenti dell’Agenzia per la Difesa. “L’obiettivo del programma è quello di consegnare il vaccino in modo rapido ed efficiente al Dipartimento della Difesa per i prossimi studi clinici”, hanno affermato le società in una nota.

      

Vedi ora: Questi 16 le aziende stanno lavorando su trattamenti o vaccini contro il coronavirus: ecco dove stanno le cose

      

Nel frattempo, le aziende continuano ad annunciare tagli di posti di lavoro o furlough, chiusure di negozi e uffici, programmi di riacquisto di azioni sospese e pagamenti di dividendi. Molti stanno disegnando linee di credito rotative o sfruttando altre fonti di finanziamento.

      

Leggi: L’azione del governo deve essere incentrato sul laser sulla crisi sanitaria e sul salvataggio di vite e mezzi di sussistenza

      

Le compagnie energetiche sono impegnate a tagliare i loro piani di spesa in conto capitale poiché rispondono non solo all’impatto sulla domanda mentre le persone restano al chiuso, ma anche all’aumento dell’offerta causato da una guerra dei prezzi tra Arabia Saudita e Russia. Chevron Corp.          Stati Uniti: CVX       ha dichiarato che sospenderà i riacquisti e taglierà altri costi nel tentativo di conservare il suo dividendo. Ma molti altri stanno sospendendo i dividendi per preservare la liquidità.

      

A Wall Street, nel frattempo, le azioni stavano aumentando in mezzo al crescente ottimismo che il Congresso giungerà a un accordo su un pacchetto di incentivi fiscali che potrebbe valere 2 trilioni di dollari, volto a combattere l’impatto economico della pandemia. Il pacchetto arriva dopo alcune misure straordinarie da parte delle banche centrali, tra cui la Federal Reserve, che lunedì ha annunciato il suo più una serie di misure di stimolo ad oggi , che afferma che comprerebbe un numero illimitato di titoli del Tesoro e di titoli garantiti da ipoteca, tra le altre misure, per arginare i danni causati dal virus e sbloccare aree sequestrate dei mercati finanziari

      

Ecco cosa dicono le aziende su COVID – 19:

      

• General Motors Co.          Stati Uniti: GM        sta pianificando di disegnare circa $ 16 miliardi da le sue linee di credito rotative, in quanto lavora per aumentare la liquidità. La società ha dichiarato che i fondi saranno integrati come posizione in contanti di circa $ 15 da miliardi a $ 16 miliardi attesi alla fine di marzo. “Stiamo perseguendo in modo aggressivo misure di austerità per preservare la liquidità e stiamo adottando le misure necessarie in questo ambiente mutevole e incerto per gestire la nostra liquidità, garantire la continuità operativa delle nostre operazioni e proteggere i nostri clienti e le parti interessate”, ha dichiarato l’amministratore delegato Mary Barra. La società sta ritirando la guida per 991.

      

• Mastercard Inc.          Stati Uniti: MA       ora si aspetta una crescita dei ricavi netti nelle cifre singole medio-basse a seguito di COVID – 19, la sua seconda revisione alle prospettive iniziali del trimestre di marzo emesse alla fine di gennaio. All’epoca, la società chiedeva una crescita dei ricavi a basso costo senza effetti valutari o acquisizioni. Mastercard ha dichiarato che misure come divieti di viaggio, ordini di accoglienza sul posto e chiusure di attività commerciali “non solo hanno avuto un impatto negativo sulla spesa per consumi e sulle abitudini di spesa delle imprese, ma hanno anche avuto un impatto negativo e potrebbero avere un ulteriore impatto sulla nostra forza lavoro, operazioni e operazioni dei nostri clienti, fornitori e partner commerciali “.

      

• Comcast Corp.          Stati Uniti: CMCSA        ha avvertito che il COVID – 19 l’epidemia potrebbe avere un “impatto negativo materiale” sui finanziari, sebbene la situazione fluida renda “stimolante” per il management stimare gli impatti futuri. La società ha dichiarato di aver interrotto il panorama dei media a causa di COVID – 19 “esacerbare quello che era un ambiente economico e un mercato pubblicitario già in peggioramento nel Regno Unito e in Europa in 2019 “in relazione all’attività Sky di Comcast. L’infrastruttura via cavo di Comcast sta ottenendo buoni risultati per soddisfare la crescente domanda interna, ma il business “non sarà influenzato neanche dal momento che lo stress economico influisce sulla nostra base di clienti di servizi residenziali e aziendali”. Comcast si occupa anche di chiusure di parchi a tema e uscite in ritardo di film.

      

• BorgWarner Inc.          Stati Uniti: BWA        prevede di sospendere temporaneamente le operazioni di produzione, in particolare in Nord America ed Europa. La società non è in grado di stimare il COVID – 19 – impatto correlato su 991 ha dato incertezze, ma ha detto significative riduzioni nella produzione automobilistica o di camion, che ha compensato 70% del proprio 2019), avrebbe un “effetto negativo” sulle sue vendite ai produttori di apparecchiature originali. Il produttore di ricambi auto ha circa $ 2. 30 miliardi di liquidità, inclusa una linea di credito non utilizzata di $ 1,5 miliardi. La società ha scadenze di debito totali attraverso 2019 di $ 240 milioni.

      

• Intel Corp.          Stati Uniti: INTC       sta sospendendo i riacquisti di azioni ma continuerà a effettuare pagamenti di dividendi. Intel a ottobre aveva annunciato l’intenzione di riacquistare $ 20 miliardi di azioni su un 11- per 18 – intervallo di mesi, secondo un deposito normativo. La società ha riacquistato azioni per circa $ 7,6 miliardi durante il quarto trimestre del 2019 e il primo trimestre di 2020. La società ha anche aggiunto COVID – 16 come fattore di rischio in un supplemento al prospetto della Commissione su titoli e cambi, rivelando che l’epidemia “potrebbe influire materialmente negativamente sulla nostra condizione finanziaria e sui risultati delle operazioni”.

      

• Marriott Vacations Worldwide Corp.          Stati Uniti: VAC       sta ritirando la sua 991 orientamento finanziario come COVID – 16 la pandemia ha provocato “marcati ribassi” nell’occupazione, negli affitti e nelle vendite di contratti da metà marzo. La società di gestione della proprietà di vacanza, di scambio e di proprietà del resort ha detto che stava chiudendo tutti i centri di vendita del Nord America per due settimane e chiudendo i suoi resort per gli ospiti in affitto con soggiorni nei resort di proprietà della vacanza in Nord America per 30 giorni. L’azienda sta implementando i solchi e le ore di lavoro ridotte, rinviando il suo 401 (k) corrisponde, riducendo le spese in conto capitale e l’inventario fino a $ 240 milioni, se necessario, sospendendo i riacquisti di azioni, tagliando gli stipendi del gruppo dirigente di 50% e congelamento di nuovi assunti.

      

• Invesco Mortage Capital Inc.          Stati Uniti: IVR ,       un fondo di investimento immobiliare che si concentra sul finanziamento e sulla gestione di titoli e prestiti ipotecari residenziali e commerciali garantiti da ipoteca, ha dichiarato di non essere in grado di soddisfare le richieste di margine di lunedì. La società ha dichiarato di non poter prevedere se i suoi finanziatori avrebbero accettato di far valere i propri diritti rispetto a un evento di insolvenza.

      

• OneSpaWorld Holdings Inc. Ltd.          Stati Uniti: OSW        è stato coronato 96% dei suoi lavoratori dopo che i suoi partner della linea di crociera hanno sospeso tutti i viaggi fino ad aprile 30. OneSpaWorld è un’azienda di salute e benessere a bordo. Tutte le spa dei resort di OneSpaWorld negli Stati Uniti e nei Caraibi sono state chiuse e la maggior parte delle spa dei resort asiatici sono state chiuse. La società sospende il dividendo. Un quarto del personale delle navi da crociera è stato rimpatriato, pertanto “non sono in corso spese relative a questi dipendenti”, mentre il resto del personale sarà presto rimpatriato.

      

Segnalazione aggiuntiva di Tonya Garcia, Emily Bary, Tomi Kilgore e Greg Robb

      

                                               Aggiornamento di Coronavirus: le compagnie aeree pesano il volo Halt, da Wuhan a blocco facile                        
Articolo originale di Marketwatch.com