venerdì 04 dicembre 2020

Come trovare lavoro in Italia? Ecco le industrie che cercano

Chi è alla ricerca di lavoro in Italia di certo è in difficoltà, ma esistono alcuni consigli che potrebbero agevolare molto la ricerca di lavoro in Italia.

Trovare un lavoro in Italia per giovani laureati o neolaureati non è un’impresa facile. Prova di questa situazione è l’elevato tasso di disoccupazione giovanile, che raggiunge il 37% a livello nazionale. Indipendentemente da ciò, ci sono settori che hanno molte più probabilità di trovare un’opportunità di lavoro adeguata, poiché le aziende sono costantemente alla ricerca di personale qualificato da inserire nella loro forza lavoro.

Pertanto, non dobbiamo disperare, poiché, come tutti sappiamo, il mondo del lavoro è in continua evoluzione. Le vecchie figure professionali, infatti, vengono sostituite da quelle più moderne. Un recente studio ha rilevato che ci sono alcuni settori in cui è più facile trovare lavoro in Italia, vediamo quali sono.

Ci sono effettivamente posti di lavoro molto ricercati dalle aziende in Italia; tuttavia, le stesse aziende non riescono a trovare le persone giuste con le giuste competenze e queste posizioni sono spesso vacanti.

Ecco i settori più carenti di personale

La ricerca ha dimostrato che è difficile per le aziende trovare specialisti in industrie artigianali altamente specializzate come fabbri, saldatori, meccanici e metalmeccanici.

Ma questi non sono gli unici numeri che le aziende cercano. Infatti, i prossimi cinque anni richiederanno figure altamente istruite come ingegneri, medici, sviluppatori di software, insegnanti, ecc.

I settori più aperti a nuove leve per trovare lavoro in Italia

Ma in quali zone sarà più facile trovare lavoro in Italia? Secondo un’indagine, i settori con i tassi di occupazione più elevati in Italia saranno:

Information Technology

È di gran lunga il settore con i tassi di occupazione più elevati in Italia e non solo. Ci sono vari campi in questo settore come informatica, elettronica, telecomunicazioni, ecc.

Nel settore ICT infatti possiamo trovare figure come ingegneri, sviluppatori software, ideatori e gestori di piattaforme online, SEO e tanti altri profili con competenze specifiche.

Industria Sanitaria

Anche se potrebbe non sembrare, il settore sanitario è costantemente alla ricerca di nuovi dipendenti. Una delle professioni più richieste in questo settore è quella medica.

Le più richieste nel settore:

  • Infermiera
  • Farmacista
  • OSS
  • Fisioterapista

Green economy

Questo è un settore in rapida crescita. Mira a ridurre in modo significativo l’inquinamento ambientale attraverso l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, riducendo i consumi, riciclando i rifiuti, ecc.

I più richiesti in questo settore:

  • Installatore di reti elettriche e green
  • Installatore di impianti di condizionamento;
  • Responsabile del rischio ambientale;
  • Ingegnere energetico.

Turismo e industria culturale

È un settore in forte crescita in Italia. Infatti, grazie alle numerose opere d’arte presenti nel nostro territorio nazionale, sembra finalmente che attraverso lo sviluppo di questo settore sarà possibile migliorare sensibilmente la cultura e la storia d’Italia.

Le professioni più richieste:

  • Curatore di mostre per l’organizzatore dell’evento;
  • Gestore di marchio;
  • Responsabile della pianificazione MICE;
  • Progettista di viaggi.