sabato 25 settembre 2021

Cosa è il microbiota intestinale e cosa invece il microbioma ?

Il nostro intestino non è un ambiente sterile. Infatti è abitato da moltissimi microrganismi, che collettivamente portano il nome di microbiota intestinale. Sono principalmente batteri e funghi appartenenti a specie diverse, più o meno numerose. La loro relazione è fondamentale per il mantenimento della normale funzione intestinale e il corretto funzionamento del nostro metabolismo.

In effetti, il microbiota intestinale ha molte funzioni che aiutano a mantenere sano il nostro intestino. Un microbiota sano è utile, ad esempio, per rafforzare il sistema immunitario e proteggersi dall’azione dei patogeni. Inoltre, è necessario digerire la fibra alimentare e la sua presenza migliora l’assorbimento di alcuni nutrienti.

Uno stile di vita malsano e una dieta squilibrata possono influenzare la composizione del microbiota intestinale. Questo cambiamento si chiama disbiosi e ha conseguenze negative per l’attività del nostro intestino e non solo. Pertanto, per aiutare il tuo metabolismo a mantenerlo normale.
Il microbiota intestinale determina l’insieme di tutti i microrganismi che popolano il nostro intestino. Questo è un termine più tecnico che sostituisce il vecchio termine “flora microbica intestinale” mantenendone il significato. Il termine microbiota comprende tutti i tipi di batteri e funghi, nonché virus e parassiti che vivono in simbiosi nel nostro apparato digerente.

Il numero di microrganismi e specie che popolano l’intestino umano è fortemente influenzato da: vari fattori ambientali, dieta e soprattutto stile di vita.

Microbiota e microbioma sono due termini che vengono spesso usati in modo errato come sinonimi. Il microbiota è un insieme di microrganismi. Identificazione di batteri, lieviti, virus o parassiti che vivono sulle superfici o sulle mucose del nostro corpo. In base all’area del corpo che colonizzano, possiamo classificarlo in “microbiota intestinale”, “microbiota vaginale”, “microbiota cutaneo”, ecc. D’altra parte, il microbioma è una raccolta di materiale genetico da microrganismi (microbiota). Cioè, è costituito da geni, molecole di DNA o RNA.  Il microbiota si riferisce a organismi con materiale genetico in grado di svolgere attività biologica e riprodursi. Invece, il microbioma considera solo la presenza di materiale genetico microbico. Pertanto, questo indica la presenza o l’assenza di una molecola di DNA o RNA, ma non tiene conto delle interazioni tra specie microbiche.