lunedì 19 aprile 2021

Estate 2020: riapertura delle spiagge e Bonus Vacanze

L’estate 2020, nonostante quello a cui abbiamo assistito e che abbiamo sopportato, potrebbe essere meno tragica di quello che ci attendevamo.

Le spiagge hanno riaperto e dall’altra parte anche alcune agevolazioni come il Bonus Vacanze 2020 saranno disponibili.
Per vivere le giornate in spiaggia in modo tranquillo, Inail ed Iss hanno elaborato le regole e il governo si è successivamente confrontato con le Regioni per decidere su linee guida comuni.

Ecco alcuni punti salienti nello specifico

  1. Distanza tra ombrelloni e attrezzatura da spiaggia;
  2. Nessun plexiglas o barriere simili – si cercherà di garantire la distanza;
  3. Non sarà possibile mettere asciugamani sulla sabbia, ma tutti devono rispettare il proprio posto. Per evitare le code all’ingresso, è necessario effettuare le prenotazioni: pertanto i lidi potranno avere un numero limitato e fare turni;
  4. Spogliatoi, cabine e docce, amache e lettini devono essere disinfettati dopo ogni cliente;
  5. I disinfettanti dovrebbero essere disponibili a tutti, ma dovrebbero esserci anche postazioni per il lavaggio delle mani che devono essere costantemente puliti;
  6. Se la distanza tra un tavolo e l’altro non può essere garantita, in base alle regole che si applicano a tutti i luoghi pubblici, sarà necessario portar via il cibo dal ristorante o dal bar sulla spiaggia;
  7. Sia in spiaggia che in acqua ovviamente vieti assembramenti; un sistema di sorveglianza gestirà la cosa;
  8. Non si fa nessun riferimento ad un eventuale braccialetto elettronico, per cui verosimilmente non sarà adottato;

Le dichiarazioni del Premier Conte

Quest’estate non saremo sul balcone e la bellezza dell’Italia non rimarrà in quarantena. Possiamo andare al mare, in montagna, per goderci le nostre città. E sarebbe bello che gli italiani trascorressero le loro vacanze in Italia, anche se lo facciamo diversamente, con regole e precauzioni. Stiamo aspettando lo sviluppo del quadro epidemiologico per fornire indicazioni precise su date e orari. Rispettando le misure di sicurezza appropriate e le regole per la distanza sociale, sarà possibile godersi una vacanza nel nostro paese nell’estate del 2020.