sabato 25 settembre 2021

Fielmann conquista Torino

Fielmann, leader del settore ottico conquista Torino e arriva in via Garibaldi 20 con un negozio moderno di oltre 110 mq, con più di 400 montature di design e grandi marchi internazionali.

“Oggi Torino ci offre un ottimo potenziale per la nostra espansione – spiega  Ivo Andreatta, country manager Fielmann Italia -. E’ sempre stata uno dei nostri obiettivi strategici fin dal 2015, quando siamo arrivati in Italia. Con l’opening dello store di Torino l’azienda continua l’espansione in Italia, aumentando il numero di collaboratori assunti. Nello specifico, lo store torinese impiegherà 6 collaboratori, tutti ottici specializzati”.

La nuova apertura, rimarca ancora Andreatta, “vedrà nascere un negozio moderno di oltre 110mq, con più di 400 montature di design e grandi marchi internazionali. Nel nuovo store di Torino saranno disponibili tutti i servizi Fielmann, tra cui la consulenza personalizzata e l’esame gratuito della vista. In occasione dell’apertura è inoltre prevista una promozione che prevede occhiali da sole dei più noti brand internazionali a 9,50 euro per i primi 100 clienti che acquisteranno un paio di occhiali da vista. Sempre in vista dell’opening, Fielmann offrirà occhiali di design con lenti di alta qualità incluse, con antiriflesso e indurente, e 3 anni di garanzia a partire da 25 euro con lenti monofocali e a soli 75 euro per occhiali con lenti progressive”.

Con oltre 27 milioni di clienti in 16 paesi d’Europa, Fielmann ha democratizzato il settore ottico, offrendo i grandi marchi al miglior prezzo garantito. Dal 2015, Fielmann è già sbarcata in 7 regioni. È presente in Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Toscana, Trentino-Alto Adige e Veneto. Ad oggi in Italia, Fielmann ha già venduto oltre 500.000 paia di occhiali con più di 300 dipendenti italiani e punta a raggiungere, entro la fine del 2021, le 600.000 paia. “Nel corso della prima metà del 2021 il gruppo Fielmann ha registrato una rapida ripresa – sottolinea Andreatta – nel primo semestre i ricavi sono aumentati del 29% e l’utile balzato a +150%. Il calo dell’incidenza di contagi da coronavirus, il progresso dei piani vaccinali uniti agli investimenti in digitalizzazione e internazionalizzazione, hanno contribuito alla ripresa del gruppo Fielmann che ha guadagnato terreno nel secondo trimestre 2021 in tutti i mercati principali”.