martedì 30 novembre 2021

Il cambiamento del modello di vendita dovrebbe fornire un impulso a lungo termine per Zomedica

È interessante che l’azienda farmaceutica e di test veterinari Zomedica (NYSEAMERICAN: ZOM ) abbia ricevuto così tante attenzioni ultimamente. In circostanze normali, non ci si aspetterebbe che i volumi di scambio delle azioni ZOM aumentino così rapidamente.

Forse ha a che fare con l’inizio del nuovo coronavirus. È possibile che, a causa dei blocchi, le persone siano rimaste a casa e abbiano prestato maggiore attenzione ai loro animali domestici.

O forse l’interesse per le azioni ZOM è semplicemente una funzione dell’ambiente di mercato odierno. Dopotutto, stiamo vivendo in un’epoca in cui le azioni meno apprezzate sono improvvisamente l’obiettivo di rally mozzafiato e brevi compressioni.

Ma non consiglio di possedere azioni Zomedica semplicemente perché tu ‘ spero in un raid Reddit . Invece, vorrei che tu considerassi il potenziale di Zomedica come protagonista nel mercato della diagnostica per animali domestici.

Uno sguardo più da vicino a ZOM Stock

Innanzitutto, diciamo che le azioni ZOM sono convenienti per la maggior parte delle dimensioni di portafoglio. In effetti, può essere classificato come un penny stock, definito dalla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti come un titolo che negozia sotto i $ 5 per azione.

Non molto tempo fa, i rialzisti ha tentato di spingerlo fuori dal territorio del penny stock. Sorprendentemente, il prezzo delle azioni è salito a un 52 – massimo settimanale di $ 2. 91 l’8 febbraio.

Ho definito quel rally “fantastico” perché le azioni ZOM stavano cambiando di mano per meno di 10 centesimi per azione fino a novembre 2020. Infrangere il livello di $ 3 sarebbe stato strabiliante, ma a quanto pare non doveva ancora accadere.

A partire da metà marzo, il prezzo delle azioni di Zomedica ha subito una brusca caduta. Ad aprile 23, il titolo veniva scambiato a circa 94 centesimi.

È un po ‘di azione sui prezzi selvaggia, ma è prevedibile con asset a basso prezzo. Di conseguenza, investi in modo responsabile e prendi solo una piccola posizione se scegli di acquistare azioni ZOM.

E un’ulteriore nota di cautela: il trailing di Zomedica 12 – l’utile mensile per azione è di -5 centesimi. Non è profondamente negativo, ma i rialzisti vorranno sicuramente vedere questo numero diventare positivo nel prossimo futuro.

Branching Out

È stato un momento di svolta per Zomedica quando la società, a marzo 10, ha rivelato la commercializzazione di Truforma.

Per dirla semplicemente, Truforma è progettato per identificare problemi alla tiroide e alle surrenali in cani e gatti. Poiché Truforma è il prodotto di punta di Zomedica, l’amministratore delegato Robert Cohen era giustificato nel definire la sua commercializzazione un “giorno importante” per l’azienda.

Se visiti le bacheche finanziarie, probabilmente vedrai ZOM operatori di borsa che parlano di Truforma. Eppure una SEC di Zomedia suggerisce che la società potrebbe espandersi presto.

In quel documento, Zomedica rivela che si aspetta di “continuare lo sviluppo di un’altra piattaforma diagnostica point-of-care, che si basa sulla tecnologia di spettroscopia Raman basata su laser miniaturizzato ed è progettato per rilevare i patogeni negli animali da compagnia. “

Quindi l’azienda rivela di aver eseguito il lavoro di sviluppo iniziale su una cellula tumorale circolante” piattaforma di biopsia liquida “che verrà utilizzata per diagnosticare il cancro nei cani.

Envisioning a Sales Army

È entusiasmante anticipare i prodotti nuovi e innovativi di Zomedica. Tuttavia, non genereranno molti ricavi senza una forte spinta commerciale e di marketing da parte dell’azienda.

A tal fine, sembra che Zomedica si stia preparando ad espandere significativamente la propria rete di vendita diretta. Secondo il suo comunicato stampa, Zomedica attualmente impiega solo otto addetti alle vendite dirette sul campo. Dopo aver letto ciò che ha detto il direttore commerciale di Zomedica Brük Herbst, mi aspetto che il numero aumenti nel prossimo futuro.

“Una forza vendita diretta migliorerà in modo significativo la nostra capacità di servire i nostri clienti e vendere i nostri prodotti nel mercato veterinario a lungo termine “, ha spiegato Herbst.

Nella mia mente, sto immaginando un’enorme forza di vendita, un esercito di persone che spingono Truforma a chiunque all’interno colpo d’orecchio.

Ok, quindi probabilmente è solo una fantasia. Tuttavia, è incoraggiante vedere Zomedica dare la priorità ai suoi sforzi di vendita insieme allo sviluppo di prodotti innovativi dell’azienda.

The Bottom Line

È concepibile che il ritiro delle azioni ZOM stia volgendo al termine e che sia imminente un rally.

E mentre Zomedica prende in giro nuovi prodotti e rafforza la sua forza vendita, i suoi stakeholder dovrebbero essere più fiduciosi che mai.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)