lunedì 23 novembre 2020

Qualcomm aumenta dopo i guadagni, ma in futuro vedrà un calo del 30% nelle spedizioni telefoniche

Steve Mollenkopf, amministratore delegato di Qualcomm Inc.

Patrick T. Fallon | Bloomberg | Getty Images

Qualcomm ha riportato guadagni del secondo trimestre dopo la campana di mercoledì.

Lo stock è aumentato di oltre il 3% dopo le ore, oltre a un aumento di quasi il 5% durante le negoziazioni di mercoledì.

Ecco come ha fatto:

  • EPS: $ 0. 88
  • Entrate: $ 5. 21 miliardi

Wall Street aveva previsto utili per azione di $ 0. 78 con entrate di $ 5. 025 miliardi basati su stime di consenso Refinitiv. Tuttavia, è difficile confrontare i guadagni riportati con le stime degli analisti per il secondo trimestre di Qualcomm, poiché la pandemia di coronavirus continua a colpire le economie globali e rende difficile valutare l’impatto dei guadagni.

I ricavi per Qualcomm sono aumentati Il 7% di EPS su base annua e diluito è aumentato 14% su base annua.

Qualcomm ha affermato che la pandemia di coronavirus ha ridotto la domanda di telefoni nel secondo trimestre circa 19% rispetto alle sue aspettative precedenti e su base annua, principalmente guidato dalla Cina. Ha anche avvertito di minori spedizioni telefoniche nel trimestre conclusosi a giugno, poiché la pandemia ha raffreddato le economie non cinesi in tutto il mondo.

“La nostra guida per il terzo trimestre fiscale 2020 si basa sul presupposto di pianificazione che ci sarà un approssimativa 30% di riduzione delle spedizioni di portatili rispetto alle nostre aspettative precedenti “, secondo una nota nel comunicato stampa di Qualcomm. I rappresentanti di Qualcomm hanno affermato che questa stima si basava sul tasso di ripresa economica che ha visto in Cina.

Qualcomm è il principale produttore di chip 5G e ha molti brevetti correlati, quindi i suoi i risultati hanno fatto luce sul modo in cui l’implementazione delle reti 5G sta monitorando in tutto il mondo. Si aspetta ancora tra 175 milioni e 225 milioni di telefoni 5G da spedire durante anno civile, che è invariato rispetto a prima.

“Nel complesso, il 5G sta procedendo come previsto”, ha dichiarato Steve Mollenkopf, CEO di Qualcomm, in una chiamata con gli analisti.

Senza commentare clienti specifici, tra cui Apple, Mollenkopf ha affermato che i suoi clienti avrebbero probabilmente mantenuto i precedenti tempi di lancio del telefono 5G.

“C’è stata molta intensità nel mantenere questi programmi. Suppongo che vedrai che le cose si muovono un po ‘a causa del fatto che solo le persone hanno a che fare con l’ambiente che stanno affrontando con “, ha detto Mollenkoph. “Ma in generale, non credo che vedrai grandi cambiamenti in questo.”

“La sorpresa più grande, tuttavia, è che la società sta rispettando previsione annuale dell’unità portatile 5G di 175 – 225 milioni di unità che sono molto redditizie per l’azienda “, ha affermato Patrick Moorhead, presidente e analista di Moor Insights. “Questo è un ottimo segno per l’azienda in quanto indica” affari come al solito “per i telefoni 5G.”

Anche il produttore di chip è seguito attentamente perché vende parti e licenze tecnologia per la maggior parte dei principali produttori di smartphone del mondo. Qualcomm ha spedito 129 milioni di chip modem durante il trimestre e prevede di vendere tra 125 milioni e 145 milioni nel trimestre di giugno.

Mollenkopf ha detto che la società rimane nei tempi previsti con i suoi impegni sui prodotti e che è stata in grado di mitigare l’effetto di Covid – 19 nella catena di fornitura dell’azienda.

Nel suo terzo trimestre fiscale, Qualcomm prevede utili per azione compresi tra $ 0. 60 e $ 0. 80, circa 30 centesimi in meno di quanto sarebbe stato a causa della pandemia di coronavirus. Si aspetta inoltre che le entrate nel trimestre di giugno raggiungano $ 4,4 miliardi e $ 5,2 miliardi.

Articolo originale di CNBC