martedì 09 marzo 2021

410: Veloce in questo modo: brucia i grassi, cura l'infiammazione e sii un essere umano ad alte prestazioni con Dave Asprey

Bambino: Benvenuto nel podcast di mia mamma.

Questo podcast è sponsorizzato da Flying Embers, un marchio di alcolici migliore per te che produce Hard Kombucha con Hard Seltzer a base di probiotici . Tutti i loro prodotti sono zero zucchero, zero carboidrati, certificati biologici USDA e preparati con probiotici vivi e adattogeni. Sono anche tutti cheto, senza glutine, vegani e con poche calorie, quindi sono un’ottima opzione per una bevanda ipocalorica funzionale che è deliziosa. Adoro i loro sapori. Ne hanno alcuni davvero unici, come Grapefruit Thyme e Guava Jalapeno, e sono un grande fan del loro Clementine Hibiscus. Tutti i loro prodotti sono realizzati ad arte con un processo di fermentazione a secco, che conferisce all’Hard Kombucha una dolcezza naturale perfettamente bilanciata che ha un sapore incredibile nonostante abbia zero zuccheri e carboidrati. Abbiamo elaborato un accordo esclusivo solo per te. Ricevi 15% di sconto sull’intero ordine. Per richiedere questo accordo, vai su flyingembers.com/wellnessmama e utilizza il codice WELLNESSMAMA al momento del pagamento e lo sconto è disponibile solo sul loro sito web. E sono anche disponibili a livello nazionale nei negozi di alimentari, ovunque trovi birra e hard seltzer, ma controlla dove trovarli e ottieni lo sconto, flyingembers.com/wellnessmama.

Questo podcast è sponsorizzato di Paleovalley. Fanno incredibili bastoncini di manzo nutriti con erba che sono gli unici bastoncini di manzo negli Stati Uniti fatti con 100% di manzo nutrito con erba / erba finita e spezie biologiche che sono fermentate naturalmente. Usano metodi del vecchio mondo per fermentare i nostri bastoncini in modo che siano stabili senza l’uso di sostanze chimiche o ingredienti discutibili. Praticamente tutti gli altri prodotti snack stick simili utilizzano acido citrico a base di mais OGM incapsulato in oli idrogenati per elaborare i loro prodotti. Ma con Paleovalley, grazie a questo processo di fermentazione, ogni stick contiene probiotici compatibili con l’intestino! I miei figli li adorano e li mangiano tutto il tempo. Non riesco mai a tenerli in casa, quindi ora siamo solo su un regolare ordine automatico. Come ascoltatore di questo podcast, vai su paleovalley.com/mama per uno sconto del 15%.

Katie: Ciao e benvenuta a “The Wellness Mama Podcast”. Sono Katie di wellnessmama.com e wellnesse.com. Questo è benessere con una E alla fine. È la mia linea di prodotti dall’esterno per la cura personale come la cura dei capelli e il dentifricio. Puoi verificarli su wellnesse.com. Questo è benessere con una E alla fine.

Questo episodio riguarda il digiuno. E questo è un argomento su cui ricevo molte domande da voi ragazzi, soprattutto perché ho detto che questa è stata una parte importante del mio miglioramento della salute negli ultimi due anni e qualcosa che faccio regolarmente. Inoltre, non è qualcosa che penso sia uguale e vantaggioso per tutti allo stesso modo. Penso che ci siano molte sfumature e alcuni avvertimenti che sono importanti da capire. E in questo episodio sono qui con Dave Asprey e approfondiamo questo argomento. Se non conosci Dave, è il fondatore e presidente di Bulletproof. È anche tre volte autore di bestseller del “New York Times” ed è stato definito il padre del biohacking. Ha speso circa 2 miliardi di dollari per prendere il controllo della propria biologia. E oggi parliamo di come molti di questi siano stati esperimenti divertenti per lui, ma non deve essere così costoso o costoso per prendere il controllo della tua biologia. E uno dei modi per farlo è attraverso il digiuno.

Quindi esaminiamo i miti relativi al digiuno, le cose importanti che devi sapere, come controllare effettivamente la tua fame durante il digiuno, i benefici di digiunare sia da una prospettiva mentale che fisica, diversi tipi di digiuno che puoi fare e come assicurarti di non ferire il tuo corpo quando digiuni. Episodio molto approfondito, come sempre con Dave. E se hai domande sul digiuno, probabilmente avranno una risposta in questo episodio. Quindi, entriamo subito. Dave, bentornato al podcast.

Dave: Sono così felice di essere tornato, Katie.

Katie: Bene, Sono entusiasta di chattare con te e sono eccitato per il nostro argomento di conversazione oggi, che è anche l’argomento del tuo ultimo libro e qualcosa di cui parlo molto, che è l’argomento del digiuno. Quindi, per iniziare in generale, ci sono letteralmente dozzine di direzioni che voglio seguire per rispondere alle domande degli ascoltatori. Ma prima di tutto, cosa ti ha portato a scrivere un intero libro sull’idea del digiuno?

Dave: Ne ho un po ‘che lo chiamerò autore PTSD sulla dieta antiproiettile perché io mettere insieme un sacco di cose. C’era un digiuno intermittente nel libro. C’era il cheto e come doveva essere ciclico. Ed era un libro molto antico. E mi sono sentito come se non potessi ingrandire abbastanza su ciascuno di questi. E la ricetta per scrivere un libro sul digiuno è davvero semplice. Ecco come digiunare. Non mangiare per un po ‘. Va bene? E poi oh, ecco un sacco di riferimenti da PubMed che dicono quanto sia buono. E ci sono molti buoni libri sulla scienza del digiuno, ma non c’è nessun libro che parli di come farlo effettivamente. E così ho voluto scrivere un libro che fosse diverso dai libri sul digiuno che spiegasse anche il fatto che il digiuno è, in una delle sue incarnazioni, una pratica spirituale, e in altre è benefico. E davvero non voglio che seguiamo il sentiero che io chiamo trappola vegana, o trappola cheto, o ora trappola del digiuno, che è che se qualcosa va bene, quindi, dovresti farne di più. E, sai, succede la stessa cosa, se le maschere funzionano nello studio di un medico, quindi tutti dovrebbero indossarne una sempre, anche quando dormono. Beh, probabilmente c’è da qualche parte nel mezzo è la verità. E sento che la verità sul digiuno è che puoi digiunare troppo. E ho visto negli ultimi 10 questa cosa, oh, mi sento bene quando intermittente digiunando oggi, quindi, lo farò ogni giorno per il resto della mia vita. E poi ci sono cose prevedibili che accadono. Quindi volevo davvero quel messaggio. Non esagerare e pensa al lato spirituale e alla psicologia di, sai, perché potresti interrompere un digiuno presto e come probabilmente non è colpa tua.

Katie: Così importante punti. E penso che tu abbia ancora ragione, vedo anche quella tendenza secondo cui se qualcosa è buono, allora di più dovrebbe essere meglio. E sicuramente non è così, come hai detto con il digiuno. E penso che sia anche il caso importante a cui prestare attenzione con gli integratori. E quando si tratta di mangiare, sai, di più non è sempre meglio. Facciamo attenzione a questo.

Personalmente ho anche una regola secondo cui non faccio nulla ogni singolo giorno tranne che per cose di base come il sonno, anche gli integratori. Li ciclo. Faccio diversi tipi di digiuno ogni giorno o alcuni giorni non digiunano apposta. Con l’obiettivo a lungo termine, il mio pensiero è che vogliamo avere flessibilità metabolica. Ad esempio, voglio che il mio corpo sia in grado di gestire qualsiasi cosa e tutto ciò che gli lancio, invece di adattarsi a una gamma molto ristretta di cose che gli faccio fare ogni singolo giorno. E immagino che tu abbia in qualche modo lo stesso approccio quando si tratta di questo, giusto?

Dave: Non lo so, Katie. Sento che dovremmo semplicemente sopprimere tutti i processi ossidativi nel nostro corpo ogni giorno assumendo enormi quantità di antiossidanti. Voglio dire, perché cosa potrebbe andare storto lì?

Katie: Un altro ottimo esempio, perfetto.

Dave: No, sono completamente con te. E questa era una parte importante di ciò che c’è in questo. Ad esempio, a volte va bene non digiunare. A volte va bene mangiare carboidrati. In effetti, probabilmente il più delle volte. E va bene dire: “Oggi non mi alleno perché sono sovrallenato”. E sembra che con gli influencer della salute, e hai visto questo, e il tuo contenuto è molto pulito, ben congegnato e basato sulla scienza. Ma vedi persone che tirano fuori e in realtà non hanno uno sfondo, e in un certo senso copieranno uno dei tuoi post. E diventano come una cheerleader senza interruzioni. E non va bene. Ad esempio, devi insegnare alle persone come farlo bene.

Katie: Assolutamente. Va bene. Quindi, con quell’importante avvertenza che di più non è meglio e non fare nulla ogni singolo giorno, parliamo di alcuni dei diversi tipi di digiuno e di come qualcuno potrebbe sapere con che tipo di digiuno dovrebbe iniziare o dove immergere il tuo quando si parla di digiuno?

Dave: Dipende da dove sei metabolicamente. Se sei come me e sei 100 libbre in sovrappeso, e ti senti come se dovessi morire se non mangi uno spuntino a 10: 00 e non pranzi a 11: 50, tu Probabilmente inizierai in modo diverso rispetto a qualcuno che dice “Sai cosa? Mangio, sai, quattro o cinque volte al giorno, ma generalmente sono abbastanza in forma e non ho molto grasso in più “. In realtà penso che le persone che vogliono fare il digiuno intermittente, ma sono davvero metabolicamente inadatte, per il primo mese, se non hanno mai fatto nulla, probabilmente dovrebbero fare colazione il prima possibile quando si svegliano che ha proteine e grassi e niente carboidrati. Ed è così che inizi per un mese.

Ma supponiamo che tu non sia lì, dove ero io, e che tu sia da qualche parte lungo la curva della salute. Quindi inizia con almeno un 12 – ora veloce solo per dimostrare a te stesso che puoi farlo, ed è così facile. Mangia un po ‘presto e poi andrai a letto senza uno spuntino e ti sveglierai e aspetterai 12 ore intere. Ciò significa che puoi passare dalle 8: alle 8: 00 pm. Ed è proprio come puoi farlo? Non otterrai enormi benefici dal digiuno, ma ce ne sono alcuni. E poi se ti senti a tuo agio, vai a 11, il che significa che puoi ancora fare tardi colazione e starai bene.

E da lì, puoi entrare in quello che è il digiuno intermittente più comune, il 16 / 8 veloce, dove non mangi per 16 ore, il che significa praticamente pranzare e cenare. E questo è molto fattibile per le persone, tranne che per me sarebbe stato impossibile quando ero pesante. E in Fast This Way, sto presentando tre hack di digiuno con tutta la scienza dietro di loro che ti danno energia, perché una cosa è se dici, “Okay, non ho figli a casa, non “Non ho una vita particolarmente stressante in questo momento”, che non è la maggior parte delle persone. “Quindi mi concentrerò davvero su questo e sono disposto a essere un po ‘uno zombi o un po’ ipocrita”, che è la mia parola preferita per descrivere me stesso. Almeno quando ero pesante e non sapevo come farlo. E per quelli, puoi rendere il digiuno assolutamente indolore ed energizzante. E più lo fai, più è facile. E così, quegli hack del digiuno sono preziosi quando non vuoi bruciare la forza di volontà che non hai nemmeno.

Katie: Questo è un ottimo punto. Va bene. Quindi mi piacerebbe chiarire le differenze tra questi digiuni intermittenti e poi, tipo, chiamato anche mangiare a tempo limitato in alcune pubblicazioni e, tipo, digiuno più lungo e una sorta di pro e contro di ciascuno.

Dave: Beh, non consiglio di fare digiuni più lunghi finché non hai fatto un digiuno intermittente. E raccomando, soprattutto alle donne, soprattutto quando iniziano, di non saltare velocemente ogni giorno. Sai, a volte va bene fare colazione. E per molte donne che stanno diventando metabolicamente in forma, in realtà vuoi andare a giorni alterni. E il motivo per cui sto chiamando le donne specificamente è che c’è un capitolo nel libro che è scritto per le donne nel digiuno, perché come sai, Katie, molta letteratura è scritta sui giovani uomini perché sono le cavie più ovvie in college, almeno lo erano storicamente. Ora, il college ha più donne che uomini e stiamo assistendo a cambiamenti nella letteratura medica perché ora stiamo effettivamente guardando donne e uomini. Quindi solo circa un terzo della letteratura sul digiuno che ho esaminato riguardava le donne rispetto agli uomini. E quindi siamo un po ‘a corto di dati lì.

Ma inizi e ti senti a tuo agio con almeno diversi giorni alla settimana. E poi potresti iniziare facendo quello che suona davvero, sai, un supereroe, tipo “Farò OMAD”, sai, un pasto al giorno. Quello che significa è che salti la colazione e il pranzo, poi ceni ed eccoti, sei andato 24 ore. E ottieni un po ‘di autofagia, alcuni benefici, alcuni benefici cheto da questo, e ti senti più chiaro e molto meglio. E poi quello che ho scoperto che ha funzionato davvero bene è che ho detto: “Ok, e se dicessi solo, farò un po ‘di forza di volontà qui, salterò la cena?” Se non lo avessi davvero pianificato così tanto. Ti inganni in questo. E poi, all’improvviso, se vai fino al mattino successivo, ho appena fatto un 36 – ora veloce e ti senti ancora chiaro e anche meglio.

Ci sono persone che diranno: “Devi fare un digiuno perché è quello che hanno fatto i topi nello studio”. Non penso che sia particolarmente valido scientificamente per il semplice fatto che i topi non hanno macchine per caffè espresso. E la maggior parte della storia quando le persone digiunano bevono il tè. Quindi dovresti prendere un caffè o un tè. E c’è una ragione davvero importante per questo. Ed è perché la quantità di caffeina in due tazzine di caffè raddoppia la produzione di chetoni. E se hai chetoni presenti a livelli molto bassi, circa 0. 48 e 0. 38 sono i due numeri magici. Questo è inferiore alla chetosi nutrizionale. Ciò causa uno spostamento in due diversi ormoni. Uno si chiama CCK, colecistochinina, che è l’ormone della pienezza. Quindi, se riesci ad aumentare un po ‘i tuoi chetoni, il cibo smette di chiederti di mangiarlo quando sei a digiuno ed è molto meno faticoso.

Uno degli studi in cui mi sono imbattuto Fast This Way afferma che circa il 15% o più dei pensieri di una persona media ogni giorno riguardano il pasto successivo. E se quella voce si zittisce, hai molto più spazio nel tuo cervello per fare altre cose. Quindi, se un po ‘di caffeina lo fa e ha altri benefici, è abbastanza consigliabile anche durante un digiuno a lungo termine. Prendi una tazza di caffè al mattino. Probabilmente digiunerai meglio. Avrai più energia e avrai più chetosi. E i polifenoli in esso contenuti fanno bene ai batteri intestinali. In questo modo nutri i batteri che le persone magre hanno. E affama i batteri che hanno le persone grasse. Quindi puoi spostare i tuoi microbi intestinali avendo polifenoli senza zucchero e senza proteine durante un digiuno. E questo è ancora un digiuno secondo ogni definizione. È solo un digiuno migliore.

Katie: Sono così contenta che tu ne abbia parlato, perché questa era una delle domande ricorrenti che sembra sorgere in qualsiasi discussione sul digiuno e sulle bevande non caloriche , soprattutto caffè? E trovo che molte persone sembrano essere in grado di digiunare molto più facilmente se possono prendere un caffè. Quindi mi piace che tu stia fondamentalmente facendo un caso per chiarire che non solo va bene prendere un caffè durante la finestra di digiuno, ma può effettivamente essere utile. Mi sto solo assicurando di sentire bene.

Dave: Stai ascoltando bene. In effetti, c’è molta auto-flagellazione che viene associata al digiuno, che può persino sfociare nell’ortoressia. Ad esempio, non sto davvero digiunando a meno che non lo faccia. La definizione di digiuno che è veramente presente in Fast This Way è che digiunare significa semplicemente farne a meno. E quando decidi di mangiare sano, stai digiunando dal cibo spazzatura. E quando vai a cheto, stai digiunando dai carboidrati. E se diventi vegano nel tentativo errato di migliorare la tua salute o di migliorare il pianeta, allora, beh, stai digiunando dai prodotti animali. E se decidi che non berrai, sai, è astinenza.

E ci sono così tanti tipi di rinunciare che puoi incorporare nei tuoi processi mentali, dove puoi persino lavorare sul respiro , dove stai andando senza ossigeno per brevi periodi di tempo, crioterapia, stai andando senza calore. Ogni volta che insegni al corpo a sentirsi al sicuro quando stai andando senza qualcosa, il corpo risponde diventando più forte e più resistente. Ed è per questo che questo perfezionismo intorno al digiuno è effettivamente dannoso e aspetta finché non ti dico gli altri due hack.

Katie: Beh, non puoi lasciarlo in sospeso. Andiamo lì adesso.

Dave: Va bene, quindi il secondo hack è quello per cui sono famoso. Non sto cercando di venderlo. Ma se metti un po ‘di burro nutrito con erba e un po’ di olio MCT nel tuo caffè, accadono cose diverse. E molte persone hanno subito esperienza di freddo. E i tibetani che fanno il tè al burro di yak sono stati l’ispirazione per il caffè Bulletproof. E questa è una parte del mondo dove non c’è aria e c’è pochissimo cibo. E per qualche strana ragione, si mescolano sempre in una zangola di burro, prima di avere frullatori a mano alimentati a batteria e facili da usare. Frullano il loro caffè, scusate, frullano il loro tè e il loro burro di yak. Non mangiano mai solo il burro di yak e bevono il tè. E mi ha fatto impazzire perché anche con il caffè Bulletproof, ho provato a mangiare un panetto di burro e bere un po ‘di caffè, e non funziona.

Ho finanziato la ricerca presso l’Università di Washington, solo una sovvenzione aperta senza un risultato in mente per Gerald Pollack, e disse: “Puoi guardare la chimica dell’acqua e cosa sta succedendo?” E ha testato un sacco di diversi oli e acqua per vedere quale è la più grande zona di esclusione nell’acqua, che è ciò che fa il tuo corpo. Bevi acqua normale e poi il tuo corpo mette l’acqua vicino alle membrane cellulari, che sono fatte di grasso. E poi fornisce 1200 luce nanometrica, nota anche come calore corporeo. E quella combinazione crea un piccolo strato di acqua che ha una viscosità diversa dall’acqua normale. E devi averlo per produrre ATP, per bruciare zucchero, per bruciare chetoni e per piegare le proteine. Tutto ciò che fa il tuo corpo richiede che l’acqua venga trasformata dal calore. Se lo fai in un frullatore con un po ‘di grasso nel caffè, accadono un paio di cose magiche. Uno, è meno probabile che tu abbia freddo. E il tuo corpo dice: “Ok, posso immediatamente entrare nei miei processi metabolici senza dover raccogliere energia da qualche parte.

E poiché l’MCT è chetogeno, almeno se stai usando la roba che io ho consigliato per 10 anni, la forma C8, quello che si finisce con è che solleva anche i chetoni. E l’altro ormone oltre al CCK che fa davvero la differenza si chiama grelina. E quando i tuoi chetoni salgono, solo un piccolo urto che ottieni dal mettere quella roba nel caffè durante un digiuno, quello che ottieni è la chiarezza che accade il terzo giorno di un digiuno ma la ottieni la mattina del digiuno. E poi vedrai la gente dire: “Ma questo non è digiuno”. Sì, lo è.

E il motivo è che non modifichi affatto i livelli di insulina. E terze parti lo hanno convalidato. E continui ad attivare l’autofagia. Infatti, ho intervistato Siim Land, che è un esperto in questo, ha scritto il libro “Metabolic Autophagy”. E in realtà abbiamo esaminato, sai, come funziona il processo e perché puoi ancora avere l’autofagia. Il trucco quando stai digiunando è saltare le proteine e saltare i carboidrati, e avere una quantità moderata di grasso, che vuoi che il tuo corpo bruci comunque, migliora solo come ti senti durante un digiuno e rende possibile digiunare con molta meno forza di volontà . Quelle sono grandi cose. Non sto parlando di due cucchiai, che è più un sostituto della colazione. Ma anche se lo fai, perdi peso e ottieni molti, molti dei benefici del digiuno, ma ti consiglio di andare un po ‘più leggero con il burro durante un digiuno. E scoprirai che tutta l’ansia fisica che hai durante un digiuno, si dissolve. E sei in grado di digiunare senza sforzo. E questo è davvero prezioso.

Katie: Quindi hai menzionato il termine sull’autofagia, e penso che molti ascoltatori probabilmente abbiano familiarità con quel termine, ma per chiunque non lo sia, puoi spiegare cos’è l’autofagia è e come possiamo sapere se stiamo ottenendo i benefici dell’autofagia o no?

Dave: certo. L’autofagia è semplicemente quando il corpo guarda le cellule o le piccole cose subcellulari chiamate mitocondri che producono energia e producono ormoni e fanno ogni sorta di altre cose nel corpo e dice: “Alcuni di questi sono deboli. Fammi sbarazzarmi dei deboli e costruirne di nuovi forti “. Ed è per questo che il digiuno è così potente, perché se mangi sei volte al giorno, il corpo, che è molto efficiente dice: “Oh, non c’è bisogno di avere giovani mitocondri così puoi avere l’energia di una persona giovane” perché c’è sempre energia presente. Non ho bisogno di essere forte. E così, quando lo fai, il corpo dice: “Oh, oh, non ho carboidrati, non ho abbastanza energia, devo fare qualcosa al riguardo”. E poi lo fa. Ed è questo che è l’autofagia. E le due forme sono l’autofagia delle cellule e quindi la mitofagia, che è quando i tuoi mitocondri si sostituiscono. E puoi fare entrambe le cose quando sei solo in modalità brucia grassi.

Katie: Fantastico. E hai anche menzionato chetoni e livelli di chetoni nel corpo. E so che ultimamente si parla sempre di più di chetoni esogeni. Quindi, per chiunque non abbia familiarità con questo, puoi spiegare cosa sono i chetoni esogeni e darci anche la tua opinione se pensi che possano essere utili o no?

Dave: Certo. I chetoni sono semplicemente corpi bruciagrassi che si verificano quando il tuo corpo non brucia carboidrati, e dice: “Oh, devo usare il grasso come energia. I chetoni contengono più energia del glucosio, che di solito è il tuo corpo e il tuo cervello. Quindi, se puoi iniziare a bruciare chetoni, è fantastico. E ci sono tre tipi di chetoni esogeni. Il primo tipo e il tipo di cui sono un fan e il tipo che ho reso popolare è l’olio MCT. E l’olio MCT più comune ed economico non ha questo potere, ma quelli a catena più corta come CAMCT lo fanno. Gli studi hanno dimostrato che aumentano i chetoni di circa 4 volte. E ciò che è, è qualcosa che il corpo lo prende e lo trasforma in un chetone. E ha una molecola di trigliceridi che rimuove e produce beta-idrossibutirrato, che è il corpo chetone che stai cercando. Il tuo corpo li produrrà naturalmente se digiuni per circa due giorni. Di solito sono due giorni scomodi a meno che tu non stia usando alcuni degli hack del digiuno.

E le altre due forme di chetoni esogeni che sono là fuori non sono quelle che raccomando. Il primo tipo è chiamato sale chetone. E in realtà ho formulato un sale chetonico per Bulletproof come in, avevamo la confezione pronta, siamo pronti per partire. E ho ritirato il prodotto. Sono stata l’ultima persona a intervistare il dottor Veatch, che ha studiato chetosi per 40 anni e in realtà ha fatto da mentore sotto Hans Krebs, il ragazzo che ha inventato il ciclo di Krebs, che ha decifrato il codice per come i nostri mitocondri producono energia nei nostri corpi. E ha detto nell’intervista, che è ancora alla radio Bulletproof, i sali chetonici sono pericolosi per i mitocondri, sono dannosi nel tempo. E ho ritirato il prodotto come risultato di ciò. E non consiglio regolarmente i sali chetonici. Va bene usarli se hai il cancro. Va bene occasionalmente, ma affidarsi a quelli per i chetoni mette un carico pesante sui reni. E poiché uno dei ragazzi più studiati che abbia mai incontrato sulla chetosi dice chiaramente: “Li ho visti causare danni mitocondriali in laboratorio”, non consiglio o prendo sali chetonici.

Se hai intenzione di prenderli contro il mio consiglio, assicurati di prendere qualcosa chiamato sali racemici, che sono più vicini a ciò che fa il corpo, hai ancora un grande carico di calcio, magnesio, potassio o sodio che i tuoi reni devono avere a che fare con. E non penso che nel tempo, quelle siano una buona strategia. Se vuoi fare una gara con loro, va bene. Li prenderai tutti i giorni, probabilmente no.

Quello che fanno è anche che tendono ad aumentare i livelli di chetoni nel sangue piuttosto alti. E abbiamo questa cosa che li chiamo i Keto Bros. Se hai di nuovo un carboidrato, sei una persona cattiva. I miei chetoni sono più alti dei tuoi. E questo è l’equivalente logico di persone che dicono: “La mia glicemia è più alta della tua”. Se hai alti chetoni nel tuo corpo, significa che il tuo corpo non è in grado di bruciare i chetoni presenti. Le persone che sono metabolicamente flessibili usano effettivamente i chetoni nel sangue, quindi i livelli non diventano molto alti.

Il secondo tipo di chetone esogeno che è là fuori è chiamato estere chetonico. E li ho sintetizzati per la prima volta circa otto anni fa per Bulletproof per vedere se potevamo trasformarli in un prodotto. E all’epoca erano $ 40, 00 0 al chilo, che è un po ‘caro, e sanno di benzina, cosa che penso ancora abbiano. Il problema con quelli è che la deesterificazione di un chetone nel fegato pone un carico pesante sul fegato. E, Katie, sai benissimo quanto sia importante la funzionalità epatica e renale per tutti i tipi di disintossicazione e antietà.

E quindi la mia mentalità è stata più o meno, “Perché devo spendere più soldi per aumentare i miei livelli di chetoni quando posso portarli abbastanza in alto con l’olio MCT, che crea chetoni naturali bioidentici senza caricare il fegato o i reni? ” Questo è il motivo per cui sono ancora un sostenitore dell’olio MCT, anche se ho giocato molto in laboratorio e nella formulazione del prodotto guardando esteri o sale.

Katie: Lo sono davvero contento che tu abbia sollevato il problema dei chetoni più alti per il bene dei chetoni più alti, non è necessariamente una buona cosa. E penso che sia un ottimo punto, soprattutto perché tengo traccia dei miei livelli di chetoni e della mia glicemia ogni volta che faccio il digiuno, in particolare il digiuno prolungato. Quindi, per qualcuno che è disposto a farlo, e lo consiglio, sono un grande fan, come so che sei, di quanti più dati possibile e quantificazione in modo che tu lo sappia. Quali sono dei buoni livelli a cui puntare e quando dovremmo prestare attenzione se i livelli iniziassero ad andare oltre un certo punto?

Dave: Beh, mi piace vedere i miei livelli di chetoni sopra 0,5. Ed è qui che ottieni i benefici metabolici di base. E se stai facendo un digiuno prolungato, saliranno a 1 o 2. Ma vedo persone come, “Sì, ho preso un sacco di chetoni esogeni”. A proposito, non puoi ottenere quel livello con l’olio MCT, perché ti darà le corse. Ma come, fondamentalmente, “Ho i miei livelli a 5 o 6!” Non so se sia un bel posto dove stare, a meno che tu non stia facendo un digiuno prolungato e hai molto grasso da perdere e il corpo brucia solo grasso.

Uno dei Le cose di cui parlo in Fast This Way è che se bruci i grassi velocemente, diventerai uno zombi. E l’ho visto più e più volte. Ho avuto un ragazzo che ha perso 75 libbre in 75 giorni su una cosa chetogenica che ho creato tempo fa chiamato il protocollo Rapid Fat Loss. E il problema con questo è che hai metalli pesanti, pesticidi, ormoni e altri inquinanti immagazzinati nel tuo tessuto adiposo. E se sciogli molto grasso, il tuo fegato e i tuoi reni saranno sopraffatti e poi ti daranno un’enorme nebbia cerebrale e infiammazione, e ti sentirai come uno zombi.

Quindi ogni volta che qualcuno è digiuno, uno degli integratori che raccomando nel capitolo sugli integratori che sono buoni durante il digiuno e sugli integratori che sono cattivi durante il digiuno è il carbone attivo, che è stato un elemento fondamentale a prova di proiettile per anni. Il carbone attivo si attacca ai lipopolisaccaridi nell’intestino. Quindi, quando i tuoi batteri intestinali si stressano, non ti stresseranno. E quando inizi a scaricare il grasso, inizi a scaricare le tossine grasse, assorbirà quelle tossine in modo che il tuo fegato e i tuoi reni non debbano farlo e poi li espelli semplicemente attraverso la cacca.

E questo è un cosa davvero importante di cui parlare quando si parla di ottenere livelli di chetoni molto alti durante un digiuno. Inoltre, poiché, sai, sono diventati davvero alti, probabilmente stai bruciando molto grasso. E se stai bruciando molti grassi, stai rendendo disponibili molte tossine nel tuo corpo. Quindi devi bilanciarlo.

Katie: Gotcha. Va bene. Mi piace anche che tu … Voglio tornare di nuovo agli integratori tra un minuto. Ma hai menzionato la funzionalità renale ed epatica. E penso che questo venga ignorato molto quando le persone iniziano a parlare di digiuno o anche quando le persone iniziano a prendere sempre più integratori, pensando che di più è meglio. Parliamo un po ‘della funzionalità e della salute dei reni e del fegato e di come possiamo assicurarci di esserne consapevoli e di proteggere questi organi estremamente vitali quando digiuniamo.

Dave: Beh, è più difficile proteggere i reni. Una delle cose che consiglio durante un digiuno è qualcosa chiamato Calcio D-Glucarato, che è dimostrato negli studi per proteggere i reni, così come qualcosa chiamato Calcio AEP. Ed entrambe queste cose forniranno un certo livello di protezione lì. E quelli sono molto amichevoli al digiuno. Quindi in termini di sostegno al fegato, puoi prendere il glutatione o puoi prendere le erbe del fegato, come il cardo mariano durante un digiuno e va bene. Potresti non voler prendere il glutatione se non hai a che fare con un alto carico di tossine e non ne hai bisogno. Non è antiossidante. Ma in generale, è molto favorevole al digiuno e ai percorsi di disintossicazione. Quindi queste sono alcune delle cose protettive molto semplici che puoi fare e che io thi nk valgono davvero la pena durante un digiuno. Altrimenti, quello che finisce per accadere è che il fegato è come se fossi sopraffatto dalle tossine. Non so cosa fare e fa del suo meglio. Ma ecco cosa fanno le tossine, che provengano dal grasso o dai batteri intestinali. Ti danno voglie folli. Allora sei in questa situazione in cui sto cercando di digiunare ma la voce nella mia testa mi urla di mangiare. Diventa sempre peggio quando il livello di tossine aumenta perché quelle tossine dicono al tuo fegato: “Ehi, hai bisogno di glucosio. Puoi ossidarmi ed espellermi. ” E il fegato dice: “Non ho glucosio. Non hai mangiato zucchero. Cosa sto per fare?” E per liberarlo ha questo potere magico. Si chiama adrenalina e cortisolo. E ti chiederà quegli ormoni e poi tu sarai tipo, “Sì, okay. Mi sento bene adesso. Sono un po ‘nervoso, ma sto bene. ” E poi bruci un po ‘di muscoli quando lo fai, ma ottieni un po’ di glucosio che il fegato vuole. E poi il fegato dice: “Non ne ho ancora abbastanza, che ne dici di un po ‘di più? E poi finisci per avere un burnout surrenale. Ed è per questo che il tuo digiuno in bicicletta, la tua chetosi e non l’eccesso di digiuno sono così importanti.

Katie: Allora, come può qualcuno sapere se sta attraversando quella linea per l’overfasting?

Dave: Beh, se la qualità del sonno diminuisce drasticamente, hai un problema. La maggior parte delle persone che iniziano a digiunare o semplicemente iniziano uno stile di vita più sano, e l’ho visto per 10 anni con il Bulletproof dieta, “È normale aver bisogno di un’ora in meno di sonno?” E la risposta è si. Le persone che dormono 6,5 ore a notte sono quelle che vivono più a lungo. Non è perché dormire meno fa bene. È che le persone sane hanno bisogno di meno sonno. Quindi, se trovi una riduzione della quantità di sonno, hai bisogno di riposarti, lo stai facendo bene. Se invece ti svegli e dici “Oh mio Dio, mi sento come se avessi una sbornia e non ho nemmeno bevuto”. Oppure, se usi un Oura Ring o un rilevatore del sonno simile, ti accorgi che ti svegli più volte a notte, di solito questo è un segno che qualcosa non va e che potresti voler fare un passo indietro.

E se stai facendo un digiuno di quattro giorni, ehi, il tuo sonno potrebbe essere un po ‘strano, va bene. Ma se succede regolarmente e digiuni ogni mattina, una delle cose più facili da fare è mangiare dei carboidrati a cena. E se dormi come un bambino, questo dovrebbe dirti qualcosa, forse stai esagerando. Quindi, fai colazione, ma non mangiare carboidrati a colazione per una mattina o due e poi torna dentro.

Katie: Questo è un ottimo consiglio. Va bene. Quindi hai menzionato alcuni integratori. Anche questa è sicuramente un’area controversa perché ci sono fonti dogmatiche che dicono che non dovresti consumare nient’altro che acqua quando digiuni, quindi niente integratori. Ma poi sembra che in realtà ci siano alcuni dati davvero solidi su alcuni integratori che sono utili, sia durante il digiuno che prima e dopo il digiuno. So che sei davvero bravo ad approfondire la ricerca. Quindi sono curioso di cosa fai per quanto riguarda gli integratori durante il digiuno e anche prima e dopo.

Dave: Uno dei miei integratori preferiti durante il digiuno sono gli enzimi proteolitici. E questi sono enzimi che mangiano proteine. E sto parlando di cose come la serrapeptasi, la natto chinasi e altri digestori di proteine. Quando prendi quelli e il pancreas del corpo è come “Oh, non ho niente da fare. Potrei anche prendere la mia capacità di produzione di enzimi e metterla nella creazione di enzimi che catalizzano reazioni biologiche, come bruciare i grassi, come la guarigione del DNA e la guarigione del DNA mitocondriale e cose del genere “. Quindi scoprirai che avere enzimi di degradazione delle proteine extra aiuta molto durante un digiuno con solo maggiori benefici anti-invecchiamento da esso.

E non riesco a trovare alcuna ragione scientifica per cui questo non sarebbe un buona idea se non sei, sai, un digiuno o una maglietta che si auto-flagellano più velocemente, dove puoi avere solo acqua. Ma anche quei ragazzi, se hanno qualche briciola di ricerca, almeno metteranno il sale nella loro acqua perché mentre digiuni, specialmente per periodi di tempo più lunghi, i tuoi elettroliti perdono l’equilibrio e questo non ti fa sentire bene. Quindi, mettere un po ‘di sale marino o un po’ di sale dell’Himalaya nella tua acqua è il minimo. Ma allora cosa bilancia il sodio? Oh, il potassio sì. Quindi forse prendi del potassio insieme al sodio. Oh, e poi il magnesio? Siamo comunque tutti carenti e la domanda di magnesio è appena aumentata.

Quindi, se hai le cose di base di cui il tuo corpo ha bisogno per fare ciò che sta cercando di fare mentre digiuni, lo farà bene. E se invece stai dicendo: “Oh, prenderò, diciamo, qualcosa come un D-ribosio, che è uno zucchero che ti aiuta a creare i mitocondri, ma aumenta la tua insulina brevemente, anche se per molte persone quello abbassa lo zucchero nel sangue, quindi forse non vuoi prenderlo. E quindi l’idea che, sai, devi solo avere acqua non è solo una buona scienza.

Ma anche alcuni integratori, ce ne sono alcuni di cui scrivo nel libro, li chiamo i Barfy Four . Cose che molto probabilmente ti daranno una nausea estrema a stomaco vuoto, potresti non prenderle. E così, c’è un elenco di circa una dozzina di integratori nel libro che sono sicuri durante il digiuno e altri che non vuoi assolutamente prendere. E quello che troverai è che se tolleri i minerali a stomaco vuoto, avere più minerali, cose come lo zinco e il rame se ne hai bisogno è davvero una buona idea. Perché quelli sono usati come catalizzatori per il tuo digiuno.

Dovresti prendere una pillola di vitamina D? Potresti avere, sai, 0. 25 grammi di grasso o qualcosa del genere, penso che dovresti continuare a prendere la vitamina D durante un digiuno. Potrebbe non assorbire bene come avrebbe fatto quando lo hai mangiato con un pasto grasso, ma ne avrai comunque un po ‘. E avere i tuoi livelli di vitamina D diminuiscono durante un digiuno non ha molto senso per me.

Katie: Mi sembra una visione estremamente equilibrata e importante che penso di guardare. E al punto precedente, se stai ottenendo la maggior parte dei benefici del digiuno semplicemente evitando le proteine ei carboidrati, la maggior parte degli integratori che hai appena menzionato sono estremamente simili a calorie da basse a trascurabili per cominciare e non saranno una fonte significativa di proteine o carboidrati. Quindi otterrebbero comunque gli effetti metabolici desiderati impedendoti di avere carenze in queste altre aree, cosa che sono diventata molto meno dogmatica anche su questo. Quindi in genere, anche durante i miei digiuni più lunghi ora, provo anche molti integratori.

E voglio tornare a qualcosa che hai menzionato prima. Hai usato la parola metabolicamente in forma. E penso che questo sia un punto davvero importante su cui concentrarsi perché per me dovrebbe essere l’obiettivo della salute, in generale, e soprattutto del digiuno. Non dovremmo digiunare solo per amore, come hai detto tu, dell’auto-flagellazione. Dovrebbe essere diretto verso un obiettivo. Quindi, quando parliamo di flessibilità metabolica e di diventare metabolicamente in forma, puoi definire cosa significa effettivamente e come possiamo misurarlo?

Dave: Ciò significa che le tue cellule hanno la capacità di accendere l’energia, sia che provenga dal glucosio, dai grassi o in alcuni casi dall’ossidazione degli amminoacidi. E la maggior parte delle volte, le persone sono bloccate dove possono ottenere energia solo dallo zucchero e le loro cellule hanno dimenticato come ottenere energia dal grasso, sia che si tratti di grasso immagazzinato o grasso che consumi. E i percorsi degli aminoacidi spesso sono bloccati a causa di altri problemi, come tossine o squilibri minerali, o mancanza di vitamine del gruppo B e cose del genere. Quindi una persona metabolicamente in forma può effettivamente mangiare un po ‘di zucchero, e il loro livello di zucchero nel sangue sale, per poi tornare a livelli sani. E in realtà stanno bene. Ciò non significa che mangiare zucchero e avere un grande picco di glucosio sia una grande idea. Ma puoi perché il tuo corpo è in grado di consumare tutte le cose che il nostro corpo dovrebbe consumare e bruciarle tutte.

Katie: Questo ha perfettamente senso. E un’altra area di cui parli ed è persino menzionata nel titolo del libro è la guarigione dell’infiammazione, che si occupa di infiammazione. Questo è sicuramente un tema comune che penso stiamo riscontrando con qualsiasi tipo di malattia cronica o metabolica. Quindi spiegaci come il digiuno aiuta il corpo ad affrontare l’infiammazione.

Dave: È interessante. Combiniamo circa 30 libbre d’aria con qualunque cibo mangiamo o non mangiamo. E lo usiamo per creare elettroni. E se lo facciamo in modo efficiente ed efficace, abbiamo energia per la nostra forza di volontà e per respirare, agire, amare, odiare e tutte le cose che le persone fanno. E quando non lo facciamo, finiamo con l’infiammazione perché il cibo e l’aria entrano ancora, o sono andati agli elettroni che hanno fatto qualcosa o sono andati in infiammazione. E quando mangi correttamente, i tuoi livelli di infiammazione diminuiscono.

C’è solo un problema però. Le tue membrane cellulari sono fatte di minuscole goccioline di grasso. E queste minuscole goccioline di grasso cambiano in base al tipo di grasso che mangi. Quindi una persona metabolicamente in forma è in grado di esprimere efficacemente i recettori cellulari attraverso le loro membrane adipose, cose come i recettori dell’insulina. E qualcuno che non è metabolicamente in forma probabilmente ha mangiato troppo olio Omega 6 per un lungo periodo di tempo e non ha mangiato abbastanza grassi saturi, abbastanza grassi monoinsaturi e abbastanza Omega 3, non Omega 3 di origine vegetale, ma io ‘ sto parlando di EPA e DHA come dall’olio di pesce.

E quando ottieni quel rapporto di grassi correttamente nella tua dieta, ci vuole … E l’ho pubblicato in 2012, in realtà, ho trovato questo vecchio studio, ci vogliono circa due anni per sostituire metà del grasso nel tuo corpo. E altri due anni dopo, un altro 25% viene sostituito con i grassi buoni che stai mangiando. E questo corrisponde perfettamente a quello che ho visto in oltre un decennio di persone che facevano il caffè Bulletproof, è che i primi due anni, se eri a dieta vegetale come me, quando ero vegano e ho rovinato la mia salute in questo modo, ti ritroverai con questo desiderio, come, “Oh mio Dio, ho bisogno di più di quel burro nutrito con erba. Tipo, è la vita stessa. ” E dopo due anni o giù di lì, tipo “Sai cosa? Mi piace il burro. Lo inserisco nella mia dieta. Ma solo il fulcro di, tipo, questa è la vita stessa “, va giù, e diventa semplicemente un nutriente e delizioso. E penso sia perché stai riparando le membrane cellulari. E buone membrane cellulari equivalgono a specie meno reattive dell’ossigeno nel corpo, il che equivale a meno infiammazione.

E devi avere ossidazione nel corpo. È così che produci energia. Quindi ossidi il cibo con l’aria. E ci sono diversi sottoprodotti di ciò che vengono realizzati. E normalmente le tue cellule gestiscono tutto questo. I mitocondri hanno i loro sistemi antiossidanti incorporati chiamati SOD e in realtà anche molti altri. E avere una buona quantità di ossidazione dalla produzione di energia che fa funzionare meglio le cellule, va bene. Avere eccessivo perché le cellule sono rotte a causa del tipo di grassi che hai mangiato o perché hai mangiato troppo zucchero, è un male, e questo porta a un’infiammazione extra in tutto il corpo.

Katie: Okay. Un’altra area di cui sono personalmente curioso e non ho così tante conoscenze personali è l’idea di come gestire l’esercizio durante il digiuno. Penso che anche questa sia un’area alquanto controversa. E alcune fonti dicono che non dovresti esercitarti a digiuno perché ti renderà più catabolico e abbatterai i muscoli, in realtà ho scoperto che mi sento benissimo facendo certi tipi di esercizi a digiuno e ho colpito alcuni dei miei sollevamenti PR durante il digiuno. Non so se sia effettivamente un bene per il corpo o no. Quindi, dacci la tua opinione sull’esercizio durante il digiuno e se va bene farlo, come dovremmo affrontarlo?

Dave: Credo che sia meglio fare esercizio verso la fine di un digiuno. Se stai facendo un esercizio veloce e delicato di più giorni. Andare a fare una passeggiata è fantastico. Probabilmente sei in grado di colpire un PR semplicemente perché la quantità di energia che stava entrando nella digestione viene riallocata nel corpo. Hai letteralmente più energia disponibile per i tuoi muscoli e per il tuo cervello, e il corpo, sai, ti permetterà di usare quell’energia. Tuttavia, è probabile che si ottengano livelli di cortisolo molto più elevati se si fa esercizio a digiuno.

Quindi l’idea è l’esercizio alla fine di un digiuno. E c’è una cosa davvero interessante che ha fatto parte del mio lavoro sin dalla prima volta che ne ho scritto, penso in tipo 2012, e si chiama triplicare su mTOR. Ora dobbiamo definire mTOR. Quindi mTOR è il bersaglio della rapamicina nei mammiferi. E questo è ciò che il corpo usa per costruire muscoli e per creare tessuti. Se è cronicamente elevato, hai molte più probabilità di contrarre il cancro. E se non ne hai abbastanza perché non mangi abbastanza proteine, non ti alleni, ecc., Allora è probabile che tu possa perdere massa muscolare ed essere troppo magro e indossare quei geni di dimensioni vegane.

E quello che vuoi fare, però, è che vuoi avere picchi in mTOR in modo da mettere su muscoli dopo l’allenamento e non sono bassi per il resto del tempo. E il modo in cui alzi mTOR è premendolo come una molla. E ci sono tre cose che sappiamo che sopprimono mTOR. Quindi torneremo a rimbalzare davvero forte. E la mia logica è stata e questo è stato confermato dalle persone che lo fanno, è per questo che non le fai tutte e tre? Quindi ecco tre cose che sopprimono mTOR che sappiamo per certo dagli studi. Numero uno, il caffè, che è decisamente meglio del cavolo riccio. E così bere caffè sopprime mTOR. Il numero due è il digiuno. Quindi, se dovessi digiunare ed esercitarti alla fine di un digiuno, lo hai già soppresso perché ora hai preso il caffè e digiuni. E la terza cosa che sopprime mTOR è l’esercizio stesso. Ed è ciò che accade dopo l’allenamento che fa tornare l’mTOR.

Quindi se hai fatto tutti e tre questi, hai il caffè la mattina, sei a digiuno e poi la palestra, beh, non appena hai finito, il tuo mTOR tornerà a galla. Ed è allora che mangi e mangi una quantità significativa di proteine, hai un po ‘di grasso e probabilmente anche alcuni carboidrati, specialmente se è stato un digiuno significativo. E questo ti darà dei vantaggi davvero sostanziali. Se vuoi rimanere in chetosi, non hai i carboidrati. Se vuoi mettere su più muscoli, hai i carboidrati. Non intendo lo zucchero. Sto parlando che hai del riso bianco, della patata dolce, ecc., I carboidrati più sicuri. E questo ti dà il massimo ROI dell’esercizio perché hai fatto tutte e tre le cose nell’ordine giusto.

Katie: Sono così felice che tu abbia parlato di mTOR. E questo è davvero un consiglio davvero utile. Penso che ci sia molta disinformazione quando si tratta di mTOR e molti punti di vista estremi. E sono pienamente d’accordo con te. Puoi usarlo a tuo vantaggio, devi solo capirlo un po ‘. E poi può diventare uno strumento incredibilmente potente. Inoltre, sono felice di sentirti dire che l’esercizio va bene durante il digiuno e ha perfettamente senso il motivo per cui mi sento il miglior esercizio durante il digiuno.

Questo podcast è sponsorizzato da Flying Embers, un migliore- marchio di alcol per te che produce Hard Kombucha con Hard Seltzer a base di probiotici. Tutti i loro prodotti sono zero zucchero, zero carboidrati, certificati biologici USDA e preparati con probiotici vivi e adattogeni. Sono anche tutti cheto, senza glutine, vegani e con poche calorie, quindi sono un’ottima opzione per una bevanda ipocalorica funzionale che è deliziosa. Adoro i loro sapori. Ne hanno alcuni davvero unici, come Grapefruit Thyme e Guava Jalapeno, e sono un grande fan del loro Clementine Hibiscus. Tutti i loro prodotti sono realizzati ad arte con un processo di fermentazione a secco, che conferisce all’Hard Kombucha una dolcezza naturale perfettamente bilanciata che ha un sapore incredibile nonostante abbia zero zuccheri e carboidrati. Abbiamo elaborato un accordo esclusivo solo per te. Ricevi 15% di sconto sull’intero ordine. Per richiedere questo accordo, vai su flyingembers.com/wellnessmama e utilizza il codice WELLNESSMAMA al momento del pagamento e lo sconto è disponibile solo sul loro sito web. E sono anche disponibili a livello nazionale nei negozi di alimentari, ovunque trovi birra e hard seltzer, ma controlla dove trovarli e ottieni lo sconto, flyingembers.com/wellnessmama.

Questo podcast è sponsorizzato di Paleovalley. Fanno incredibili bastoncini di manzo nutriti con erba che sono gli unici bastoncini di manzo negli Stati Uniti fatti con 100% di manzo nutrito con erba / erba finita e spezie biologiche che sono fermentate naturalmente. Usano metodi del vecchio mondo per fermentare i nostri bastoncini in modo che siano stabili senza l’uso di sostanze chimiche o ingredienti discutibili. Praticamente tutti gli altri prodotti snack stick simili utilizzano acido citrico a base di mais OGM incapsulato in oli idrogenati per elaborare i loro prodotti. Ma con Paleovalley, grazie a questo processo di fermentazione, ogni stick contiene probiotici compatibili con l’intestino! I miei figli li adorano e li mangiano tutto il tempo. Non riesco mai a tenerli in casa, quindi ora siamo solo su un regolare ordine automatico. Come ascoltatore di questo podcast, vai su paleovalley.com/mama per uno sconto del 15%.

Sono curioso solo a livello personale, e penso che potrebbero esserlo anche molti ascoltatori, cosa fai quando si tratta di digiuno e che tipo di … Ad esempio, qual è la tua normale routine e la rotazione del digiuno? Perché conoscendoti di persona ti ho visto continuare a invecchiare all’indietro probabilmente per circa sette anni che ti conosco ora. E so che è un argomento di interesse per molte persone che ascoltano. Quindi, sono curioso di sapere cosa fai e cosa trovi funziona.

Dave: Grazie per aver menzionato la rotazione delle parole lì dentro. Avere una routine è relativamente brutto. E ne abbiamo parlato un po ‘prima. Fai la stessa cosa ogni giorno. Quindi, gran parte di Fast This Way parla di come rimanere bloccati in un solco non sia positivo. E c’è questa trappola per il digiuno, sai, che se lo faccio di più, starò meglio. E la stessa cosa vale con l’esercizio e con il digiuno. Se lo fai allo stesso modo ogni giorno, ti abitui e non ottieni gli stessi benefici. Potresti essere troppo digiunato, potresti essere troppo allenato.

Quindi quello che mi piace fare è che mi piace svegliarmi la mattina, e guardo un paio di cose. Come mi sento? E com’era il mio punteggio di prontezza Oura Ring? E il punteggio di prontezza si basa su qualcosa chiamato variabilità della frequenza cardiaca. Se sono biologicamente stressato perché non so perché. Potrebbero esserci molte ragioni, esposizione a tossine, cattivo sonno per qualsiasi motivo. Sai, forse … In realtà, non ho molti disaccordi che mi tengono sveglio la notte, non è stato un problema da molto tempo. Ma se c’è stress emotivo, lo metteremo in questo modo, poi ti svegli e pensi, “Wow, la mia variabilità del battito cardiaco è stata una schifezza la scorsa notte, probabilmente metterò, sai, 40 grammi di collagene nel mio caffè al mattino e questa è la colazione, quindi ho assunto proteine e grasso, giusto? O forse farò solo colazione. E questo è un atto di gentilezza verso me stesso.

E poi altre volte quando sono a una variabilità della frequenza cardiaca normale o alta, è come, “Ok, sto per digiunare”. Non programma il pranzo sul mio calendario fino alle 2: 00. Quindi in una giornata molto tipica, ho una cena anticipata intorno alle 5: 30 e poi non mangio fino alle 2: 00 il giorno successivo. A volte è solo caffè nero. A volte è caffè antiproiettile. E a volte uso il terzo trucco del digiuno, che farà davvero incazzare alcune persone, e il digiuno, la maglietta dei capelli più veloce, ma sto bene per farlo. E questo è qualcosa di cui nessuno ha parlato fino a quando non ho scritto questo libro nel contesto del digiuno. Ed è che puoi avere fibra prebiotica durante il digiuno.

E ci sono tre ragioni per cui digiuniamo. Digiuniamo per dimagrire, digiuniamo per anti-invecchiamento e alcune persone stanno digiunando per permettere alle loro viscere di guarire da qualunque cosa stia succedendo. E la fibra prebiotica può funzionare in tutti e tre questi a seconda di cosa sta succedendo nell’intestino. Potresti non prenderlo se stai facendo certi tipi di guarigione dell’intestino come SIBO. E queste fibre prebiotiche non sono digeribili da te. Sono digeribili solo dai batteri intestinali che prendono la fibra e la trasformano in acido propionico e acido butirrico, che sono entrambi chetogenici. Inoltre è dimostrato in molti studi che sopprimono la fame e molti studi che ti fanno vivere più a lungo. E molte persone non ricevono abbastanza fibre solubili. E questo non è come Metamucil e il tipo di cosa segata che hanno. Questa è in realtà roba che viene mangiata dai batteri nell’intestino e fa crescere i bravi ragazzi.

Quindi, alcune mattine, dico, “Oh, è fantastico. Prendo il mio caffè e aggiungo 20 grammi di fibra solubile. ” E, ovviamente, ho creato un prebiotico per Bulletproof, ecc. Ecc. Ma quello che sta succedendo è che l’ho fatto perché ho scoperto che quando ho fatto digiuno a lungo termine e cheto a lungo termine, il numero di specie di intestino i batteri nell’intestino erano più bassi di quanto avrebbe dovuto essere. E sappiamo che una varietà di batteri intestinali fa bene. Ho quadruplicato il numero di specie nel mio intestino nei test di laboratorio aggiungendo fibre prebiotiche. E ottieni ancora i benefici del digiuno. Il tuo livello di zucchero nel sangue non è aumentato, non avevi proteine, i tuoi enzimi probiolitici sono ancora in grado di fare le cose. Sei ancora in grado di fare l’autofagia, ma non dovevi pensare al cibo.

Quindi ci sono i tuoi tre hack per il digiuno, caffè nero, caffè con burro e MCT, noto anche come Bulletproof e fibra prebiotica ,. E queste cose prendono il digiuno da “Oh mio Dio, penso di poterlo fare”, a “Non sto pensando al cibo, sto pensando al mio lavoro, ai miei figli, alla mia vita e ho ottenuto i benefici di digiuno.” E salverò la sensazione, il dolore per quando faccio un digiuno spirituale, che è una parte importante di Fast This Way che manca anche ai libri di digiuno.

E cosa ho fatto quando Ho fatto i miei primi quattro giorni di digiuno, ero davvero felice. E francamente avevo paura di essere affamato. Quindi nel lontano 2008, prima di scrivere il mio primo post, mentre stavo facendo alcune delle cose sperimentali che hanno portato alla dieta antiproiettile, ho assunto uno Sciamano per lasciarmi nel deserto in un grotta. Ho anche capito dalle cose di sviluppo personale che avevo davvero paura di essere solo. Non era come la paura cosciente. È una paura inconscia perché questo è ciò che è la paura. E così ho detto: “Va bene, affronterò queste cose. Lasciami nella caverna. Non ci saranno cibo e persone per 10 miglia in qualsiasi direzione. E venimi a prendere tra quattro giorni. ” E racconto la storia in tutto il libro. Onestamente penso che questo sia il mio miglior libro in termini di leggibilità e informazioni reali, ma solo la storia, come, ecco cosa è successo, quando ho continuato, sai, un digiuno spirituale.

E cosa Sto facendo per le persone che leggono il libro o per le persone che ordinano il libro, è che sto portando loro un corso di digiuno di due settimane in cui insegno loro il libro. Ed è come, “Ok, ecco come iniziare. Ecco gli hack del digiuno. Ecco cosa fare. Lo faremo nella comunità, ma gli ultimi due giorni saranno un 24 o 48 – ora di digiuno spirituale, dove facciamo il lavoro di sviluppo personale e tu effettivamente guardi la tua fame e dici: “Okay, cosa sta succedendo lì dentro? Tipo, quello che il mio corpo mi sta dicendo in questo momento, è vero o non è vero? ” E questo è qualcosa che ogni gruppo spirituale, ogni gruppo religioso ha incorporato nella propria storia in tutto il mondo. E se togliamo quella parte del digiuno, penso che ci manchi qualcosa di fondamentale per essere umani, dove, sai, a volte il punto del digiuno è la consapevolezza. Altre volte, è solo per far funzionare il tuo metabolismo.

E non devi fare le cose di sviluppo personale se è la metà della giornata, hai delle scadenze e hai i bambini appesi da ogni braccio perché sono bloccati a casa con te, non è il momento di sentire il dolore del digiuno. Questo è il momento giusto per ottenere i benefici e sentire il dolore quando puoi usare il dolore per aiutarti a essere un essere umano migliore e più consapevole. Entrambi fanno parte dell’esperienza di digiuno. Non voglio perdere quella seconda parte.

Katie: Un punto così importante, penso, specialmente per i genitori, e sono contento che tu abbia sollevato questo e anche quella distinzione. In genere inizio l’anno con un digiuno da 7 a 10. E questo è qualcosa che faccio per i benefici spirituali perché so che velocemente così a lungo può essere controverso dal punto di vista della salute. Ma per me, gran parte di questo sono i benefici interiori rispetto ai soli benefici fisici. E passo quel tempo a rileggere libri come “Man’s Search for meaning” e “The Four Agreements” di Viktor Frankl, e questo è il mio tempo per allinearmi spiritualmente e concentrarmi tanto quanto per ottenere fisicamente i benefici del digiuno.

Un po ‘più controverso, e non dobbiamo andare in profondità su questo, ma penso che dovrei almeno chiederlo. Ho ricevuto abbastanza domande dalle persone. Cosa ne pensi del digiuno a secco? Perché questa è un’altra cosa che è diventata più popolare in molte diverse fonti online e che è probabilmente molto più pericolosa. Quindi mi piacerebbe avere la tua opinione.

Dave: Beh, risponderò assolutamente. E prima, ci conosciamo da circa sette anni e tu sei solo una persona ben organizzata, psicologicamente. Ad esempio, sei stabile e non reattivo. E lo apprezzo di te. E hai appena spiegato il motivo, il che è davvero fantastico.

Katie: Oh, grazie. Ciò significa che una quantità enorme proveniente da te. Grazie, Dave.

Dave: Prego. Ora, hai anche chiesto del digiuno a secco. Penso che il digiuno a secco sia meritevole. Ci sono molte pratiche storiche che lo coinvolgono. E succede qualcosa di pulito. Quando ti asciughi velocemente, le tue cellule si restringono perché si disidratano. E quella mancanza di etica, è intessuta in Fast This Way. Andare senza acqua per un giorno, come se tutti potessimo stare senza acqua per tre o cinque giorni ea volte un po ‘più a lungo. È un male per te se sei pieno di tossine, se non ti sei preso cura di te stesso, probabilmente non vale la pena iniziare. E non ne faccio un grande obiettivo del libro per questo motivo.

E detto questo, penso di fare fino a 48 ore sarà intenso, ma probabilmente sarà utile perché le tue cellule verranno reintegrate con acqua fresca quando lo fai bene. Crea anche molto stress nelle cellule, il che è positivo perché è lo stress a breve termine che crea un beneficio, ciò che chiamiamo ormetico o ormesi. E quindi, penso che ci sia della validità nel farlo. Non ho passato più di 24 ore, poi di nuovo, ho solo un rene e non ho davvero bisogno di aumentare il carico che ho su quello.

Katie: Fantastico. E infine, voglio assicurarmi di rispettare il tuo tempo. So quanto sei impegnato. Ma voglio assicurarmi di aver menzionato il tuo libro, avrò collegamenti nelle note dello spettacolo su wellnessmama.fm. E credo che tu abbia un bonus aggiuntivo che offri alle persone quando ordinano il libro che possono ottenere direttamente da te. Puoi parlarne un po ‘?

Dave: Certo. Vai su fastthisway.com, ordina il tuo libro dove preferisci per ordinare i libri, quindi inviami la ricevuta e ti iscriverò a un programma di due settimane in cui ti insegnerò il libro. E sono stato insegnante all’Università della California per cinque anni. E mi sento come se con alcuni dei miei altri libri, ho speso, sai, 2, 00 da 0 a 5 , 00 0 ore scrivendo un libro, e poi dirò: “Bene, leggi il libro, è tutto lì dentro.” Ma molti di noi imparano con altre persone e impariamo facendo. Quindi ho appena deciso che è il mio lavoro quando scrivo un libro per insegnarlo. E lo sto facendo solo come regalo per le persone che mi fanno l’onore di preordinare “Fast This Way”, e tutte le informazioni per questo sono su fastthisway.com.

Katie: Eccezionale. Mi assicurerò che il collegamento sia nelle note dello spettacolo. Ragazzi, potete stare attenti a questo. E un’altra domanda che mi piace porre alla fine delle interviste è ovviamente diversa dalla tua, se ci sono libri o numero di libri che hanno davvero influenzato la tua vita, e in caso affermativo quali sono e perché?

Dave: Questa è una grande domanda. Ho intervistato quasi 800 autori.

Katie: Wow. Incredibile.

Dave: Grazie. Vado per Robert Greene. Robert Greene è il ragazzo che ha scritto “Le 48 Laws of Power”, che ha cambiato la mia vita lavorativa perché ero tipo, “Ecco perché i dirigenti fanno le cose strane che fanno. In realtà stanno seguendo un playbook che non conosco. ” E la sua più recente, che sono le Leggi di … Penso Coscienza o Consapevolezza di Sé. Cribbio, me lo sto dimenticando. L’ultimo libro di Robert Greene, è la sua opera dopo molti, molti anni in cui è stato un fantastico scrittore, scrittore di scienze e studente di psicologia. E quel libro ha quasi tutto quello che devi sapere per capire cosa sta succedendo dentro di te e per spiegare perché gli altri fanno quello che fanno. Ed è un libro che considero obbligatorio leggere. È un libro meraviglioso, meraviglioso perché parla di cose come l’ego e di come dire quando agisci per invidia o quando qualcun altro agisce per invidia. E nel suo stile, ha sempre ys dice: “Questi sono i segni che sta accadendo ed ecco le contromisure, in modo che tu non lo faccia da solo. E non permetti agli altri di farti cose in base al loro trauma e al loro dolore. ” Quindi, se vuoi essere responsabile di te stesso, considero il suo lavoro, soprattutto il suo ultimo libro, una lettura non negoziabile.

Katie: Lo adoro. Mi assicurerò che sia collegato anche nelle note dello spettacolo. Dave, so quanto sei impegnato. E apprezzo davvero che tu sia qui oggi e mi è piaciuto molto il tuo nuovo libro. Lo consiglio vivamente a tutti voi ragazzi che ascoltano. Sai, il digiuno è stato una parte importante del mio viaggio e adoro quanto sia completo il tuo nuovo libro e quanto sia pratico e attuabile. E grazie per averlo compilato. E grazie per essere qui oggi.

Dave: Ehi, Katie, continua a fare quello che stai facendo, e solo da un autore all’altro, il tuo blog è super legittimo. Quindi, congratulazioni per averlo mantenuto reale e avere la scienza. Mi piace quello che fai.

Katie: Grazie mille. E grazie ragazzi, come sempre per l’ascolto, per aver condiviso la vostra risorsa più preziosa, il vostro tempo con noi oggi. Siamo così grati che tu l’abbia fatto e spero che ti unirai di nuovo a me nel prossimo episodio di “The Wellness Mama Podcast.”

Se ti piacciono queste interviste, ti prego impiegare due minuti per lasciare una valutazione o una recensione su iTunes per me? Ciò aiuta più persone a trovare il podcast, il che significa che ancora più mamme e famiglie potrebbero trarre vantaggio dalle informazioni. Apprezzo molto il tuo tempo e grazie come sempre per l’ascolto.