Entra in contatto con noi

Lifestyle

Carote: le migliori amiche di linea ed abbronzatura

Pubblicato

il

Le carote sono ricche di vitamine e minerali, contengono pochissime calorie, proteggono efficacemente gli occhi e la pelle dai radicali liberi.

Il potere del beta carotene

Il colore delle carote indica le loro elevate proprietà antiossidanti,  il giallo arancio indica infatti un alto contenuto di beta-carotene.

Si tratta di una sostanza appartenente alla famiglia dei carotenoidi, che nel nostro organismo si converte in vitamina A con numerosi effetti positivi:

Sistema immunitario più forte

Occhi sani con un minor rischio di malattie degenerative come le malattie della retina.
La pelle è protetta contro l’invecchiamento precoce della pelle e l’acne.
Le carote contribuiscono anche alla produzione di melanina, che non solo favorisce l’abbronzatura al sole, ma ha anche un ottimo effetto fotoprotettivo sulla pelle.

Advertisement

Valore nutritivo delle carote

Grazie alla buona percentuale di fibre, le carote aiutano a migliorare la funzione intestinale.

In caso di malattie del colon e problemi di bruciore di stomaco, una grande quantità di provitamina A, cioè i carotenoidi, riduce e allevia le malattie, poiché protegge le mucose dell’intero tratto gastrointestinale.

Inoltre, fegato e reni beneficiano dell’azione disintossicante di un’insolita combinazione di vitamine come la K, importante per il corretto metabolismo del calcio nelle ossa, che le rafforzano, e di minerali, come il potassio, che lo mantengono in salute

Alleate per restare in linea

Molto ricche di acqua (oltre il 90%), le carote sono povere di calorie, quindi possono essere consumate senza disturbare l’equilibrio, anche per soddisfare la fame durante la giornata.

Advertisement

La vitamina C nelle carote rafforza i tessuti connettivi, i denti e le gengive, che beneficiano della masticazione delle carote crude, poiché stimola la produzione di saliva e contrasta la crescita batterica.

Curiosità

Le carote sono disponibili in tanti colori: oltre al classico arancio (allevato così dagli olandesi in onore della dinastia regnante degli Aranci), ci sono in giallo, particolarmente ricco di luteina, fa bene agli occhi, in viola, ricca di polifenoli e antociani e antiossidante, in bianco  che avrebbe un effetto antitumorale.

Advertisement