Entra in contatto con noi

Affari e Tecnologia

Che cos'è “Abandonware” ed è legale?

Pubblicato

il

MakroBetz/Shutterstock.com Abandonware è qualsiasi software ancora protetto da copyright quando il proprietario del copyright non lo applica o non può applicarlo. Indipendentemente da ciò, poiché il copyright esiste ancora, l’hosting e il download di abandonware generalmente vengono considerati pirateria negli Stati Uniti, rendendolo illegale.

Ci sono un sacco di “merce” quando si tratta di software: freeware, shareware, articoli per le donazioni e molto altro! Potresti esserti imbattuto in “abandonware” che richiede solo un semplice clic per il download, ma cosa significa che il software è un abandonware? È legale?

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Cos’è esattamente Abandonware? Abandonware è qualsiasi software il cui copyright non è scaduto e tutte le restrizioni legali che si applicano al tipico copyright sono ancora in vigore, tuttavia il detentore del copyright non sta attualmente applicando il copyright. Tali titolari possono trovarsi in una delle diverse situazioni, come ad esempio:

Il titolare ha cessato di esistere senza mai trasferire il copyright a un’altra entità. Il titolare è ancora in attività, ma non vende più il software e non spende tempo o denaro per difendere il proprio copyright. Non è chiaro chi sia l’attuale detentore del copyright, rendendo impossibile per chiunque acquistare, difendere o rivendicare il copyright. I titolari normalmente faranno tutto ciò che è in loro potere per far rispettare il copyright (le leggi ei diritti che determinano chi ha voce in capitolo quando si copia, si diffonde o si utilizza la proprietà intellettuale). Ad esempio, se volessi creare un nuovo videogioco di Mario, dovresti ottenere l’autorizzazione da Nintendo come detentore del copyright di Mario e di tutti i suoi giochi. Se non ottieni il permesso, il titolare, Nintendo in questo caso, ha il diritto di portarti in tribunale. Ma questo potrebbe non essere il caso dell’abbandono.

Non è sempre chiaro il motivo per cui i detentori del copyright che sono ancora in attività siano passivi nei confronti del loro abandonware. Uno dei motivi potrebbe essere che sarebbe costato loro denaro per far valere il copyright senza alcun chiaro vantaggio. Qualunque sia la ragione, tuttavia, l’abbandono rimane sotto la protezione del copyright.

Advertisement

Abandonware contro Freeware contro pubblico dominio Alcune forme di copyright danno preventivamente il permesso per ciò che ti è permesso fare con il contenuto senza chiedere ogni volta al detentore del copyright. Gli esempi includono licenze freeware, fonte aperta licenze, e Licenze Creative Commons. Tuttavia, nessuna di queste licenze si applica all’abbandono perché il detentore del copyright non ha concesso alcuna autorizzazione del genere.

Inoltre, l’abbandono è non software che è passato nel dominio pubblico. Se fosse di dominio pubblico, significherebbe che chiunque è libero di fare ciò che desidera con quel contenuto. La Disney ha notoriamente costruito il suo impero creando film basati su storie di dominio pubblico.

Abandonware è disponibile sul Web Nonostante le leggi che impediscono la distribuzione dell’abbandono, esistono molti siti Web che rendono disponibile l’abbandono, in genere incentrato sui videogiochi abbandonati. Tuttavia, Abandonware non si limita ai videogiochi. Possono essere inclusi anche vecchi sistemi operativi come Windows 3.1 e persino vecchie versioni del software di produttività. Troverai tutto questo e molto altro nei repository di abandonware online.

Questi siti web si razionalizzano dicendo che se non fosse stato per loro, tali giochi sarebbero andati persi nel tempo, proprio come la maggior parte dei primi film sono andati perduti. Un’altra affermazione comune è che l’abbandonoware non danneggia direttamente il detentore del copyright. Potrebbero persino sostenere un imperativo morale per ospitare l’abbandono, sostenendo che l’hosting è un atto di conservazione per impedire la perdita di quei titoli.

Advertisement

È legale scaricare Abandonware? Quindi, se scarichi Abandonware, stai commettendo un crimine? Diverse nazioni hanno specifiche leggi sul diritto d’autore e quando è legale per te copiare o distribuire software che è ancora soggetto alla legge sul copyright. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, l’hosting di abandonware è considerato illegale.

Negli Stati Uniti non esistono leggi che utilizzino il termine “abandonware”, ma poiché ciò che consideriamo abandonware esiste al di fuori del dominio pubblico, la sua distribuzione soddisfa la definizione di pirateria software, che è certamente illegale. Indipendentemente dalle circostanze specifiche, non c’è modo di aggirare questo semplice fatto. Fino a quando il software non diventa di dominio pubblico o il detentore del copyright non lo rilascia con una nuova licenza che consente la copia e la distribuzione del programma, non è legale scaricare o ospitare l’abbandono.

Storicamente parlando, la violazione del copyright nel caso dell’abbandono è stata raramente perseguita in tribunale. La maggior parte dei siti Web rimossi per software protetto da copyright, ad esempio MegaUpload, erano destinati all’hosting di giochi e programmi nuovi o moderni che detengono ancora un valore di mercato significativo. Tuttavia, i casi legali non possono essere esclusi del tutto; una società può per qualsiasi motivo riacquistare interesse a proteggere i suoi vecchi diritti d’autore.

In particolare, c’è un piccolo esenzione nel Digital Millennium Copyright Act (DMCA) proteggere le persone che, a fini di conservazione, eseguono il reverse engineering di software protetto da copia che è stato superato e non è più utilizzabile su hardware moderno. Tuttavia, si applica solo all’atto di conservazione del software, non distribuendolo. Anche se non ne trai profitto, la copia e la condivisione dell’abbandono viene comunque considerata una violazione del copyright.

Advertisement

Dovresti scaricare Abandonware? Sebbene il download e l’hosting di abandonware non sia chiaramente legale negli Stati Uniti, alcune persone scelgono di farlo comunque. Tuttavia, c’è di più da considerare oltre alle sole implicazioni legali.

Per prima cosa, devi pensare alla sicurezza. La mancanza di regolamentazione rende l’abbandono un campo maturo per gli abusi. I creatori di virus e altri malware possono inserire i propri payload nell’abbandonoware, ad esempio, sapendo che il detentore del copyright non offrirà alcun modo per verificare che il download non sia stato manomesso.

Anche se in qualche modo confermi che un download di abandonware è pulito, non è mai una buona idea usarlo per scopi seri come fare soldi come parte di un’azienda. Abandonware non ha supporto, quindi presenta gli stessi rischi intrinseci di qualsiasi software che ha raggiunto l’assistenza clienti di fine vita.

Quindi, anche se la conservazione delle creazioni abbandonate è un atto nobile, il numero di insidie ​​coinvolte rende il download o l’hosting di abandonware troppo rischioso da consigliare. Inoltre, se stai cercando software gratuito, ce ne sono molti là fuori che non hanno uno status legale dubbio. Ne hai diversi alternative gratuite a Microsoft OfficePer esempio. Distribuzioni Linux come Ubuntu e Federa sono sistemi operativi gratuiti che puoi installare praticamente su qualsiasi computer. Esistono anche numerosi giochi per PC gratuiti e open source, come 0 d.C e Eclisse Rossanon lasciandoti alcuna carenza di intrattenimento legale senza farti aprire il portafoglio.

Advertisement

IMPARENTATO: 10 modi per giocare con un budget basso (o nullo).

Advertisement

Trending