Entra in contatto con noi

Lifestyle

Dall’Africa un aiuto per difendere la salute: arriva il Baobab

Pubblicato

il

Forse molti conoscono l’albero ma non il suo frutto: è il Baobab. Dal suo frutto ( per la precisione dalla polpa)  si estrae una polvere che aiuta la difesa della salute e che ha un odore profondo

Il Baobab è un arbusto sempreverde africano che appartiene alla famiglia delle Bombacaceae. Dalla polpa del frutto si estrae una polvere preziosa, ricca di importanti nutrienti per la salute umana, e dal sapore speciale molto adatto ad arricchire le delizie culinarie. In campo terapeutico trova impiego principalmente come coadiuvante nei programmi di dimagrimento corporeo e per il trattamento dei disturbi gastrointestinali.

La pianta africana è uno dei supercibi a base vegetale in quanto contiene nutrienti essenziali per il benessere del corpo. In particolare, è una ricca fonte di antiossidanti e presenta un’elevata concentrazione di acido ascorbico, niacina, potassio, calcio e ferro. Il baobab africano presenta un  fogliame è alternato e tipico, dipinto in verde scuro. I fiori si presentano con petali bianchi di consistenza cerosa e sono ricchi di stami che assumono l’aspetto di una cipolla posta al centro dell’infiorescenza. La fioritura avviene al tramonto e poi svanisce dopo 24 ore, diventando marrone. Il frutto è ovoidale, lungo circa 12 cm, con epicarpo legnoso ricoperto da una fine peluria giallo-verdastra. L’endocarpo è carnoso, contiene da 5 a 10 denti circondati da filamenti fibrosi, compresi i semi.

La cottura dell’estratto  aiuta a  prevenire la comparsa dei picchi glicemici. La fibra assorbita si muove attraverso il tratto gastrointestinale e diventa un elemento necessario per la salute dell’apparato digerente. L’aumento dell’assunzione giornaliera di fibre aumenta la frequenza dei movimenti intestinali nelle persone che soffrono di stitichezza. Inoltre, la fibra agisce come prebiotico, nutrendo i batteri benefici presenti nell’organismo e migliorando la salute del microbioma intestinale. Studi scientifici dimostrano che l’introduzione di più fibre può proteggere il corpo dalla comparsa di alcune malattie, come ulcere, disturbi infiammatori intestinali ed emorroidi. Il baobab è una ricca fonte di antiossidanti e polifenoli che proteggono le cellule dal danno ossidativo e aiuta a proteggere il cuore da eventuali danni. L’olio di baobab agisce efficacemente nel trattamento delle acne e la soluzione oleosa può risultare utile nel trattamento del gonfiore, dell’irritazione e del rossore.

Advertisement