venerdì 04 dicembre 2020

GOP Rep. Gohmert nomina pubblicamente una persona che secondo alcuni repubblicani è informatore

Rappresentante. Louie Gohmert, parlando mercoledì in una riunione della Commissione giudiziaria della Camera sull’impeachment , ha detto che il nome di una persona che i repubblicani credono sia l’informatore che ha scatenato l’inchiesta contro il presidente Donald Trump.

Il legislatore del Texas ha detto il nome della persona mentre scuoteva un elenco di testimoni che avrebbe dovuto essere chiamato nell’indagine sull’impeachment. avere gli articoli di impeachment – un vago abuso di potere, un ostacolo al Congresso – proprio le cose che la maggioranza ha fatto per impedirci di avere il testimone che potrebbe far luce su questo, non l’opinione ma i testimoni dei fatti, dobbiamo sentire da quei testimoni “, Ha detto Gohmert. Ha poi continuato a dire un elenco di nomi di testimoni che voleva testimoniare che includevano la persona presunta essere informatore.

NBC News non riporta il nome.

Nelle sue osservazioni, Gohmert non ha identificato specificamente la persona come informatore. nel non ha reagito immediatamente all’osservazione.

Lascia che le nostre notizie incontrino la tua casella di posta. Le notizie e le storie che contano, hanno consegnato le mattine nei giorni feriali.

I democratici hanno ripetutamente chiesto ai repubblicani di non pronunciare il nome di chiunque credesse essere l’informatore, citando privacy legale e problemi di sicurezza. Gohmert è stato il primo a farlo.

“I repubblicani della Camera hanno appena commesso un’incredibile e oltraggiosa violazione. Il presidente ha minacciato di violenza gli informatori e se la persona appena nominata è l’informatore o no sono stati semplicemente messi in serio pericolo “, il rappresentante Don Beyer, D-Va., ha twittato dopo la dichiarazione di Gohmert. “Questo è inaccettabile e dovrebbero esserci conseguenze.”

I repubblicani della Camera hanno appena commesso un’incredibile e oltraggiosa violazione.

Il Presidente ha minacciato di violenza gli informatori e se la persona appena nominata è l’informatore oppure no appena messo in serio pericolo. Questo è inaccettabile e dovrebbero esserci conseguenze. https://t.co/yyzK5KNKGS

– Rep. Don Beyer ( @RepDonBeyer) Dicembre 12, 2019

Sen. Rand Paul, un repubblicano del Kentucky, aveva chiesto ai media di denunciare l’informatore il mese scorso a una manifestazione per il presidente , che è ripetutamente si è scagliato contro l’informatore e ha chiesto che venisse rivelata la sua identità.

“Dico stasera ai media, fate il vostro lavoro e stampate il suo nome”, disse Paul.

Il figlio maggiore del presidente, Donald Trump Jr., ha obbligato e twittato il nome il mese scorso. Ha detto che il tweet non era coordinato con la Casa Bianca .

Gli sforzi per gli informatori hanno ottenuto qualche respingimento da altri repubblicani .

“Credo nella privacy personale, in particolare per quanto riguarda un informatore, e pensare che sarebbe molto sfortunato “, ha detto il senatore Mitt Romney, R-Utah.

Andrew Bakaj, il leader dell’informatore avvocato, ha detto che la divulgazione del nome del suo cliente scoraggerebbe futuri informatori e ha minacciato azioni legali contro chiunque rivelasse il nome. In una dichiarazione del mese scorso, gli avvocati dell’informatore hanno affermato che “l’identificazione di qualsiasi nome sospetto … metterà tale individuo e la sua famiglia a rischio di gravi danni”

L’ispettore generale della comunità dei servizi segreti , Michael Atkinson, ha ritenuto credibile la denuncia del whistleblower sulla presunta campagna di pressione di Trump sull’Ucraina. La descrizione degli eventi nella denuncia è stata ampiamente confermata dalla trascrizione della telefonata di Trump a luglio con il presidente ucraino e dalla testimonianza pubblicamente disponibile di altri testimoni nell’indagine sull’impeachment.

Dareh Gregorian

Dareh Gregorian è un giornalista politico per NBC News.

Dartunorro Clark

Dartunorro Clark è un pol reporter itico per NBC News.

Come riportato da NBC News