domenica 29 novembre 2020

Il titolo Oracle è in partenza per la sua prossima esplosione?

Da qui a poco potrebbe verificarsi un’interessante rialzo per Oracle, gigante e pioniere tecnologico.

Sebbene le azioni del gigante Oracle Corporation (ORCL) siano state recuperate ai livelli pre-COVID, sono rimaste stagnanti nonostante il rally storico del benchmark S&P 500. Sebbene ORCL sia un pioniere della tecnologia, il mercato ha quotato le azioni in modo modesto a 18 volte gli utili, relegandolo ad un’azienda di poco conto per quanto riguarda il prestigio a Wall Street.

Il 4 giugno 2020, Oracle ha pubblicato i risultati del quarto trimestre dell’anno fiscale 2020 per il trimestre conclusosi a maggio 2020. La Società ha registrato un utile per azione (EPS) di $ 1,20 rispetto alle stime di consenso degli analisti per un profitto di $ 1,16, un $ 0,04 per azione. I ricavi sono diminuiti (-6,3%) su base annua (su base annua) a 10,44 miliardi di dollari, al di sotto delle stime di consenso di 10,72 miliardi di dollari. I servizi cloud e il supporto delle licenze sono migliorati dell’1% su base annua a 6,8 miliardi di dollari. I margini operativi non GAAP erano del 49%. L’offerta della suite Fusion Cloud ERP è cresciuta del 35% su base annua e la suite Fusion Cloud HCM è cresciuta del 29% su base annua.

L’impatto della pandemia su Oracle e le voci sull’acquisto di TikTok

Oracle ha dichiarato che i risultati sono stati ostacolati dalla pandemia che ha indotto i clienti dei settori più colpiti come vendita al dettaglio, ospitalità e trasporti a posticipare gli acquisti. Ma recentemente ha chiuso accordi con due importanti clienti nell’ultimo trimestre: Zoom Video (ZM) e 8X8 (EGHT), il che non sembra così male.

Le azioni Oracle sono salite ai massimi storici quando sono emerse le voci di un’offerta per TikTok. L’offerta era composta da un accordo in contanti e azioni da $ 20 miliardi con il 50% dei profitti di TikTok che tornavano alla società madre ByteDance. L’impennata iniziale a $ 59,30 alla fine ha perso interesse poiché gli analisti hanno ritenuto che l’acquisizione non avrebbe avuto molto senso.

Intanto TikTok ha tempo fino al 15 settembre 2020 per trovare un acquirente statunitense, correndo tra l’altro, il rischio di una chiusura operativa negli Stati Uniti.

Sebbene Oracle sia un titolo tecnologico, può trarre vantaggio dalla rotazione del denaro in giochi di valore, specialmente quando si scambia a un multiplo così basso rispetto ai colleghi software come Salesforce (CRM) e Workday (WDAY).