giovedì 26 maggio 2022

Orata: il pesce che aiuta la tua salute

Che il pesce faccia bene alla salute é risaputo ma ce ne sono alcuni che fanno più bene di altri come l’orata

L’orata è un pesce molto diffuso nel bacino del Mediterraneo e molto abbondante sui banchi delle pescherie ed anche e soprattutto in Italia.

Ciò è dovuto principalmente alla facilità di allevamento e raccolta di questo animale, che riduce il costo del prodotto. È un pesce osseo di piccole e medie dimensioni con carne molto saporita e nutriente, povera di grassi e ricca di proteine. Inoltre si trovano in grandi quantità vitamine (soprattutto del gruppo B) e sali minerali.

Questi benefici garantiscono le molteplici proprietà di questo pesce, rendendolo un alleato della nostra salute, in particolare del cuore e del sistema circolatorio.

Talmente digeribile da essere consigliato a tutte le età e anche ai convalescenti per una pronta guarigione, è piuttosto ricco di proteine, fornisce un nutriente apporto di aminoacidi essenziali, ed è una valida alternativa alla carne.

Per questo, per renderlo un alimento ideale per la dieta, è consigliabile scegliere il modo più semplice per prepararlo: prediligere ricette al vapore, al forno, al forno o con acqua schiumata senza esagerare con i condimenti.
Solitamente è un pesce che vive in acque poco profonde, vicino alla costa, dove il fondale sabbioso è sostituito da uno più duro. L’ambiente in cui vive è solitamente associato ad acque più salate e ricche di sostanza organica. Questo spiega perché la carne di questo pesce pregiato sia così apprezzata in cucina. L’orata ha una caratteristica nota come ermafroditismo protandro. Se si pensa all’orata, vengono in mente molte proprietà legate a questo alimento e in generale alla categoria dei pesci di mare.

Si tratta infatti di un alimento che contiene una grande quantità di grassi polinsaturi della serie omega-3, oltre a sali minerali e vitamine. In particolare, calcio e fosforo, così come ferro e iodio, sono ottimi per la salute cardiovascolare, così come per la salute della tiroide, delle ossa e del sangue. Inoltre, sono stati evidenziati due aspetti importanti.

Da un lato, la maggior parte delle calorie fornite da questo pesce proviene dalle sue proteine. Si tratta di proteine ​​nobili ad alto valore biologico, in quanto ricche di 20 aminoacidi, di cui 8 essenziali.

Questi ultimi, assunti esclusivamente con gli alimenti, svolgono un ruolo fondamentale nella nostra alimentazione e sono abbondanti nelle orate (mi riferisco principalmente alla leucina).

D’altra parte, questo pesce garantisce anche un ottimo apporto di vitamine. In particolare presenta una concentrazione moderatamente elevata sia di niacina (vit. B3) che di riboflavina (vit. B12).